Associazione Calcio Brescia 1951-1952

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Brescia Calcio.

Associazione Calcio Brescia
Stagione 1951-1952
AllenatoreItalia Luigi Bonizzoni
PresidenteItalia Antonio Vailati
Serie B2º posto
Maggiori presenzeCampionato: Azzini e Zamboni (39)
Miglior marcatoreCampionato: Bonaiti (12)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Brescia nelle competizioni ufficiali della stagione 1951-1952.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1951-52 il Brescia ha disputato il campionato di Calcio di Serie B, piazzandosi in seconda posizione, un punto in meno della Roma. Il regolamento prevedeva che la seconda del torneo cadetto affrontasse in uno spareggio la quart'ultima della classifica della Serie A, la Triestina. Il 13 luglio 1952 venne giocato a Valdagno lo spareggio con la Triestina, che si impose con il risultato di 1-0.

Il dott. Alberto Cucchi lascia la presidenza al commendator Primo Cavellini che assume la carica di Commissario per circa sei mesi. Il 5 luglio 1951 viene nominato Commissario Antonio Vailati, un mese più tardi si forma il "Consiglio di Reggenza". Viene confermato Luigi Bonizzoni alla guida tecnica delle rondinelle. Arriva a Brescia il centrocampista Ferruccio Valcareggi futuro ct azzurro. In attacco viene ceduto Lorenzo Bettini alla Roma, sostituito da Valentino Bonaiti che realizzerà dodici reti nel torneo. Ottimo il campionato del Brescia che lotta per il primato con la Roma appena retrocessa, le rondinelle ottengono 13 risultati utili prima della sconfitta di Siracusa, si rifanno subito battendo la Roma (1-0) all'ombra del Cidneo, poi è un continuo rincorrersi con i giallorossi fino al termine del campionato. Non bastano le tre vittorie consecutive nel finale per acciuffare il primato, il Brescia arriva secondo ad un punto solo dai romani che ritrovano subito la Serie A. Per regolamento la seconda del torneo cadetto deve affrontare la quart'ultima della massima serie che è la Triestina, per mantenere o conquistare la Serie A, a Valdagno il 13 luglio 1952 va in scena lo spareggio vinto dai giuliani (1-0).

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Rinaldo Seri
Italia P Giuseppe Zibetti
Italia D Giovanni Azzini
Italia D Remo Bertoni
Italia D Filippo Parola
Italia D Piero Provezza
Italia D Domenico Salvi
Italia D Sauro Tomà
Italia D Cesare Zamboni
Italia C Romano Agostinelli
Italia C Alfonso Borra
Italia C Aldo Gualeni
N. Ruolo Giocatore
Italia C Francesco Malighetti
Italia C Giuseppe Matassoni
Italia C Andrea Milani
Italia C Celso Posio
Italia C Ferruccio Valcareggi
Italia A Franco Bassetti
Italia A Valentino Bonaiti
Italia A Pietro Cotelli
Italia A Bruno De Lazzari
Italia A Libero Gualtieri
Italia A Marcello Vecchio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1951-1952.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Messina
9 settembre 1951
1ª giornata
Messina0 – 1BresciaStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Caputi (Molfetta)

Brescia
16 settembre 1951
2ª giornata
Brescia0 – 0TrevisoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Biliotti (Ravenna)

Brescia
23 settembre 1951
3ª giornata
Brescia1 – 1GenoaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Monza
30 settembre 1951
4ª giornata
Monza2 – 3BresciaStadio San Gregorio
Arbitro:  Savio (Torino)

Brescia
7 ottobre 1951
5ª giornata
Brescia1 – 0PisaStadium di Viale Piave
Arbitro:  De Leo (Mestre)

Lodi
14 ottobre 1951
6ª giornata
Fanfulla0 – 1BresciaStadio Dossenina
Arbitro:  Liverani (Torino)

Brescia
21 ottobre 1951
7ª giornata
Brescia0 – 0CataniaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Brescia
28 ottobre 1951
8ª giornata
Brescia1 – 1SalernitanaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Savio (Torino)

Castellammare di Stabia
4 novembre 1951
9ª giornata
Stabia2 – 2BresciaStadio San Marco
Arbitro:  Tibaldi (Savona)

Modena
18 novembre 1951
10ª giornata
Modena2 – 2BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Fortina (Novara)

Brescia
2 dicembre 1951
11ª giornata
Brescia1 – 0PiombinoStadium di Viale Piave
Arbitro:  De Leo (Mestre)

Valdagno
9 dicembre 1951
12ª giornata
Marzotto Valdagno1 – 1BresciaStadio dei Fiori
Arbitro:  Liverani (Torino)

Brescia
16 dicembre 1951
13ª giornata
Brescia2 – 2VeneziaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Zoli (Pontedera)

Siracusa
23 dicembre 1951
14ª giornata
Siracusa1 – 0BresciaStadio Vittorio Emanuele III
Arbitro:  Cartei (Firenze)

Brescia
30 dicembre 1951
15ª giornata
Brescia1 – 0RomaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Tassini (Verona)

Brescia
6 gennaio 1952
16ª giornata
Brescia1 – 0ReggianaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Arpaia (Roma)

Vicenza
13 gennaio 1952
17ª giornata
Vicenza0 – 2BresciaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Canavesio (Torino)

Verona
20 gennaio 1952
18ª giornata
Verona3 – 3BresciaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Livorno
27 gennaio 1952
19ª giornata
Livorno3 – 2BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
3 febbraio 1952
20ª giornata
Brescia1 – 0MessinaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Fortina (Novara)

Treviso
10 febbraio 1952
21ª giornata
Treviso1 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Canavesio (Torino)

Genova
17 febbraio 1952
22ª giornata
Genoa1 – 2BresciaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Brescia
2 marzo 1952
23ª giornata
Brescia3 – 1MonzaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Longagnani (Modena)

Pisa
9 marzo 1952
24ª giornata
Pisa0 – 0BresciaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Brescia
16 marzo 1952
25ª giornata
Brescia1 – 0FanfullaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Casati (Varese)

Catania
23 marzo 1952
26ª giornata
Catania0 – 0BresciaStadio Cibali
Arbitro:  Occhinegro (Taranto)

Salerno
30 marzo 1952
27ª giornata
Salernitana0 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Liverani (Torino)

Brescia
6 aprile 1952
28ª giornata
Brescia1 – 0StabiaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Ferrari (Mantova)

Brescia
13 aprile 1952
29ª giornata
Brescia0 – 0ModenaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Piombino
20 aprile 1952
30ª giornata
Piombino1 – 1BresciaStadio Magona d'Italia
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Brescia
27 aprile 1952
31ª giornata
Brescia0 – 1Marzotto ValdagnoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Massai (Pisa)

Venezia
4 maggio 1952
32ª giornata
Venezia0 – 0BresciaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Liverani (Torino)

Brescia
11 maggio 1952
33ª giornata
Brescia2 – 1SiracusaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Roma
25 maggio 1952
34ª giornata[1]
Roma0 – 0BresciaStadio Nazionale
Arbitro:  Liverani (Torino)

Reggio Emilia
1º giugno 1952
35ª giornata
Reggiana0 – 0BresciaStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Guarnaschelli (Pavia)

Brescia
8 giugno 1952
36ª giornata
Brescia1 – 0VicenzaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Occhinegro (Taranto)

Brescia
15 giugno 1952
37ª giornata
Brescia4 – 0VeronaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Fortina (Novara)

Brescia
22 giugno 1952
38ª giornata
Brescia2 – 0LivornoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Silvano (Torino)

Qualificazione alla Serie A[modifica | modifica wikitesto]
Valdagno
13 luglio 1952
Spareggio promozione[2]
Triestina1 – 0BresciaStadio dei Fiori
Arbitro:  Gemini (Roma)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B[3] 52 19 12 6 1 23 7 19 6 10 3 21 17 38 18 16 4 44 24 +20
Spareggio - - - - - - - - - - - - 1[4] 0 0 1 0 1 -1
Totale 19 12 6 1 23 7 19 6 10 3 21 17 39 18 16 5 44 25 +19

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Nel computo delle presenze è stato incluso lo spareggio promozione.

Giocatore Serie B
Presenze Reti
Seri, R. R. Seri 10
Zibetti, G. G. Zibetti 38-24
Azzini, G. G. Azzini 390
Bertoni, R. R. Bertoni 130
Parola, F. F. Parola 40
Provezza, P. P. Provezza 20
Salvi, D. D. Salvi 20
Tomà, S. S. Tomà 220
Zamboni, C. C. Zamboni 391
Agostinelli, R. R. Agostinelli 140
Borra, A. A. Borra 385
Gualeni, A. A. Gualeni 20
Malighetti, F. F. Malighetti 235
Matassoni, G. G. Matassoni 303
Milani, A. A. Milani 313
Posio, C. C. Posio 155
Valcareggi, F. F. Valcareggi 231
Bassetti, F. F. Bassetti 215
Bonaiti, V. V. Bonaiti 3212
Cotelli, P. P. Cotelli 30
De Lazzari, B. B. De Lazzari 122
Gualtieri, L. L. Gualtieri 130
Vecchio, M. M. Vecchio 91

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita anticipata il 22 maggio 1952.
  2. ^ Partita disputata sul campo neutro di Valdagno.
  3. ^ SERIE B 1951-1952 - Brescia - Partite - Riepilogo, su calcio-seriea.net. URL consultato il 14 agosto 2015.
  4. ^ Gara disputata in campo neutro

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco Bencivenga, Ciro Corradini e Carlo Fontanelli, Tutto il Brescia, 1911-2007, tremila volte in campo, Empoli, GEO Edizioni, 2007, pp. 190 - 194.