Società Polisportiva Ars et Labor 1978-1979

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Polisportiva Ars et Labor
Spal 1978-70.jpg
Stagione 1978-1979
AllenatoreItalia Mario Caciagli
PresidenteItalia Primo Mazzanti
Serie B12º posto.
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Manfrin (37)
Miglior marcatoreCampionato: Gibellini (11)
StadioComunale (22 000)
Maggior numero di spettatori22 000 vs. Milan
(10 settembre 1978)
Media spettatori11 043[1]

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Polisportiva Ars et Labor nelle competizioni ufficiali della stagione 1978-1979.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1978-1979 si va avanti all'insegna della continuità. Confermati Mario Caciagli ed il blocco portante della squadra, l'unico innesto di rilievo apportato è il difensore Alberto Cavasin, che si farà notare per il suo ottimo rendimento. A livello dirigenziale matura il divorzio dal direttore sportivo Cesare Morselli, che paga il non facile rapporto con parte della proprietà.

Tra alti e bassi la SPAL giunge a una tranquilla salvezza, il cannoniere principe di quest'annata è Mauro Gibellini con 11 reti in campionato. In Coppa Italia degna di nota la vittoria per 3-1 sul Milan di Nils Liedholm e Gianni Rivera: una partita che rappresenta l'apice della SPAL di Caciagli, con un Franco Pezzato in giornata di grazia.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Massimo Albiero
Italia P Adriano Bardin
Italia A Ermanno Beccati
Italia D Francesco Bomben
Italia D Alberto Cavasin
Italia C Ferdinando Donati
Italia C Lucio Fasolato
Italia D Danilo Ferrari
Italia A Mauro Gibellini
N. Ruolo Giocatore
Italia D Costantino Idini
Italia C Fabrizio Larini
Italia D Franco Lievore
Italia C Tiziano Manfrin
Italia D Antonio Perego
Italia C Franco Pezzato
Italia P Roberto Renzi
Italia C Massimo Tassara

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1978-1979.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ferrara
24 settembre 1978
1ª giornata
SPAL0 – 1FoggiaStadio Comunale
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Bari
1º ottobre 1978
2ª giornata
Bari0 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Governa (Alessandria)

Ferrara
8 ottobre 1978
3ª giornata
SPAL2 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Lanzetti (Viterbo)

Palermo
15 ottobre 1978
4ª giornata
Palermo2 – 1SPALStadio La Favorita
Arbitro:  Lapi (Firenze)

Ferrara
22 ottobre 1978
5ª giornata
SPAL1 – 0CesenaStadio Comunale
Arbitro:  Tani (Livorno)

Lecce
29 ottobre 1978
6ª giornata
Lecce1 – 0SPALStadio Via del Mare
Arbitro:  Lanese (Messina)

Ferrara
5 novembre 1978
7ª giornata
SPAL4 – 0SambenedetteseStadio Comunale
Arbitro:  Celli (Trieste)

Pistoia
12 novembre 1978
8ª giornata
Pistoiese4 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Governa (Alessandria)

Ferrara
19 novembre 1978
9ª giornata
SPAL0 – 0MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Udine
26 novembre 1978
10ª giornata
Udinese2 – 0SPALStadio Friuli
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Ferrara
3 dicembre 1978
11ª giornata
SPAL1 – 1RiminiStadio Comunale
Arbitro:  Celli (Trieste)

Varese
10 dicembre 1978
12ª giornata
Varese0 – 1SPALStadio Franco Ossola
Arbitro:  Tani (Livorno)

Ferrara
17 dicembre 1978
13ª giornata
SPAL1 – 1CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Pescara
7 gennaio 1979
14ª giornata
Pescara0 – 0SPALStadio Adriatico
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Ferrara
14 gennaio 1979
15ª giornata
SPAL3 – 2SampdoriaStadio Comunale
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Ferrara
21 gennaio 1979
16ª giornata
SPAL1 – 1TernanaStadio Comunale
Arbitro:  Tonolini (Milano)

Nocera Inferiore
28 gennaio 1979
17ª giornata
Nocerina1 – 1SPALStadio San Francesco d'Assisi
Arbitro:  Governa (Alessandria)

Ferrara
4 febbraio 1979
18ª giornata
SPAL0 – 2TarantoStadio Comunale
Arbitro:  Angelelli (Terni)

Genova
11 febbraio 1979
19ª giornata
Genoa1 – 0SPALStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Lops (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Foggia
18 febbraio 1979
20ª giornata
Foggia2 – 1SPALStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Faccenda (Salerno)

Ferrara
25 febbraio 1979
21ª giornata
SPAL0 – 0BariStadio Comunale
Arbitro:  Lanzetti (Viterbo)

Brescia
4 marzo 1979
22ª giornata
Brescia1 – 1SPALStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Ferrara
11 marzo 1979
23ª giornata
SPAL1 – 1PalermoStadio Comunale
Arbitro:  Tani (Livorno)

Cesena
18 marzo 1979
24ª giornata
Cesena1 – 2SPALStadio "La Fiorita"
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Ferrara
25 marzo 1979
25ª giornata
SPAL2 – 0LecceStadio Comunale
Arbitro:  Mascia (Milano)

San Benedetto del Tronto
1º aprile 1979
26ª giornata
Sambenedettese1 – 1SPALStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Ferrara
8 aprile 1979
27ª giornata
SPAL1 – 1PistoieseStadio Comunale
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Monza
14 aprile 1979
28ª giornata
Monza2 – 0SPALStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Milan (Treviso)

Ferrara
22 aprile 1979
29ª giornata
SPAL1 – 1UdineseStadio Comunale
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Rimini
29 aprile 1979
30ª giornata
Rimini0 – 0SPALStadio Romeo Neri
Arbitro:  Prati (Parma)

Ferrara
6 maggio 1979
31ª giornata
SPAL3 – 0VareseStadio Comunale
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Cagliari
13 maggio 1979
32ª giornata
Cagliari0 – 0SPALStadio Sant'Elia
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Ferrara
20 maggio 1979
33ª giornata
SPAL1 – 2PescaraStadio Comunale
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Genova
27 maggio 1979
34ª giornata
Sampdoria0 – 0SPALStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Altobelli (Roma)

Terni
3 giugno 1979
35ª giornata
Ternana1 – 1SPALStadio Libero Liberati
Arbitro:  Redini (Pisa)

Ferrara
9 giugno 1979
36ª giornata
SPAL3 – 2NocerinaStadio Comunale
Arbitro:  Lops (Torino)

Taranto
17 giugno 1979
37ª giornata
Taranto1 – 0SPALStadio Erasmo Iacovone
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Ferrara
24 giugno 1979
38ª giornata
SPAL0 – 1GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Coppa Italia (girone 4[2])[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1978-1979.
Ferrara
27 agosto 1978
1ª giornata
SPAL3 – 0FoggiaStadio Comunale
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Catanzaro
3 settembre 1978
3ª giornata
Catanzaro4 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Tani (Livorno)

Ferrara
10 settembre 1978
4ª giornata
SPAL3 – 1MilanStadio Comunale
Arbitro:  Menegali (Roma)

Lecce
17 settembre 1978
5ª giornata
Lecce1 – 0SPALStadio Via del Mare
Arbitro:  Mascia (Milano)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Media spettatori Serie B, su Stadiapostcards.com.
  2. ^ Nella 2ª giornata la SPAL ha riposato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio