Brescia Calcio 1976-1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Brescia Calcio
Brescia Calcio 1976-1977.jpg
Stagione 1976-1977
AllenatoreArgentina Antonio Angelillo (1ª-20ª)
Italia Mauro Bicicli (21ª-38ª)
PresidenteItalia Sergio Saleri
Serie B16º posto
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Cagni (36)
Miglior marcatoreCampionato: Altobelli (13)
StadioMario Rigamonti
Media spettatori9 876[1]¹
¹ considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Brescia Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1976-1977.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1976-77 il Brescia ha disputato il campionato di Serie B, piazzandosi in sedicesima posizione, un punto sopra la zona retrocessione, il torneo è stato vinto dal Lanerossi Vicenza, in tre si sono piazzate al secondo posto, negli spareggi promozione hanno avuto la meglio il Pescara e l'Atalanta promosse, delle tre seconde è rimasto in Serie B il Cagliari.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Argentina P José Cafaro
Italia P Claudio Garzelli
Italia P Giacomo Violini
Italia D Claudio Berlanda
Italia D Fulvio Bussalino
Italia D Giovanni Botti
Italia D Luigi Cagni
Italia D Massimo Capelloni
Italia D Giovanni Colzato
Italia D Gabriele Podavini
Italia D Pierantonio Tortelli
Italia C Luciano Aristei
Italia C Evaristo Beccalossi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Fabio Besozzi
Italia C Paolo Biancardi
Italia C Giancarlo Ceccarelli
Italia C Ezio Minigutti
Italia C Paolo Viganò
Italia C Giovanni Zanotti
Italia A Alessandro Altobelli
Italia A Piergiorgio Fezzi
Italia A Giuliano Fiorini
Italia A Gian Piero Ghio
Italia A Egidio Salvi
Italia A Adriano Tedoldi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1976-1977.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
26 settembre 1976
1ª giornata
Brescia0 – 0SambenedetteseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Lops (Torino)

Ferrara
3 ottobre 1976
2ª giornata
SPAL0 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Brescia
10 ottobre 1976
3ª giornata
Brescia2 – 3L.R. VicenzaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Lecce
17 ottobre 1976
4ª giornata
Lecce2 – 0BresciaStadio Via del Mare
Arbitro:  Pieri (Genova)

Brescia
24 ottobre 1976
5ª giornata
Brescia1 – 2AtalantaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Prati (Parma)

Como
31 ottobre 1976
6ª giornata
Como1 – 1BresciaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Brescia
7 novembre 1976
7ª giornata
Brescia2 – 1PescaraStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Rimini
14 novembre 1976
8ª giornata
Rimini2 – 0BresciaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Frasso (Capua)

Brescia
21 novembre 1976
9ª giornata
Brescia2 – 0PalermoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Falasca (Chieti)

Brescia
28 novembre 1976
10ª giornata
Brescia0 – 2NovaraStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Longhi (Roma)

Ascoli Piceno
5 dicembre 1976
11ª giornata
Ascoli2 – 1BresciaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Lapi (Firenze)

Brescia
12 dicembre 1976
12ª giornata
Brescia1 – 2CagliariStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Terni
19 dicembre 1976
13ª giornata
Ternana0 – 1BresciaStadio Libero Liberati
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Modena
2 gennaio 1977
14ª giornata
Modena0 – 0BresciaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Brescia
9 gennaio 1977
15ª giornata
Brescia1 – 0TarantoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Brescia
16 gennaio 1977
16ª giornata
Brescia1 – 1AvellinoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Celli (Trieste)

Monza
23 gennaio 1977
17ª giornata
Monza2 – 0BresciaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Brescia
30 gennaio 1977
18ª giornata
Brescia1 – 4VareseStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Catania
6 febbraio 1977
19ª giornata
Catania1 – 1BresciaStadio Cibali
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

San Benedetto del Tronto
13 febbraio 1977
20ª giornata
Sambenedettese1 – 0BresciaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Brescia
20 febbraio 1977
21ª giornata
Brescia0 – 0SPALStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Lanzafame (Taranto)

Vicenza
27 febbraio 1977
22ª giornata
L.R. Vicenza1 – 0BresciaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Pieri (Genova)

Brescia
6 marzo 1977
23ª giornata
Brescia1 – 0LecceStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Milan (Treviso)

Bergamo
13 marzo 1977
24ª giornata
Atalanta2 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Barboni (Firenze)

Brescia
20 marzo 1977
25ª giornata
Brescia2 – 2ComoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Lops (Torino)

Pescara
27 marzo 1977
26ª giornata
Pescara2 – 2BresciaStadio Adriatico
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Brescia
3 aprile 1977
27ª giornata
Brescia3 – 0RiminiStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Palermo
11 aprile 1977
28ª giornata
Palermo2 – 2BresciaStadio La Favorita
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Novara
17 aprile 1977
29ª giornata
Novara0 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Lanese (Messina)

Brescia
24 aprile 1977
30ª giornata
Brescia0 – 0AscoliStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Cagliari
1º maggio 1977
31ª giornata
Cagliari4 – 1BresciaStadio Amsicora
Arbitro:  Governa (Alessandria)

Brescia
8 maggio 1977
32ª giornata
Brescia1 – 1TernanaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gonella (Torino)

Brescia
15 maggio 1977
33ª giornata
Brescia1 – 0ModenaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Taranto
22 maggio 1977
34ª giornata
Taranto0 – 0BresciaStadio Salinella
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Avellino
29 maggio 1977
35ª giornata
Avellino2 – 1BresciaStadio Partenio
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Brescia
5 giugno 1977
36ª giornata
Brescia1 – 1MonzaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Varese
12 giugno 1977
37ª giornata
Varese2 – 0BresciaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Lapi (Firenze)

Brescia
19 giugno 1977
38ª giornata
Brescia4 – 1CataniaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gonella (Torino)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Girone 6[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima giornata di Coppa Italia il 29 agosto 1976 il Brescia ha osservato il turno di riposo.

Brescia
1º settembre 1976
2ª giornata
Brescia0 – 2BolognaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Menegali (Roma)

Rimini
5 settembre 1976
3ª giornata
Rimini3 – 2BresciaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Celli (Trieste)

Roma
12 settembre 1976
4ª giornata
Roma4 – 1BresciaStadio Olimpico
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Brescia
19 settembre 1976
5ª giornata
Brescia3 – 0AvellinoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Artico (Padova)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco Bencivenga, Ciro Corradini e Carlo Fontanelli, Tutto il Brescia 1911-2007, tremila volte in campo, Empoli, GEO Edizioni, 2007, pp. 290-293.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio