Calcio Catania 1976-1977

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Catania.

Calcio Catania
Catania 1976-77.jpg
Stagione 1976-1977
AllenatoreItalia Carmelo Di Bella, poi
Italia Luigi Valsecchi
PresidenteItalia Angelo Massimino
Serie B18º posto (retrocesso in Serie C)
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Labrocca (37)
Miglior marcatoreCampionato: Mutti (8)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Calcio Catania nelle competizioni ufficiali della stagione 1976-1977.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella Stagione 1976-1977 nonostante il positivo finale del campionato scorso, il presidente Angelo Massimino non conferma Guido Mazzetti, ma richiama in panchina Carmelo Di Bella, un'epopea la sua che era iniziata quasi quarant'anni prima da calciatore nel Catania prebellico, culminata nei successi sulla panca etnea degli anni sessanta. Anche la rosa porta a molti cambiamenti, se ne vanno Guido Biondi e Claudio Ciceri, i difensori Guido Battilana , Roberto Benincasa e Antonio Ceccarini. In entrata arrivano la mezzala Lorenzo Barlassina, il roccioso stopper Giovanni Bertini, le estrose ali Nicola Fusaro e Desiderio Marchesi, in avanti il giovane attaccante Pierantonio Bortot ed il trentaduenne Gaetano Troja palermitano acquistato dal Bari e richiesto espressamente dal tecnico rossazzurro, dall'Inter Bortolo Mutti che farà otto centri nel torneo cadetto. Il Catania in campionato ottiene diciannove pareggi su trentotto partite, poi sei vittorie e tredici sconfitte, come spesso accade tutto si decide nell'ultima di campionato, a novanta minuti dal termine la compagine etnea vanta un punto di vantaggio sulle terz'ultime, ma lo aspetta lo scontro diretto con il Brescia, finisce (4-1) per i lombardi che si salvano, il Catania scende in Serie C con Novara e Spal.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Guido Angelozzi
Italia C Lorenzo Barlassina
Italia D Giovanni Bertini
Italia A Pierantonio Bortot
Italia C Antonino Cantone
Italia D Luigi Chiavaro
Italia D Paolo Dall'Oro
Italia P Antonio Dal Poggetto
Italia D Pantaleo De Gennaro
Italia C Piero Fraccapani
Italia C Nicola Fusaro
N. Ruolo Giocatore
Italia D Domenico Labrocca
Italia C Adelchi Malaman
Italia A Desiderio Marchesi
Italia C Damiano Morra
Italia A Bortolo Mutti
Italia C Franco Panizza
Italia D Vinicio Pasin
Italia P Zelico Petrovic
Italia A Giampietro Spagnolo
Italia A Gaetano Troja

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1976-1977.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Catania
26 settembre 1976
1ª giornata
Catania0 – 0LecceStadio Cibali
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Pescara
3 ottobre 1976
2ª giornata
Pescara0 – 0CataniaStadio Adriatico
Arbitro:  Mascia (Milano)

Catania
10 ottobre 1976
3ª giornata
Catania0 – 0RiminiStadio Cibali
Arbitro:  Falasca (Chieti)

Vicenza
17 ottobre 1976
4ª giornata
L.R. Vicenza3 – 0CataniaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Tonolini (Milano)

Catania
24 ottobre 1976
5ª giornata
Catania2 – 1ComoStadio Cibali
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Palermo
31 ottobre 1976
6ª giornata
Palermo0 – 0CataniaStadio La Favorita
Arbitro:  Frasso (Capua)

Catania
7 novembre 1976
7ª giornata
Catania0 – 0SambenedetteseStadio Cibali
Arbitro:  Colasanti (Roma)

Novara
14 novembre 1976
8ª giornata
Novara2 – 1CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Foschi (Forlì)

Catania
21 novembre 1976
9ª giornata
Catania1 – 1AtalantaStadio Cibali
Arbitro:  Lops (Torino)

Ferrara
28 novembre 1976
10ª giornata
SPAL1 – 1CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Agate (Torino)

Cagliari
5 dicembre 1976
11ª giornata
Cagliari1 – 1CataniaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Frasso (Capua)

Catania
12 dicembre 1976
12ª giornata
Catania1 – 0TarantoStadio Cibali
Arbitro:  Governa (Alessandria)

Catania
19 dicembre 1976
13ª giornata
Catania2 – 0VareseStadio Cibali
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Ascoli Piceno
2 gennaio 1977
14ª giornata
Ascoli4 – 2CataniaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Parussini (Udine)

Catania
9 gennaio 1977
15ª giornata
Catania1 – 0AvellinoStadio Cibali
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Monza
16 gennaio 1977
16ª giornata
Monza3 – 0CataniaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Longhi (Roma)

Catania
23 gennaio 1977
17ª giornata
Catania1 – 0ModenaStadio Cibali
Arbitro:  Redini (Pisa)

Terni
30 gennaio 1977
18ª giornata
Ternana1 – 1CataniaStadio Libero Liberati
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Catania
6 febbraio 1977
19ª giornata
Catania1 – 1BresciaStadio Cibali
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Lecce
13 febbraio 1977
20ª giornata
Lecce0 – 0CataniaStadio Via del Mare
Arbitro:  Frasso (Capua)

Catania
20 febbraio 1977
21ª giornata
Catania0 – 0PescaraStadio Cibali
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Rimini
27 febbraio 1977
22ª giornata
Rimini0 – 0CataniaStadio Romeo Neri
Arbitro:  Migliore (Salerno)

6 marzo 1977
23ª giornata
Catania0 – 1L.R. VicenzaStadio Cibali
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Como
13 marzo 1977
24ª giornata
Como2 – 0CataniaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Catania
20 marzo 1977
25ª giornata
Catania1 – 1PalermoStadio Cibali
Arbitro:  Artico (Padova)

San Benedetto del Tronto
27 marzo 1977
26ª giornata
Sambenedettese0 – 0CataniaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Celli (Trieste)

Catania
3 aprile 1977
27ª giornata
Catania3 – 2NovaraStadio Cibali
Arbitro:  Milan (Treviso)

Bergamo
11 aprile 1977
28ª giornata
Atalanta3 – 1CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Migliore (Salerno)

Catania
17 aprile 1977
29ª giornata
Catania0 – 0SPALStadio Cibali
Arbitro:  Ballerini (La Spezia)

Catania
24 aprile 1977
30ª giornata
Catania1 – 2CagliariStadio Cibali
Arbitro:  Lops (Torino)

Taranto
1 maggio 1977
31ª giornata
Taranto1 – 1CataniaStadio Salinella
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Varese
8 maggio 1977
32ª giornata
Varese3 – 0CataniaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Sancini (Bologna)

Catania
15 maggio 1977
33ª giornata
Catania1 – 1AscoliStadio Cibali
Arbitro:  Redini (Pisa)

Avellino
22 maggio 1977
34ª giornata
Avellino1 – 0CataniaStadio Partenio
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Catania
29 maggio 1977
35ª giornata
Catania0 – 0MonzaStadio Cibali
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Modena
5 giugno 1977
36ª giornata
Modena4 – 2CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Catania
12 giugno 1977
37ª giornata
Catania0 – 1TernanaStadio Cibali
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Brescia
19 giugno 1977
38ª giornata
Brescia4 – 1CataniaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Gonella (Torino)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Milano
29 agosto 1976
1ª giornata
Milan2 – 0CataniaStadio San Siro
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Novara
1º settembre 1976
2ª giornata
Novara0 – 1CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Schena (Foggia)

5 settembre 1976
3ª giornata
 – 
Turno di riposo CATANIA

Catania
12 settembre 1976
4ª giornata
Catania1 – 3LazioStadio Cibali
Arbitro:  Lops (Torino)

Catania
19 settembre 1976
5ª giornata
Catania0 – 1AtalantaStadio Cibali
Arbitro:  Lapi (Firenze)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio, Modena, Panini, 1978, p. 236.
  • Buemi, Fontanelli, Quartarone, Russo e Solarino, Tutto il Catania minuto per minuto, dalle origini al 2011, Empoli, GEO Edizioni, 2015, pp. 278-282.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio