Stevan Jovetić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Stevan Jovetić
Iran vs. Montenegro 2014-05-26 (161).jpg
Jovetić con la nazionale montenegrina nel 2014
Nazionalità Montenegro Montenegro
Altezza 183 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Inter
Carriera
Giovanili
2000-2003 Mladost Podgorica
2003-2006 Partizan
Squadre di club1
2006-2008 Partizan 51 (13)
2008-2013 Fiorentina 116 (35)
2013-2015 Manchester City 30 (8)
2015-2017 Inter 31 (6)
2017 Siviglia 21 (6)
2017- Inter 0 (0)
Nazionale
2007-2010 Montenegro Montenegro U-21 7 (2)
2007- Montenegro Montenegro 46 (23)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 giugno 2017

Stevan Jovetić (in serbo Стеван Jоветић?; Podgorica, 2 novembre 1989) è un calciatore montenegrino, attaccante dell'Inter e della nazionale montenegrina, di cui è capitano.

È soprannominato Jo-Jo,[1][2] è cresciuto calcisticamente nella sua città natale e nel Partizan, per poi passare alla Fiorentina, dove esordì in Serie A all'età di 18 anni.

Con 23 gol è il miglior realizzatore nella storia del Montenegro.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Fantasista,[1] Jovetic è una seconda punta che può giocare anche come ala sinistra, o come è stato schierato da Siniša Mihajlović nel ruolo di prima punta. Si ispira al connazionale Mirko Vučinić;[1] da piccolo aveva come idolo d'infanzia Andrij Ševčenko.[3] Durante la sua esperienza nella Fiorentina è stato accostato, per stile di gioco, a due pari ruolo con un passato in maglia viola: Roberto Baggio e Rui Costa.[1][4]

Dotato di un vasto bagaglio tecnico e di grandi qualità atletiche,[1] grazie all'esplosività e a un ottimo controllo di palla è in grado di saltare l'uomo nell'uno contro uno. Ha ottime capacità nel fornire assist ai propri compagni ed è bravo sia a impostare che a concludere l'azione d'attacco.[5] Possiede un tiro potente e preciso, anche da fuori area, tempismo e senso della posizione.[6] Grazie a una notevole resistenza allo sforzo, spesso ripiega sui portatori di palla avversari, e aiuta i compagni nel recupero del possesso palla.[7]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Partizan[modifica | modifica wikitesto]

Inizia la carriera a Podgorica nel 2000 con la maglia del Mladost Podgorica, dove mette in mostra le sue qualità tecniche, tanto da venir presto considerato uno dei maggiori talenti del calcio montenegrino.[8]

Nel 2003 passa al Partizan Belgrado, nella quale fa una brevissima esperienza nelle selezioni giovanili prima di arrivare in prima squadra. Nell'aprile 2006 diventa il sesto giocatore più giovane in assoluto ad esordire nella massima divisione del campionato di calcio serbo contro il Voždovac, a 16 anni.[9]

Nell'agosto del 2007, ancora minorenne, accompagnato dal padre pone la firma sul suo primo contratto da professionista.[10] In una sessantina di presenze con la maglia del Partizan segna 25 reti, sei delle quali firmate nelle prime otto giornate del campionato 2007-2008 e sfoggia prestazioni tali da essere inserito dal Sun nella lista dei migliori 20 talenti al mondo.[11]

Con il Partizan centra un secondo posto in campionato nella stagione 2006-2007 e l'anno successivo riesce a vincere il campionato e la coppa nazionale, oltre a esordire nelle competizioni continentali.

Fiorentina[modifica | modifica wikitesto]

Jovetić durante un allenamento in viola nel 2008.

Nella primavera 2008 la Fiorentina annuncia l'acquisto del calciatore, ufficiale all'apertura del mercato estivo.[12] L'esordio con i viola, il 27 agosto, coincide con quello in Champions League.[13] 4 giorni più tardi debutta in Serie A, nella gara finita 1-1 contro la Juventus.[14] Segna la prima rete il 5 aprile 2009, trasformando un rigore contro l'Atalanta.[15] In agosto contribuisce alla qualificazione per i gironi di Champions League, segnando allo Sporting Lisbona la prima rete in tale competizione.[16] In questa edizione della coppa è autore di due doppiette[17], contro Liverpool e Bayern Monaco.[18][19] È costretto a saltare interamente la stagione 2010-11 per un infortunio subìto in estate e le complicazioni seguite all'intervento.[20] Alla fine del 2010 è inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989, stilata da Don Balón.[21]

Jovetić esulta dopo il gol all'Udinese del 28 marzo 2010.

Il 25 aprile 2012 festeggia la 100ª presenza in viola, segnando contro la Roma nell'incontro terminato 2-1.[22] Lascia i toscani al termine del campionato 2012-13 in cui, tra l'altro, è autore di una doppietta nel 4-1 contro l'Inter.[23]

Manchester City[modifica | modifica wikitesto]

Nel luglio 2013 passa al Manchester City[24][25], squadra con cui - nell'arco di un biennio - trova complessivamente poco spazio.[26] In totale sono 11 le reti segnate con i Citizens.[27]

Inter[modifica | modifica wikitesto]

Chiusa l'esperienza inglese, nell'estate 2015 firma un contratto con l'Inter.[28] Nel mese di agosto, durante le prime 2 giornate di campionato, segna 3 reti: ciò vale 6 punti in classifica per i nerazzurri, oltre al comando della graduatoria.[29][30] In maglia nerazzurra l'attaccante attraversa due periodi di digiuno[31][32], entrambi interrotti da marcature contro l'Udinese[33] al quale - nel girone di ritorno - segna una doppietta.[34] In questa stagione si sblocca anche in Coppa Italia, dove realizza un gol contro il Napoli (2-0 in favore dell'Inter il risultato finale).[35]

Escluso dalla lista per l'Europa League 2016-17[36], viene relegato ai margini della squadra tanto da essere ceduto nel mercato invernale.[37]

Siviglia[modifica | modifica wikitesto]

Nel gennaio 2017 il montenegrino è così ceduto, in prestito, al Siviglia.[37][38] Al debutto, contro il Real Madrid, segna - dopo essere entrato dalla panchina - il gol del temporaneo 2-1: la gara finisce 3-3.[39] Contro i madrileni si ripete poi in campionato, marcando una rete decisiva nei minuti di recupero dell'incontro.[40][41]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Jovetić in nazionale nel 2014, durante un'amichevole con l'Iran.

Già capitano dell'Under-21 montenegrina, debutta con la Nazionale maggiore nel 2007. La partita d'esordio è contro l'Ungheria, avversario a cui - il 20 agosto 2008 - segnerà le prime reti, con una doppietta nel 3-3 finale.[42][43] Durante le qualificazioni ai Mondiali 2018 diviene il miglior marcatore della selezione, grazie al gol contro la Romania.[44] Il 10 giugno 2017 realizza una tripletta decisiva contro l'Armenia in una partita valevole per la qualificazione al mondiale 2018.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 20 maggio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Serbia Partizan Belgrado SL 2 0 - - - - - - - - - 2 0
2006-2007 SL 22 1 CS 4 3 - - - - - - 26 4
2007-2008 SL 27 12 CS 4 3 CU 2[45] 4[45] - - - 33 19
Totale Partizan Belgrado 51 13 8 6 2 4 - - 61 23
2008-2009 Italia Fiorentina A 29 2 CI 1 0 UCL+CU 3[46]+2 0 - - - 35 2
2009-2010 A 29 6 CI 2 0 UCL 6[47] 5[48] - - - 37 11
2010-2011 A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2011-2012 A 27 14 CI 2 0 - - - - - - 29 14
2012-2013 A 31 13 CI 3 0 - - - - - - 34 13
Totale Fiorentina 116 35 8 0 11 5 - - 135 40
2013-2014 Inghilterra Manchester City PL 13 3 FACup+CdL 2+3 1+2 UCL 0 0 - - - 18 6
2014-2015 PL 17 5 FACup+CdL 2+1 0 UCL 5 0 CS 1 0 26 5
Totale Manchester City 30 8 8 3 5 0 1 0 44 11
2015-2016 Italia Inter A 26 6 CI 2 1 - - - - - - 28 7
2016-gen. 2017 A 5 0 CI - - UEL[49] - - - - - 5 0
Totale Inter 31 6 2 1 - - - - 33 7
gen.-giu.2017 Spagna Siviglia PD 21 6 CR 1 1 UCL 2 0 - - - 24 7
Totale carriera 249 68 27 11 20 9 1 0 297 88

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Montenegro
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
24-3-2007 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Ungheria Ungheria Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
26-3-2008 Podgorica Montenegro Montenegro 3 – 1 Norvegia Norvegia Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
31-5-2008 Bucarest Romania Romania 4 – 0 Montenegro Montenegro Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
20-8-2008 Budapest Ungheria Ungheria 3 – 3 Montenegro Montenegro Amichevole 2
6-9-2008 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 2 Bulgaria Bulgaria Qual. Mondiali 2010 1 Ammonizione al 13’ 13’
10-9-2008 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2010 -
15-10-2008 Lecce Italia Italia 2 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2010 -
19-11-2008 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Macedonia Macedonia Amichevole 1 Uscita al 80’ 80’
28-3-2009 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 2 Italia Italia Qual. Mondiali 2010 -
1-4-2009 Tbilisi Georgia Georgia 0 – 0 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 66’ 66’
12-8-2009 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Galles Galles Amichevole 1
5-9-2009 Sofia Bulgaria Bulgaria 4 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2010 1
9-9-2009 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 1 Cipro Cipro Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 64’ 64’
10-10-2009 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Georgia Georgia Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 26’ 26’
4-6-2011 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 1 Bulgaria Bulgaria Qual. Euro 2012 - Ingresso al 72’ 72’
10-8-2011 Scutari Albania Albania 3 – 2 Montenegro Montenegro Amichevole - Ammonizione al 33’ 33’
2-9-2011 Cardiff Galles Galles 2 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2012 1
7-10-2011 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 2 Inghilterra Inghilterra Qual. Euro 2012 - Ammonizione al 88’ 88’
11-11-2011 Praga Rep. Ceca Rep. Ceca 2 – 0 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2012 -
15-11-2011 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 1 Rep. Ceca Rep. Ceca Qual. Euro 2012 -
29-2-2012 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 1 Islanda Islanda Amichevole 2 Uscita al 90’ 90’
15-8-2012 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 0 Lettonia Lettonia Amichevole 1 Uscita al 79’ 79’
7-9-2012 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 2 Polonia Polonia Qual. Mondiali 2014 -
11-09-2012 Serravalle San Marino San Marino 0 – 6 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Donetsk Ucraina Ucraina 0 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 86’ 86’
22-3-2013 Chisinau Moldavia Moldavia 0 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2014 -
26-3-2013 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 1 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2014 -
7-6-2013 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 4 Ucraina Ucraina Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 42’ 42’
14-8-2013 Žodzina Bielorussia Bielorussia 1 – 1 Montenegro Montenegro Amichevole - Ammonizione al 25’ 25’
11-10-2013 Londra Inghilterra Inghilterra 4 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 81’ 81’
15-10-2013 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 5 Moldavia Moldavia Qual. Mondiali 2014 2 Ammonizione al 17’ 17’
23-5-2014 Bratislava Slovacchia Slovacchia 2 – 0 Montenegro Montenegro Amichevole - Uscita al 87’ 87’
26-5-2014 Hartberg Montenegro Montenegro 0 – 0 Iran Iran Amichevole - Uscita al 72’ 72’
9-10-2014 Vaduz Liechtenstein Liechtenstein 0 – 0 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2016 - Uscita al 74’ 74’
15-11-2014 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 1 Svezia Svezia Qual. Euro 2016 1
27-3-2015 Podgorica Montenegro Montenegro 0 – 3 tav Russia Russia Qual. Euro 2016 -
8-6-2015 Viborg Danimarca Danimarca 2 – 1 Montenegro Montenegro Amichevole 1 cap.Uscita al 43’ 43’
5-9-2015 Podgorica Montenegro Montenegro 2 – 0 Liechtenstein Liechtenstein Qual. Euro 2016 1 Uscita al 69’ 69’
8-9-2015 Chisinau Moldavia Moldavia 0 – 2 Montenegro Montenegro Qual. Euro 2016 - cap.Uscita al 88’ 88’
12-11-2015 Skopje Macedonia Macedonia 4 – 1 Montenegro Montenegro Amichevole 1 cap.
4-9-2016 Cluj-Napoca Romania Romania 1 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2018 1 Ammonizione al 88’ 88’
8-10-2016 Podgorica Montenegro Montenegro 5 – 0 Kazakistan Kazakistan Qual. Mondiali 2018 1 cap.
11-10-2016 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 1 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2018 - cap.
11-11-2016 Erevan Armenia Armenia 3 – 2 Montenegro Montenegro Qual. Mondiali 2018 1 cap.
4-6-2017 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 2 Iran Iran Amichevole 1 cap.
10-6-2017 Podgorica Montenegro Montenegro 4 – 1 Armenia Armenia Qual. Mondiali 2018 3 cap.
Totale Presenze (3º posto) 46 Reti (1º posto) 23

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Partizan Belgrado: 2007-2008
Partizan Belgrado: 2007-2008
Manchester City: 2013-2014
Manchester City: 2013-2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Valerio Clari e Stefano Cantalupi, Next Generation: Jovetic Il gioiello soffiato a sir Alex, in La Gazzetta dello Sport, 15 novembre 2009. URL consultato l'11 febbraio 2015.
  2. ^ JOVETIC, Chiamatemi Jo-Jo ma non sono Baggio, Firenzeviola.it, 27 luglio 2008. URL consultato il 29 marzo 2010.
  3. ^ Matteo Materazzi intervista Stevan Jovetić per Quelli che il calcio.
  4. ^ Jo Jo come Baggio, il parere degli esperti, violaplanet.com.
  5. ^ Savicevic: “Il futuro è tutto di Jovetic”, calcionews.com24.com.
  6. ^ Savicevic: "Jovetic un fuoriclasse. Finalmente gioca libero", Fiorentina.it, 2 aprile 2010. URL consultato il 2 aprile 2010.
  7. ^ Prandelli scalda il pre-Juve, Repubblica.it, 15 ottobre 2009. URL consultato il 2 aprile 2010.
  8. ^ JOVETIC, Giovane genio e grandi record, Firenzeviola.it, 28 giugno 2008. URL consultato il 29 marzo 2010.
  9. ^ (EN) 10 things you need to know about Fiorentina hotshot Stevan Jovetic, mirrorfootball.co.uk.
  10. ^ JOVETIC, Quei gol al Liverpool... tuttomercatoweb.com
  11. ^ (EN) Ones to watch in 2008, Thesun.co.uk, 28 dicembre 2007. URL consultato il 29 marzo 2010.
  12. ^ Alessandra Gozzini, Fiorentina, ecco il bomber soffiato a Real e Juventus, gazzetta.it, 30 aprile 2008.
  13. ^ Pier Luigi Todisco, Viola, è Champions "vera" Lo Slavia non punge: 0-0, gazzetta.it, 27 agosto 2008.
  14. ^ Gioco Juve, rabbia viola alla fine è un bel pari, repubblica.it, 31 agosto 2008.
  15. ^ Federico Sala, Decide Gilardino La Fiorentina c'è, repubblica.it, 5 aprile 2009.
  16. ^ Jacopo Manfredi, Jovetic salva la Fiorentina È Champions League, repubblica.it, 26 agosto 2009.
  17. ^ Fabio Bianchi, Jovetic firma il derby Decolla la Fiorentina, in La Gazzetta dello Sport, 27 settembre 2009.
  18. ^ Luca Calamai, Jovetic il Magnifico Capolavoro Fiorentina Liverpool k.o., in La Gazzetta dello Sport, 30 settembre 2009.
  19. ^ Benedetto Ferrara, Robben gela la Fiorentina più bella, in la Repubblica, 10 marzo 2010, p. 67.
  20. ^ Sinisa perde Jovetic Sei mesi di stop, repubblica.it, 4 agosto 2010.
  21. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  22. ^ Jacopo Manfredi, Roma, Totti non basta La Fiorentina fa il colpo, repubblica.it, 25 aprile 2012.
  23. ^ Andrea Sorrentino, La Fiorentina travolge i fantasmi dell'Inter, in la Repubblica, 18 febbraio 2013, p. 23.
  24. ^ Jovetic al Manchester City, ora è ufficiale: annuncio dei viola su Twitter, gazzetta.it, 18 luglio 2013.
  25. ^ Manchester City, Jovetic: "City, ti prometto 15-20 gol. Per vincere Premier e Champions", gazzetta.it, 20 luglio 2013.
  26. ^ SPORT IN BREVE, in la Repubblica, 26 agosto 2014, p. 45.
  27. ^ Manchester City, Jovetic attacca Pellegrini: "Mi stronca la carriera", gazzetta.it, 15 febbraio 2015.
  28. ^ Jovetic è un giocatore dell'Inter: ora è ufficiale, lastampa.it, 26 luglio 2015.
  29. ^ Francesco Carci, Inter-Atalanta 1-0, Icardi ko: entra Jovetic e decide all'ultimo respiro, repubblica.it, 23 agosto 2015.
  30. ^ Stefano Scacchi, Doppio Jovetic Inter batte il Carpi con tanti brividi, in la Repubblica, 31 agosto 2015, p. 36.
  31. ^ Matteo Dalla Vite, Jovetic, un «10» da record Più di Ronie, Baggio e Wes, La Gazzetta dello Sport, 1º settembre 2015.
  32. ^ Matteo Dalla Vite, Jo-Jo soffre di mal di gol E il rischio panchina c'è, La Gazzetta dello Sport, 8 novembre 2015.
  33. ^ Maurizio Crosetti, Dilaga l'Inter d'acciaio il risveglio di Icardi lancia la fuga a suon di gol, in la Repubblica, 13 dicembre 2015.
  34. ^ Fabio Licari, Guarda come Jovetic Due gol da centravanti vero L' Inter soffre ma vince, in La Gazzetta dello Sport, 24 aprile 2016.
  35. ^ Marco Gaetani, Napoli-Inter 0-2, Jovetic e Ljajic portano i nerazzurri in semifinale. Mancini: "Sarri razzista, da lui accuse omofobe", repubblica.it, 19 gennaio 2016.
  36. ^ Lista Uefa, Jovetic è "deluso". "Ho avuto contatti con la Fiorentina", gazzetta.it, 6 settembre 2016.
  37. ^ a b Matteo Brega, Jovetic-Siviglia: tutto fatto! Prestito con diritto di riscatto a 14 milioni, gazzetta.it, 9 gennaio 2017.
  38. ^ (ES) STEVAN JOVETIC, UN ATACANTE DE PRESTIGIO PARA LO QUE RESTA DE TEMPORADA, sevillafc.es, 10 gennaio 2017.
  39. ^ Adriano Seu, Coppa del Re, Siviglia-Real 3-3: Jovetic segna ma non basta. Celta-Valencia 2-1, gazzetta.it, 12 gennaio 2017.
  40. ^ Adriano Seu, Liga, Real Madrid k.o. dopo 9 mesi: Jovetic fa volare il Siviglia, gazzetta.it, 15 gennaio 2017.
  41. ^ Spagna, Jovetic stende il Real: si ferma a 40 la serie di Zidane, repubblica.it, 15 gennaio 2017.
  42. ^ Benedetto Ferrara, Doppia Fiorentina la rosa è fiorita davvero, in la Repubblica, 21 agosto 2008, p. 10.
  43. ^ Spagna, tre gol non allontanano la tristezza, in La Gazzetta dello Sport, 21 agosto 2008.
  44. ^ Jovetic-gol col Montenegro, dal mercato al record in Nazionale: e ora l'Inter..., gianlucadimarzio.com, 6 settembre 2016.
  45. ^ a b Nei turni preliminari.
  46. ^ Una presenza nei turni preliminari.
  47. ^ 2 presenze nei turni preliminari.
  48. ^ Una rete nei turni preliminari.
  49. ^ Non inserito nella lista UEFA.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]