Società Polisportiva Ars et Labor 1948-1949

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Polisportiva Ars et Labor
SPAL 1948-1949.jpg
Stagione 1948-1949
AllenatoreItalia Bruno Vale
PresidenteItalia Paolo Mazza
Serie B10º posto.
Maggiori presenzeCampionato: Pesaresi (40)
Miglior marcatoreCampionato: Frizzi (25)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Polisportiva Ars et Labor nelle competizioni ufficiali della stagione 1948-1949.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il nuovo campionato cadetto riunificato a 22 squadre si presenta come un torneo lungo e sfiancante. La SPAL per far quadrare il bilancio rivende Egisto Pandolfini alla Fiorentina, in cambio di un'ingente somma in denaro più le prestazioni del mediano Fulvio Nesti. Pandolfini e Nesti hanno un comune destino, entrambi sono toscani di Lastra a Signa e vestiranno il biancazzurro come trampolino di lancio verso il traguardo della Nazionale: disputeranno assieme il mondiale svizzero del 1954.

Paolo Mazza affida la panchina a Bruno Vale. Lo stadio di Ferrara diventa un fortino per i biancoazzurri, a buttarla dentro la davanti ci pensano Attilio Frizzi con 25 reti e Otello Badiali con 19, che portano la SPAL al decimo posto con 41 punti in classifica, sempre lontano dalla bassa classifica.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Renzo Ansaloni
Italia C Otello Badiali
Italia P Umberto Bergamini
Italia A Aldo Biagiotti
Italia A Filippo Cammoranesi
Italia A Giovanni Ciccarelli
Italia A Domenico Cremonesi
Italia C Giovanni Emiliani
Italia A Attilio Frizzi
Italia C Carlo Lucchelli
N. Ruolo Giocatore
Italia C Aurelio Marchese
Italia D Arturo Morelli
Italia C Fulvio Nesti
Italia P Antonio Nuciari
Italia D Francesco Paredi
Italia D Plinio Patuelli
Italia D Ivo Pesaresi
Italia A Luigi Traini
Italia A Valentino Valli
Italia C Gaetano Vellani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1948-1949.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Ferrara
19 settembre 1948
1ª giornata
SPAL3 – 0EmpoliStadio Comunale
Arbitro:  Valsecchi (Milano)

Parma
26 settembre 1948
2ª giornata
Parma4 – 3SPALStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Coppolone (Bari)

Ferrara
3 ottobre 1948
3ª giornata
SPAL1 – 0NapoliStadio Comunale
Arbitro:  Buratti (Milano)

Sesto San Giovanni
10 ottobre 1948
4ª giornata
Pro Sesto0 – 0SPALStadio Breda
Arbitro:  Cambi (Livorno)

La Spezia
17 ottobre 1948
5ª giornata
Spezia1 – 1SPALStadio Alberto Picco
Arbitro:  Maglio (Torino)

Ferrara
24 ottobre 1948
6ª giornata
SPAL4 – 0VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Codeluppi (Lodi)

Vicenza
31 ottobre 1948
7ª giornata
Vicenza1 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Marchetti (Milano)

Ferrara
4 novembre 1948
8ª giornata
SPAL1 – 3VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Picasso (Milano)

Reggio Emilia
7 novembre 1948
9ª giornata
Reggiana0 – 1SPALStadio Mirabello
Arbitro:  Carpani (Milano)

Ferrara
14 novembre 1948
10ª giornata
SPAL2 – 0SiracusaStadio Comunale
Arbitro:  Guarda (Mestre)

Ferrara
21 novembre 1948
11ª giornata
SPAL4 – 0ArsenaltarantoStadio Comunale
Arbitro:  Tibaldi (Savona)

Cremona
28 ottobre 1946
12ª giornata
Cremonese1 – 1SPALStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Savio (Torino)

Ferrara
5 dicembre 1948
13ª giornata
SPAL0 – 0LecceStadio Comunale
Arbitro:  Matucci (Seregno)

Ferrara
8 dicembre 1948
14ª giornata
SPAL7 – 0PescaraStadio Comunale
Arbitro:  Franzi (Vercelli)

Brescia
12 dicembre 1948
15ª giornata
Brescia2 – 2SPALStadium di Viale Piave
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Seregno
19 dicembre 1948
16ª giornata
Seregno4 – 0SPALStadio Ferruccio Trabattoni
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Ferrara
26 dicembre 1948
17ª giornata
SPAL0 – 1PisaStadio Comunale
Arbitro:  Tassini (Verona)

Legnano
2 gennaio 1949
18ª giornata[1]
Legnano3 – 0SPALStadio di via Carlo Pisacane
Arbitro:  Cicardi (Lecco)

Salerno
6 gennaio 1949
19ª giornata
Salernitana3 – 0SPALStadio Comunale
Arbitro:  Savio (Torino)

Ferrara
9 gennaio 1949
20ª giornata
SPAL3 – 1AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Coppolone (Bari)

Ferrara
16 gennaio 1949
21ª giornata
SPAL0 – 2ComoStadio Comunale
Arbitro:  Cambi (Livorno)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Empoli
23 gennaio 1949
22ª giornata
Empoli1 – 0SPALStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Donati (Rimini)

Ferrara
30 gennaio 1949
23ª giornata
SPAL5 – 0ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Valsecchi (Milano)

Napoli
6 febbraio 1949
24ª giornata
Napoli0 – 0SPALStadio del Vomero
Arbitro:  Loda (Brescia)

Ferrara
13 febbraio 1949
25ª giornata
SPAL0 – 0Pro SestoStadio Comunale
Arbitro:  De Apollonia (Genova)

Ferrara
20 febbraio 1949
26ª giornata
SPAL1 – 1SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Matucci (Seregno)

Verona
6 marzo 1949
27ª giornata
Verona3 – 1SPALVecchio Bentegodi
Arbitro:  Codeluppi (Lodi)

Ferrara
13 marzo 1949
28ª giornata
SPAL5 – 0VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Marchetti (Milano)

Venezia
20 marzo 1949
29ª giornata
Venezia1 – 0SPALStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Cambi (Livorno)

Ferrara
3 aprile 1949
30ª giornata
SPAL3 – 1ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Bergomi (Milano)

Siracusa
10 aprile 1949
31ª giornata
Siracusa2 – 1SPALStadio Vittorio Emanuele III
Arbitro:  Massai (Pisa)

Taranto
17 aprile 1949
32ª giornata
Arsenaltaranto2 – 0SPALStadio Corvisea
Arbitro:  Bernardi (Savona)

Ferrara
24 aprile 1949
33ª giornata
SPAL4 – 1[2]CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Boffardi (Genova)

Lecce
1º maggio 1949
34ª giornata
Lecce1 – 1SPALStadio Carlo Pranzo
Arbitro:  Valsecchi (Milano)

Pescara
8 maggio 1949
35ª giornata
Pescara2 – 1SPALStadio Rampigna
Arbitro:  Guarda (Mestre)

Ferrara
15 maggio 1949
36ª giornata
SPAL1 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Ferrara
29 maggio 1949
37ª giornata
SPAL2 – 1SeregnoStadio Comunale
Arbitro:  Bernardi (Savona)

Pisa
5 giugno 1949
38ª giornata
Pisa6 – 0SPALStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Casini (Palermo)

Ferrara
12 giugno 1949
39ª giornata
SPAL6 – 2LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Arpaia (Roma)

Ferrara
19 giugno 1949
40ª giornata
SPAL8 – 1SalernitanaStadio Comunale
Arbitro:  Silvano (Torino)

Alessandria
26 giugno 1949
41ª giornata
Alessandria4 – 0SPALStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Melgari (Bergamo)

Como
3 luglio 1949
42ª giornata[3]
Como2 – 0SPALStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Righi (Milano)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 20 gennaio 1949.
  2. ^ Gara posticipata al 25 aprile 1949.
  3. ^ Partita anticipata il 16 giugno 1949.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio