Lorenzo Rubinacci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lorenzo Rubinacci
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Frosinone (Vice)
Ritirato 19?? - giocatore
Carriera
Squadre di club1
????Vis Pesaro? (?)
Carriera da allenatore
1997-1998 Fano
1999-2000 UTA Arad
2000-2001 Politehnica Timișoara
2001-2005 Perugia Primavera
2005-2007 Arezzo Primavera
2007-2008 Liberty Salonta
2008 Gambia Gambia U-17/U-20
2008-2009 Lecce Primavera
2010-2011 Catania Coll.tecnico
2011-2012 Lecce Coll.tecnico
2012 Siena Coll.tecnico
2014 Pescara Coll.tecnico
2015 Trapani Vice
2015-2017 Miami FC Coll.tecnico
2018-2019 Perugia Vice
2019- Frosinone Vice
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 28 dicembre 2015

Lorenzo Rubinacci (Pesaro, 20 aprile 1968) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, allenatore in seconda del Frosinone.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ex calciatore della Vis Pesaro, inizia la sua carriera da allenatore nel Fano in Serie C2 conducendo la sua squadra alla salvezza.Stagione 1998 1999 allena l'Urbania nel campionato lega nazionale dilettanti conducendo la squadra alla salvezza, lanciando il giocatore Angelo Palombo.

Nel 1999 si trasferisce in Romania dove allena FC UTA Arad e Politehnica Timișoara. Nel 2001 torna in Italia alla guida della formazione Primavera del Perugia. Qui riesce ad ottenere un terzo posto al Torneo di Viareggio.

Dal 2005 al 2007 allena la Primavera dell'Arezzo prima del ritorno in Romania alla guida del Liberty Salonta. Nel 2007 diventa commissario tecnico delle formazioni Under-20 e Under-17 per la nazionale di calcio del Gambia[1] dove porta anche il collaboratore Franco Crescentini.

Nel 2008 è chiamato dal Lecce alla guida della formazione Primavera.

Nella stagione 2010-2011 è nello staff tecnico del Catania con la qualifica di collaboratore tecnico[2].

Dal 2011 svolge lo stesso ruolo ritornando al Lecce. Qui da dicembre ritrova Serse Cosmi, al Perugia come allenatore della prima squadra quando lui era tecnico della Primavera. Con il Lecce retrocesso in Serie B, nell'estate del 2012 segue Cosmi al Siena e in seguito anche al Pescara nel 2014 e al Trapani nel 2015 da vice allenatore.

Dal 2015 si lega ad Alessandro Nesta, con cui va prima a Miami poi a Perugia, a partire dal 13 maggio 2018, dopo l'esonero di Roberto Breda[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gambia Pens Two-Year Contract With Italian Coaches Archiviato il 6 gennaio 2009 in Internet Archive.
  2. ^ Catania - Staff tecnico, Legaseriea.it.
  3. ^ Perugia, Breda via nonostante i playoff, in umbriaON, 12 maggio 2018. URL consultato il 12 maggio 2018.