Alessandria Unione Sportiva 1956-1957

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandria Unione Sportiva
Stagione 1956-1957
AllenatoreItalia Mario Sperone, poi
Italia Luciano Robotti
PresidenteItalia Silvio Sacco
Serie B2º posto, promossa dopo spareggio
Maggiori presenzeCampionato: Morbello (34)
Totale: Morbello (35)
Miglior marcatoreCampionato: Morbello (11)
Totale: Morbello (11)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Alessandria Unione Sportiva nelle competizioni ufficiali della stagione 1956-1957.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1956-1957 l'Alessandria disputò il suo tredicesimo campionato di Serie B.

Già annoverata tra le favorite della vigilia, l'Alessandria rispettò i pronostici e, in un campionato combattuto e avvincente, riuscì presto a portarsi nel gruppo di testa malgrado un calendario non dei più agevoli. Per la prima volta la squadra indossò la storica divisa grigia e azzurra.

Nel mese di marzo un improvviso calo di forma sembrò staccare definitivamente i grigioazzurri dalle lanciate Verona e Catania; ad aprile la brutta sconfitta di Monza spinse l'esperto allenatore Sperone alle dimissioni. La dirigenza optò per la soluzione interna, con Luciano Robotti coadiuvato dal libero Pedroni: malgrado un preoccupante scivolone a Taranto, la squadra riuscì a riportarsi a ridosso del duo di testa e a sorpassare a quattro minuti dal termine del campionato il Catania. Appaiata al secondo posto assieme al Brescia, l'Alessandria sconfisse anche le rondinelle nel combattuto spareggio di San Siro e poté festeggiare il ritorno in Serie A a nove anni dall'ultima retrocessione.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª maglia
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2ª maglia

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[1][2]

Area direttiva

  • Presidente: Silvio Sacco
  • Vicepresidenti: Amedeo Ruggiero e Remo Sacco
  • Consiglieri: Piero Melchionni, Pietro Mignone, Mario Moccagatta, Mario Sacco, Attilio Venturino

Area organizzativa

  • Segretario: Piero Zorzoli
  • Segretario amministrativo: Enrico Reposi

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: Cesare Bruno
  • Massaggiatore: Eugenio Taverna

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[1][3]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Pacifico Cuman
Italia P Ideo Stefani
Italia D Umberto Boniardi
Italia D Stefano Bosio
Italia D Gian Luigi Brotto
Italia D Aldo Nardi
Italia C Lanfranco Albertelli
Italia C Giulio Castelli
Italia C Franco Pedroni
Italia C Franco Russi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Cirano Snidero
Italia C Luigi Traverso
Italia A Ercole Castaldo
Italia A Michele Manenti
Italia A Egidio Morbello
Italia A Enrico Pratesi
Italia A Luciano Redegalli
Italia A Giorgio Tinazzi
Italia A Alessandro Vitali

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1956-1957.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Modena
16 settembre 1956
Modena2 – 3AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Alessandria
23 settembre 1956
Alessandria2 – 1BresciaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Alterio (Roma)

Catania
30 settembre 1956
Catania2 – 2AlessandriaStadio Cibali
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Messina
7 ottobre 1956
Messina1 – 1AlessandriaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Corallo (Lecce)

Alessandria
14 ottobre 1956
Alessandria2 – 1Pro PatriaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Genel (Trieste)

Alessandria
21 ottobre 1956
Alessandria1 – 1CagliariStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Griggi (Brescia)

Como
28 ottobre 1956
Como1 – 0AlessandriaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Jonni (Macerata)

Alessandria
18 novembre 1956
Alessandria3 – 1VeronaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Valdagno
25 novembre 1956
Marzotto Valdagno1 – 2AlessandriaStadio dei Fiori
Arbitro:  Marchese (Frattamaggiore)

Alessandria
2 dicembre 1956
Alessandria2 – 0Simmenthal-MonzaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Annoscia (Bari)

San Benedetto del Tronto
16 dicembre 1956
Sambenedettese1 – 1AlessandriaStadio Aldo e Dino Ballarin
Arbitro:  Righi (Milano)

Venezia
23 dicembre 1956
Venezia2 – 0AlessandriaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  De Gregorio (Legnano)

Alessandria
30 dicembre 1956
Alessandria3 – 1TarantoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Adami (Roma)

Alessandria
6 gennaio 1957
Alessandria4 – 2BariStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Mori (Cremona)

Parma
13 gennaio 1957
Parma2 – 0AlessandriaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Guarnaschelli (Pavia)

Alessandria
20 gennaio 1957
Alessandria2 – 0NovaraStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Legnano
27 gennaio 1957
Legnano3 – 2AlessandriaStadio di via Carlo Pisacane
Arbitro:  Adami (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Alessandria
3 febbraio 1957
Alessandria2 – 0ModenaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Maghernino (San Severo)

Brescia
10 febbraio 1957
Brescia1 – 0AlessandriaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Alessandria
17 febbraio 1957
Alessandria1 – 0CataniaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Kainer (Wolfsberg)

Alessandria
24 febbraio 1957
Alessandria3 – 1MessinaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Marangio (Roma)

Busto Arsizio
3 marzo 1957
Pro Patria0 – 1AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Cagliari
10 marzo 1957
Cagliari0 – 0AlessandriaStadio Amsicora
Arbitro:  Marangio (Roma)

Alessandria
17 marzo 1957
Alessandria3 – 3ComoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Annoscia (Bari)

Verona
24 marzo 1957
Verona1 – 0AlessandriaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Steiner (Vienna)

Alessandria
31 marzo 1957
Alessandria0 – 0Marzotto ValdagnoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Monza
7 aprile 1957
Simmenthal-Monza2 – 1AlessandriaStadio San Gregorio
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Alessandria
14 aprile 1957
Alessandria4 – 1SambenedetteseStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Marangio (Roma)

Alessandria
28 aprile 1957
Alessandria1 – 1VeneziaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Moriconi (Roma)

Taranto
5 maggio 1957
Taranto2 – 1AlessandriaStadio Valentino Mazzola
Arbitro:  Adami (Roma)

Bari
19 maggio 1957
Bari0 – 0AlessandriaStadio della Vittoria
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Alessandria
2 giugno 1957
Alessandria2 – 0ParmaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Perego (Milano)

Novara
9 giugno 1957
Novara0 – 4AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Campanati (Milano)

Alessandria
16 giugno 1957
Alessandria4 – 2LegnanoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Menchini (Udine)

Spareggio[modifica | modifica wikitesto]

Milano
23 giugno 1957
Alessandria2 – 1
(d.t.s.)
BresciaStadio San Siro
Arbitro:  Moriconi (Roma)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[4] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 43 17 13 4 0 37 15 17 4 5 8 20 21 34 17 9 8 57 36 +21
Scudetto.svg Spareggio - - - - - - 1 1 0 0 2 1 1 1 0 0 2 1 +1
Totale - 17 13 4 0 37 15 18 5 5 8 22 22 35 18 9 8 59 37 +22

Statistiche dei giocatori[3][5][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B Spareggio Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Albertelli, L. L. Albertelli 185??10??195??
Boniardi, U. U. Boniardi 260??----2600+0+
Bosio, S. S. Bosio 190??----1900+0+
Brotto, G. L. G. L. Brotto 100??10??110??
Castaldo, E. E. Castaldo 318??11??329??
Castelli, G. G. Castelli 30??----300+0+
Cuman, P. P. Cuman 10-8??----10-80+0+
Manenti, M. M. Manenti 236??10??246??
Morbello, E. E. Morbello 3411??10??3511??
Nardi, A. A. Nardi 160??10??170??
Pedroni, F. F. Pedroni 310??10??320??
Pratesi, E. E. Pratesi 82??----820+0+
Redegalli, L. L. Redegalli 142??----1420+0+
Russi, F. F. Russi 310??----3100+0+
Snidero, C. C. Snidero 231??----2310+0+
Stefani, I. I. Stefani 24-28??1-1??25-29??
Tinazzi, G. G. Tinazzi 187??11??198??
Traverso, L. L. Traverso 125??10??135??
Vitali, A. A. Vitali 229??10??239??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Serie B campionato dell'incertezza, da Corriere dello Sport, 214 (XXXVII), 11 settembre 1956, p. 3
  2. ^ Boccassi, p. 193
  3. ^ a b Questa in cifre la Serie B, da Corriere dello Sport, 149 (XXXVIII), 22 giugno 1957, p. 3
  4. ^ Melegari, p. 281
  5. ^ Boccassi, p. 196

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ugo Boccassi, Enrico Dericci, Marcello Marcellini. Alessandria U.S.: 60 anni. Milano, G.E.P., 1973.
  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004. Modena, Panini, 2004.
  • Corriere dello Sport, annate 1956 e 1957.
  • La Stampa, annate 1956 e 1957.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio