Claudio Di Pucchio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Claudio Di Pucchio
Claudio Di Pucchio.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1974 - giocatore
1999 - allenatore
Carriera
Giovanili
19??-1963 Sora
Squadre di club1
1963-1964 Sora 29 (10)
1964-1965 Avellino 19 (2)
1965-1966 Chieti 31 (3)
1966-1967 Lazio 1 (1)
1967-1968 Massese 20 (4)
1968-1969 Lazio 0 (0)
1969-1970 Sambenedettese 34 (5)
1970-1972 Alessandria 69 (4)
1972-1973 Massese 37 (2)
1973-1974 Salernitana 2 (0)
Carriera da allenatore
1979-1982 Sora [1][2]
1982-1984 Isola Liri
1984-1985 VJS Velletri
1985-1988 Isernia
1988-1989 Formia
1989-1997 Sora [3][4]
1997-1998 Avezzano
1998-1999 Frosinone
1999-2003 Sora
2004-2005 Sora
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Claudio Di Pucchio (Sora, 9 agosto 1944) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera al Sora nelle serie minori per poi esordire in Serie C con Avellino prima e Chieti poi.

Andò a segno nell'unica gara disputata in Serie A, Juventus-Lazio (2-1) del 1º giugno 1967, ultima giornata di campionato, realizzando un gol su rigore.

In seguito dopo aver vinto da riserva mai impiegata in gare ufficiali un campionato di Serie B con la Lazio prosegue la sua carriera in Serie C con le maglie di Sambenedettese, Alessandria, Massese e Salernitana.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha allenato per molti anni nelle serie minori.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 1968-1969

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Isola Liri: 1986-1987

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del calcio 1979, edizioni Panini pag. 338, Almanacco illustrato del calcio 1980, edizioni Panini pag. 352
  2. ^ Almanacco illustrato del calcio 1981, edizioni Panini, pag. 357
  3. ^ Almanacco illustrato del calcio 1993, edizioni Panini pag. 361
  4. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Panini edizioni, 1996, p. 325.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]