Gabriele Podavini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gabriele Podavini
Gabriele Podavini - SS Lazio 1986-87.jpg
Podavini alla Lazio nella stagione 1986-87
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173[1] cm
Peso 72[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1991 - giocatore
Carriera
Giovanili
197?-1975Brescia
Squadre di club1
1974-1975 Brescia 0 (0)
1975-1976 Bolzano 35 (1)
1976-1982 Brescia 191 (11)
1982-1987 Lazio 149 (7)
1987-1988 Genoa 16 (0)
1988-1989 Siena 12 (1)
1989-1991 Pordenone 35 (2)
Carriera da allenatore
1990-1991Pordenone
1993-1995Seregno
1995-1996Bagnolese
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gabriele Podavini (Gavardo, 25 novembre 1955) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Terzino destro, ha militato 3 stagioni in Serie A con le maglie di Brescia (annata 1980-81) e Lazio (dal 1983 al 1985), totalizzando complessivamente 76 presenze e 2 reti in massima serie.

Podavini in azione con la maglia della Lazio.

Ha inoltre disputato 9 stagioni in Serie B con Brescia, Lazio e Genoa, collezionando 279 presenze e 13 reti, ottenendo due promozioni in Serie A (nella stagione 1979-80 con il Brescia, e nel 1982-83 con la Lazio).

Uno dei giocatori-simbolo della Lazio negli anni ottanta, ultimo degli artefici della promozione del 1983 a lasciare i biancocelesti,[2] è stato uno dei protagonisti nella stagione 1986-87, in cui la formazione romana riuscì, negli spareggi del San Paolo di Napoli contro Campobasso e Taranto, a conquistare la permanenza in B nonostante una penalizzazione iniziale di nove punti, quando ancora la vittoria ne valeva due.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Una volta terminata la carriera di calciatore, Podavini intraprende quella di allenatore, guidando tra le altre Pordenone, Seregno e Bagnolese.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Brescia: 1974-1975

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Panini, 1984-1985, p. 40.
  2. ^ Panini, 1986-1987, p. 73.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 1 (1984-1985), Panini, 2012.
  • Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 3 (1986-1987), Panini, 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]