Associazione Calcio Dilettantistica Guidonia Montecelio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A.C.D. Guidonia Montecelio
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Giallo e Rosso3.png giallo e rosso
Dati societari
Città Guidonia Montecelio
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Promozione
Fondazione 1954
Presidente Giuseppe Bernardini
Allenatore Claudio Della Libera
Stadio Stadio Comunale
(2.900 posti)
Sito web iotifoguidonia.blogspot.it/
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Associazione Calcio Dilettantistica Guidonia Montecelio, nota come Guidonia, è una società calcistica della città di Guidonia Montecelio, provincia di Roma.

Attualmente milita nel campionato dilettantistico di Promozione.

I colori sociali sono il rosso e il giallo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società è nata nel 1954. Dal 2002 al 2011 ha militato in Serie D per ben 9 stagioni consecutive

Nella stagione Serie D 2007-2008 la squadra è retrocessa in Eccellenza Lazio dopo i play-out persi contro il Calangianus, salvo poi essere ripescata.

L'inizio della stagione 2010-2011 partecipa per la prima volta nella storia alla Coppa Italia Professionisti affrontando in trasferta nel turno preliminare il Como, il risultato finale è di 3-1 per i lariani con gol di Vittorini per i guidoniani.

Nella stagione 2016/2017 cambia la propria denominazione sociale in A.C.D. Guidonia[1]

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Associazione Calcio Dilettantistica Guidonia Montecelio
  • 1954 - Nascita dell'A.C. Guidonia.
  • 1991-1992: Eccellenza girone A - 7°
  • 1992-1993: Eccellenza girone A - 11°
  • 1993-1994: Eccellenza girone A - 3°
  • 1994-1995: Eccellenza girone A - 1°, promosso nel Campionato Nazionale Dilettanti
  • 1995-1996: CND girone F - 10°
  • 1996-1997: CND girone F - 7°
  • 1997-1998: CND girone F - 7°
  • 1998-1999: CND girone E - 6°
  • 1999-2000: Serie D girone E - 16°, retrocesso in Eccellenza dopo i play-out.
  • 2000-2001: Eccellenza Lazio girone A - 17°
  • 2001-2002: Eccellenza Lazio girone A - 2°, promosso in Serie D dopo i play-off.
  • 2002 - L'A.C. Guidonia Villanova cambia denominazione in A.C. Guidonia Montecelio.[2]
  • 2002-2003: 13° nel girone F della Serie D, salvo dopo i play-out.
  • 2003-2004: Serie D girone H - 6°
  • 2004 - Cambia denominazione in A.C.D. Guidonia Montecelio.[3]
  • 2004-2005: Serie D girone E - 10°
  • 2005-2006: Serie D girone G - 5°
  • 2006-2007: Serie D girone G - 9°
  • 2007-2008: Serie D girone G - 16°, retrocesso in Serie D dopo i play-out è successivamente riammesso.
  • 2008-2009: Serie D girone G - 15° salvo dopo i play-out
  • 2009-2010: Serie D girone E - 2° play off.
  • 2010-2011: Serie D girone G - 15°, retrocesso in Eccellenza dopo aver perso i play-out
  • 2011-2012: Eccellenza Lazio girone A - 5°
  • 2012-2013: Eccellenza Lazio girone A - 16°, retrocesso in Promozione
  • 2013-2014: Promozione Lazio girone C - 6°
  • 2014-2015: Promozione Lazio girone B - 14°, vince i play-out contro il Fiumicino
  • 2015-2016: Promozione Lazio girone B - 14°

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il campo sportivo della A.C.D. Guidonia Montecelio
La società disputa le proprie partite interne presso lo Stadio comunale di Guidonia. L'impianto può ospitare 2900 spettatori, ed è con due tribune di cui una coperta[4]. Il campo di gioco è di 105m x 65m ed è in erba sintetica. L'inaugurazione del nuovo manto è avvenuta nel 2006 con ospite la S.S. Lazio.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1994-1995

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cambio di denominazione sociale, lnd.it.
  2. ^ COMUNICATO UFFICIALE N. 100/A (PDF), http://www.figc.it/, 3 dicembre 2002. URL consultato il 10 novembre 2016.
  3. ^ CAMBIO DI DENOMINAZIONE SOCIALE (PDF), http://www.figc.it/, 2004. URL consultato il 12 novembre 2016.
  4. ^ ACD Guidonia Montecelio - i campi di gioco

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]