Club Calcio Catania 1956-1957

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Catania.

Club Calcio Catania
Stagione 1956-1957
AllenatoreItalia Gipo Poggi
PresidenteItalia Agatino Pesce
Serie B4º posto
Maggiori presenzeCampionato: Buzzin, Toros (34)
Miglior marcatoreCampionato: Buzzin, Uzzecchini (10)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Club Calcio Catania nelle competizioni ufficiali della stagione 1956-1957.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Scaduto il mandato della triarchia nell'estate 1956, la presidenza del Catania viene confermata ad Agatino Pesce. La scelta del nuovo allenatore cade su Ernesto Matteo Poggi detto "Gipo" che vanta una lunga carriera di calciatore vissuta a Genova, dove ha vestito le maglie di tutte le squadre genovesi, "Gipo" classe 1913, si appresta a vivere la sua prima esperienza lontano dalla lanterna. La squadra viene completamente ribaltata, se ne vanno Guido Klein, dopo sei stagioni con 135 presenze e 47 reti, Quoiani, Bassetti, Ghiandi, il portiere Bardelli, i difensori Boniardi, Bravetti e Santamaria. Sono una decina i volti nuovi di un Catania rinnovato. Eppure disputa un ottimo campionato, sfiorando la promozione, persa all'ultima giornata di campionato in quel di Modena (1-0), una vittoria e sarebbe stata promozione diretta, un pareggio sarebbero stati spareggi. Nella stagione 1956-1957 il Catania disputò l'undicesimo campionato di Serie B della sua storia, con 42 punti si piazzò al quarto posto. Amichevole di lusso il 16 dicembre 1946 allo stadio Cibali, ospite del Catania l'Honved di Budapest, secondo la stampa il club più forte del mondo, ed il suo calciatore simbolo, quel Ferenc Puskás, guida della nazionale magiara, fino ad un passo dal titolo mondiale in Svizzera nel 1954, finirà (9-2) per gli ospiti, con una rete perla da 50 metri di Puskás, ma è comunque festa per il pubblico e per la società etnea.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª maglia

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Area direttiva

  • Presidente: Agostino Pesce

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[1][2]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Mario Camilloni
Italia P Gino Menozzi
Italia P Antonio Seveso
Italia D Leandro Colangeli
Italia D Luigi Origgi
Italia D Guglielmo Toros
Italia C Celestino Celio
Italia C Elio Grani
Italia C Nino Malinverni
Italia C Nilo Palazzoli
N. Ruolo Giocatore 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg
Italia C Sergio Perin
Italia A Mauro Bicicli
Italia A Sebastiano Buzzin
Italia A Pietro Fiorindi
Italia A Renato Gelio
Danimarca A Karl Aage Hansen
Italia A Francesco Patino
Germania Ovest A Karl-Heinz Spikofski
Italia A Renzo Uzzecchini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1956-1957.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Valdagno
16 settembre 1956
1ª giornata
Marzotto Bianco e Celeste.svg 1 – 4 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg Catania Stadio dei Fiori
Arbitro Guarnaschelli (Pavia)

Venezia
23 settembre 1956
2ª giornata
Venezia Verde e Nero in diagonale.png 3 – 0 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio Pierluigi Penzo
Arbitro Boati (Milano)

Catania
30 settembre 1956
3ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 2 – 2 Grigio Crociato.png Alessandria Stadio Cibali
Arbitro Annoscia (Bari)

Catania
7 ottobre 1956
4ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 3 – 0 600px Lilla.png Legnano Stadio Cibali
Arbitro Marangio (Roma)

Taranto
14 ottobre 1956
5ª giornata
Taranto Blu e Rosso (Strisce).png 2 – 1 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio Valentino Mazzola
Arbitro Grillo (Afragola)

Catania
21 ottobre 1956
6ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 1 – 0 Messina Stadio Cibali
Arbitro Annoscia (Bari)

Cagliari
28 ottobre 1956
7ª giornata
Cagliari Rosso Blu coi 4 mori.png 1 – 0 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio Amsicora
Arbitro Marangio (Roma)

Catania
18 novembre 1956
8ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 1 – 0 Bianco e Rosso (Bordato).png Bari Stadio Cibali
Arbitro Ferrari (Milano)

San Benedetto del Tronto
25 novembre 1956
9ª giornata
Sambenedettese Blu e Rosso.png 0 – 2 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio Aldo e Dino Ballarin
Arbitro Mori (Cremona)

Brescia
2 dicembre 1956
10ª giornata
Brescia Blu e Bianco (V sul petto).svg 0 – 1 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg Catania Stadium di Viale Piave
Arbitro Angelini (Firenze)

Catania
16 dicembre 1956
11ª giornata[3]
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 1 – 1 600px Blu e Giallo3.png Verona Stadio Cibali
Arbitro Guarnaschelli (Pavia)

Catania
23 dicembre 1956
12ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 2 – 1 600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png Parma Stadio Cibali
Arbitro De Robbio (Torre Annunziata)

Como
30 dicembre 1956
13ª giornata
Como 600px Azzurro con croce Bianca e scudo rosso crociato.png 1 – 0 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg Catania Stadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro Fornari (Bologna)

Catania
6 gennaio 1957
14ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 3 – 1 600px Rosso e Bianco (striscia a destra).png Simmenthal Monza Stadio Cibali
Arbitro Canepa (Genova)

Novara
13 gennaio 1957
15ª giornata
Novara 600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png 1 – 1 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio Comunale
Arbitro Ferrari (Milano)

Catania
20 gennaio 1957
16ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 2 – 0 Bianco e Blu (Strisce Orizzontali).png Pro Patria Stadio Cibali
Arbitro Caputo (Napoli)

Catania
27 gennaio 1957
17ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 1 – 0 Giallo e Blu3.png Modena Stadio Cibali
Arbitro De Marchi (Pordenone)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Catania
3 febbraio 1957
18ª giornata
Catania 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg 3 – 0 Bianco e Celeste.svg Marzotto Stadio Cibali
Arbitro Mori (Cremona)

Catania
10 febbraio 1957
19ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 1 – 1 Verde e Nero in diagonale.png Venezia Stadio Cibali
Arbitro Adami (Roma)

Alessandria
17 febbraio 1957
20ª giornata
Alessandria Grigio Crociato.png 1 – 0 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Kainer (Wolfsberg)

Legnano
24 febbraio 1957
21ª giornata
Legnano 600px Lilla.png 1 – 1 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio di via Carlo Pisacane
Arbitro Pieri (Trieste)

Catania
3 marzo 1957
22ª giornata
Catania 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg 2 – 0 Blu e Rosso (Strisce).png Taranto Stadio Cibali
Arbitro Marchetti (Milano)

Messina
10 marzo 1957
23ª giornata
Messina 1 – 3 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio Giovanni Celeste
Arbitro Ferrari (Milano)

Catania
17 marzo 1957
24ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 2 – 1 Rosso Blu coi 4 mori.png Cagliari Stadio Cibali
Arbitro Grillo (Afragola)

Bari
24 marzo 1957
25ª giornata
Bari Bianco e Rosso (Bordato).png 1 – 0 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio della Vittoria
Arbitro Piemonte (Monfalcone)

Catania
31 marzo 1957
26ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 0 – 0 Blu e Rosso.png Sambenedettese Stadio Cibali
Arbitro Caputo (Napoli)

Catania
7 aprile 1957
27ª giornata
Catania 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg 2 – 0 Blu e Bianco (V sul petto).svg Brescia Stadio Cibali
Arbitro Annoscia (Bari)

Verona
14 aprile 1957
28ª giornata
Verona 600px Blu e Giallo3.png 3 – 2 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio Comunale
Arbitro Bernardi (Bologna)

Parma
28 aprile 1957
29ª giornata[4]
Parma 600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png 2 – 1 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio Ennio Tardini
Arbitro Perego (Milano)

Catania
5 maggio 1957
30ª giornata
Catania 600px vertical HEX-0096D6 HEX-EE3123.svg 3 – 0 600px Azzurro con croce Bianca e scudo rosso crociato.png Como Stadio Cibali
Arbitro Angelini (Firenze)

Monza
19 maggio 1957
31ª giornata
Simmenthal Monza 600px Rosso e Bianco (striscia a destra).png 2 – 1 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio San Gregorio
Arbitro Jonni (Macerata)

Catania
2 giugno 1957
32ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png 4 – 1 600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png Novara Stadio Cibali
Arbitro Piemonte (Monfalcone)

Busto Arsizio
9 giugno 1957
33ª giornata
Pro Patria Bianco e Blu (Strisce Orizzontali).png 2 – 3 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio Comunale
Arbitro Angelini (Firenze)

Modena
16 giugno 1957
34ª giornata
Modena Giallo e Blu3.png 1 – 0 Azzurro e Rosso (Strisce).png Catania Stadio Comunale
Arbitro Piemonte (Monfalcone)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[5] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 42 17 13 4 0 33 8 17 5 2 10 20 23 34 18 6 10 53 31 +22

Statistiche dei giocatori[2][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B
Presenze Reti
Bicicli, M. M. Bicicli 328
Buzzin, S. S. Buzzin 3410
Camilloni, M. M. Camilloni 2-?
Celio, C. C. Celio 212
Colangeli, L. L. Colangeli 110
Fiorindi, P. P. Fiorindi 166
Gelio, R. R. Gelio 170
Grani, E. E. Grani 331
Hansen, K.A. K.A. Hansen 172
Malinverni, N. N. Malinverni 230
Menozzi, G. G. Menozzi 30-?
Origgi, L. L. Origgi 294
Palazzoli, N. N. Palazzoli 110
Patino, F. F. Patino 115
Perin, S. S. Perin 41
Seveso, A. A. Seveso 2-?
Spifkovski, K.H. K.H. Spifkovski 162
Toros, G. G. Toros 340
Uzzecchini, R. R. Uzzecchini 3110

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Serie B campionato dell'incertezza, da Corriere dello Sport, 214 (XXXVII), 11 settembre 1956, p. 3
  2. ^ a b Questa in cifre la Serie B, da Corriere dello Sport, 149 (XXXVIII), 22 giugno 1957, p. 3
  3. ^ Partita anticipata il 9 dicembre 1956.
  4. ^ Partita anticipata il 21 aprile 1957.
  5. ^ Melegari, p. 281

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004. Modena, Panini, 2004.
  • Corriere dello Sport, annate 1956 e 1957.
  • La Stampa, annate 1956 e 1957.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio