Società Polisportiva Ars et Labor 1935-1936

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Polisportiva Ars et Labor
Stagione 1935-1936
AllenatoreUngheria György Hlavay
Italia Guido Testolina
PresidenteItalia Giovanni Argazzi
Serie B14º posto. Retrocessa in Serie C.
Coppa ItaliaTerzo turno.
Maggiori presenzeCampionato: Bellini, Olasi (34)
Miglior marcatoreCampionato: Bellini (16)
StadioCampo Littorio

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Polisportiva Ars et Labor nelle competizioni ufficiali della stagione 1935-1936.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La terza stagione consecutiva di Serie B è fatale ai colori biancoazzurri che vengono ammainati solo dopo una, calcisticamente drammatica, coda di spareggi.

In questa stagione 1935-1936 la società è presieduta da Giovanni Argazzi, che ha richiamato a Ferrara l'allenatore ungherese György Hlavay. Per arrivare al porto della salvezza occorre un grosso sforzo, perché a causa di una nuova ristrutturazione dei quadri che porterà la Serie B da 18 a 16 squadre sono previste ben sei retrocessioni. La squadra ferrarese non cambia molto e affida le sorti offensive ai confermati Savino Bellini, Gino Bolognese, Giordano Varoli, oltre all'ex veronese Mario Patuzzi.

Nel primo spareggio con la Pistoiese, la reazione è tardiva ed il gol di Bellini non basta. Con l'acqua alla gola gli spallini sifdano a Firenze il Viareggio: la netta sconfitta rimediata contro i toscani, che poi si salveranno battendo anche la Pistoiese, condanna la SPAL alla Serie C.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Ancillotto Ancillotti
Italia A Aldo Barbieri
Italia C Nello Bechelli
Italia A Savino Bellini
Italia C Francesco Bergonzoni
Italia A Gino Bolognese
Italia C Odino Bonora
Italia A Antonio Budini
Italia D Cesare Cambi
Italia P Enzo Caselli
Italia P Antonio Cazzanelli
N. Ruolo Giocatore
Italia D Ermelindo D'Agostini
Italia C Alcide Dalla Fina
Italia C Dante Ferraresi
Italia D Bruno Longo
Italia D Luigi Olasi
Italia D Renato Pasquinucci
Italia C Mario Patuzzi
Italia D Primo Piva
Italia A Silvio Rinaldi
Italia A Giuseppe Ugolini
Italia A Giordano Varoli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1935-1936.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Livorno
15 settembre 1935
1ª giornata
Livorno 4 – 0 SPAL Stadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro Carminati (Milano)

Ferrara
22 settembre 1935
2ª giornata
SPAL 1 – 1 Novara Campo Littorio
Arbitro Levrero (Genova)

L'Aquila
29 settembre 1935
3ª giornata
Aquila 0 – 0 SPAL Stadio XXVIII ottobre
Arbitro Marini (Verona)

Ferrara
6 ottobre 1935
4ª giornata
SPAL 3 – 1 Taranto Campo Littorio
Arbitro Celano (Roma)

Foggia
13 ottobre 1935
5ª giornata
Foggia 1 – 0 SPAL Campo Sportivo del Littorio
Arbitro Fois (Roma)

Ferrara
20 ottobre 1935
6ª giornata
SPAL 4 – 2 Vezio Parducci Viareggio Campo Littorio
Arbitro Mauri (Como)

Pistoia
27 ottobre 1935
7ª giornata
Pistoiese 3 – 1 SPAL Stadio Monteoliveto
Arbitro Caironi (Milano)

Ferrara
3 novembre 1935
8ª giornata
SPAL 4 – 2[1] Modena Campo Littorio
Arbitro Pirovano (Monza)

Catania
10 novembre 1935
9ª giornata
Catania 5 – 1 SPAL Campo di Piazza Verga
Arbitro Curradi (Firenze)

Messina
17 novembre 1935
10ª giornata
Messina 3 – 1 SPAL Stadio Gazzi
Arbitro Scotto (Savona)

Ferrara
1º dicembre 1935
11ª giornata
SPAL 3 – 1 Siena Campo Littorio
Arbitro Gondola (Genova)

Ferrara
8 dicembre 1935
12ª giornata
SPAL 1 – 1 Atalanta Campo Littorio
Arbitro Salvagno (Trieste)

Vigevano
15 dicembre 1935
13ª giornata
Vigevanesi 1 – 0[2] SPAL Stadio Comunale
Arbitro Bertone (Torino)

Ferrara
22 dicembre 1935
14 giornata
SPAL 1 – 1 Pro Vercelli Campo Littorio
Arbitro Casati (Como)

Verona
29 dicembre 1935
15ª giornata
Verona 1 – 0 SPAL Vecchio Bentegodi
Arbitro Dellarole (Vercelli)

Ferrara
5 gennaio 1936
16ª giornata
SPAL 5 – 0 Pisa Campo Littorio
Arbitro Moretti (Genova)

Lucca
12 gennaio 1936
17ª giornata
Lucchese 4 – 1 SPAL Stadio del Littorio
Arbitro Soliani (Genova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Ferrara
26 gennaio 1936
18ª giornata
SPAL 0 – 1 Livorno Campo Littorio
Arbitro Salvatori (Roma)

Novara
2 febbraio 1936
19ª giornata
Novara 3 – 0 SPAL Stadio del Littorio
Arbitro Piccoli (Torino)

Ferrara
9 febbraio 1936
20ª giornata
SPAL 2 – 1 Aquila Campo Littorio
Arbitro Pirovano (Monza)

Taranto
16 febbraio 1936
21ª giornata
Taranto 0 – 1 SPAL Stadio del Littorio
Arbitro Pizziolo (Firenze)

Ferrara
23 febbraio 1936
22ª giornata
SPAL 3 – 1 Foggia Campo Littorio
Arbitro Moretti (Genova)

Viareggio
1º marzo 1936
23ª giornata
Vezio Parducci Viareggio 2 – 1 SPAL Stadio Polisportivo del Littorio
Arbitro Mazza (Torre del Greco)

Ferrara
8 marzo 1936
24ª giornata
SPAL 0 – 0 Pistoiese Campo Littorio
Arbitro Rosa (Roma)

Modena
15 marzo 1936
25ª giornata
Modena 1 – 0 SPAL Campo di Viale Fontanelli
Arbitro Bertolio (Torino)

Ferrara
22 marzo 1936
26ª giornata
SPAL 1 – 0 Catania Campo Littorio
Arbitro Salvagno (Trieste)

Ferrara
29 marzo 1936
27ª giornata
SPAL 4 – 0 Messina Campo Littorio
Arbitro Saracini (Ancona)

Siena
12 aprile 1936
28ª giornata
Siena 4 – 1 SPAL Campo Siena
Arbitro Bertone (Torino)

Bergamo
19 aprile 1936
29ª giornata
Atalanta 2 – 1 SPAL Stadio Mario Brumana
Arbitro Bevilacqua (Viareggio)

Ferrara
26 aprile 1936
30ª giornata
SPAL 4 – 1 Vigevanesi Campo Littorio
Arbitro Salvagno (Trieste)

Vercelli
3 maggio 1936
31ª giornata
Pro Vercelli 2 – 0 SPAL Stadio Leonida Robbiano
Arbitro Sassi (Roma)

Ferrara
10 maggio 1936
32ª giornata
SPAL 0 – 2[3] Verona Campo Littorio
Arbitro Mauri (Como)

Pisa
24 maggio 1936
33ª giornata
Pisa 4 – 4 SPAL Stadio del Littorio
Arbitro Mattea (Torino)

Ferrara
31 maggio 1936
34ª giornata
SPAL 0 – 4[4] Lucchese Campo Littorio
Arbitro Salvagno (Trieste)

Spareggi salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
14 giugno 1936
1ª giornata
Pistoiese 2 – 1[5] SPAL Campo Sportivo Mirabello
Arbitro Pirovano (Monza)

Firenze
21 giugno 1936
2ª giornata
Viareggio 6 – 1[6] SPAL Stadio Giovanni Berta
Arbitro Dattilo (Roma)

28 giugno 1936
3ª giornata
Foggia  – [7] SPAL

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gara posticipata al 4 novembre 1935.
  2. ^ Gara rinviata e recuperata il 19 dicembre 1935.
  3. ^ La gara, terminata sul campo 0-1, fu data vinta dal D.D.S. 2-0 a tavolino al Verona.
  4. ^ Gara sospesa per maltempo al 65' sul risultato di 2-1 e recuperata il 4 giugno 1936.
  5. ^ Gara giocata sul campo neutro di Reggio Emilia.
  6. ^ Gara giocata sul campo neutro di Firenze.
  7. ^ Gara non disputata perché ininfluente per il verdetto finale degli spareggi.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli, Il Bologna stende la Juve - I campionati italiani della stagione 1935-36, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2001, p. 97.
  • Carlo Fontanelli e Paolo Negri, Il calcio a Ferrara : dal 1896 partite, protagonisti e immagini, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2009, pp. 83-87.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio