Flavio Lazzari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Flavio Lazzari
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Atletico Gallo
Carriera
Giovanili
2001-2004Lodigiani
Squadre di club1
2002-2004Lodigiani1 (0)
2004-2005Cisco Roma18 (3)[1]
2005-2006Udinese2 (0)
2006-2007Modena9 (0)
2007-2008Messina29 (1)
2008-2009Grosseto30 (1)[2]
2009-2010Padova10 (0)
2010Gallipoli13 (1)
2010-2012Empoli45 (6)[3]
2012-2014Novara68 (10)[4]
2014-2015Pescara10 (1)[5]
2015-2016Novara0 (0)
2016-2017Ascoli11 (0)
2017-2018Racing Fondi23 (4)
2018-2021Vis Pesaro53 (11)
2021-Rosso e Blu.png Atletico Gallo4
Nazionale
2003Italia Italia U-172 (0)
2004-2005Italia Italia U-192 (0)
2005-2006Italia Italia U-203 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 agosto 2021

Flavio Lazzari (Roma, 5 settembre 1986) è un calciatore italiano, centrocampista dell'Atletico Gallo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nella Lodigiani, fa il suo debutto con la squadra romana nella stagione 2002-2003 di Serie C2. Gioca con questa maglia fino al 2005 (per un totale di 19 presenze 3 gol) quando viene acquistato dall'Udinese. Con i friulani gioca 2 partite in Serie A, per un totale di due minuti, e una partita in Coppa UEFA. Dal 2006-2007 viene ceduto in prestito prima al Modena poi al Messina e successivamente al Grosseto. Il 10 luglio 2009 viene ufficializzato il suo passaggio in prestito con diritto di riscatto della comproprietà dall'Udinese al Padova per la stagione 2009-2010 di Serie B.[6] Il 20 gennaio 2010 in accordo con l'Udinese titolare del suo cartellino il giocatore passa dal Padova al Gallipoli a titolo temporaneo.[7] Con i salentini debutta nella partita Cesena-Gallipoli 0-0 del 23 gennaio 2010.

Per la stagione 2010-2011 gioca nell'Empoli in Serie B. Il 9 novembre 2010 raggiunge le 100 presenze in seconda serie italiana durante le stagioni regolari. Il 22 giugno 2012 L'Empoli rileva l'altra metà del cartellino del giocatore ancora in possesso dell'Udinese.[8]

Rimane in Serie B anche l'anno successivo, quando si trasferisce a titolo definitivo al retrocesso Novara; il suo trasferimento viene ufficializzato il 31 agosto 2012.[9] Nel 2014 passa in prestito al Pescara, dove si infortuna al ginocchio e rimane inattivo nella stagione in corso e in quella successiva dove fa ritorno a Novara.[10]
Il 18 luglio 2016 viene ingaggiato dall'Ascoli firmando un contratto annuale con opzione per la stagione successiva.[11]

Nel 2017-18 passa al Racing Fondi: nella squadra laziale mette a segno 4 reti in 23 presenze.

Nell'estate del 2018, infine, si trasferisce alla Vis Pesaro neopromossa in serie C. Nella squadra biancorossa gioca una grande stagione, condita da sei reti, e fornisce un contributo fondamentale per la salvezza ottenuta.

Nella stagione successiva, sempre a Pesaro, è condizionato da alcuni problemi fisici e mette insieme 14 presenze e 2 gol (uno dei quali nel derby di andata contro il Fano). A causa dell'emergenza COVID-19 la stagione viene sospesa anzitempo e la squadra pesarese centra anticipatamente la salvezza. Sempre in conseguenza di questi fatti, Flavio estende il suo contratto con i biancorossi fino al 2022.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato con la Nazionale Italiana Under-17 (2 presenze su 6 convocazioni), Under-19 (2 presenze su 3 convocazioni) e Under-20 (3 presenze su 3 convocazioni).

Con la Nazionale Under-20 ha preso parte il 26 ottobre 2005 alla gara Svizzera-Italia nell'ambito del Torneo Quattro Nazioni, così come il 13 settembre e il 3 ottobre 2006 (Austria-Italia e di nuovo Svizzera-Italia).

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 31 marzo 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Italia Lodigiani C2 1 0 CI-C 0 0 - - - - - - 1 0
2003-2004 C2 0 0 CI-C 0 0 - - - - - - 0 0
Totale Lodigiani 1 0 0 0 - - - - 1 0
2004-2005 Italia Cisco Roma C2 18+4[12] 3 CI-C 0 0 - - - - - - 22 4
2005-2006 Italia Udinese A 2 0 CI 1 0 UCL+CU 0+1 0 - - - 4 0
2006-2007 Italia Modena B 9 0 CI 1 0 - - - - - - 10 0
2007-2008 Italia Messina B 29 1 CI 1 0 - - - - - - 30 1
2008-2009 Italia Grosseto B 30+2[12] 1 CI 2 0 - - - - - - 34 1
2009-gen. 2010 Italia Padova B 10 0 CI 1 0 - - - - - - 11 0
gen.-giu. 2010 Italia Gallipoli B 13 1 CI - - - - - - - - 13 1
2010-2011 Italia Empoli B 19 2 CI 1 0 - - - - - - 20 2
2011-2012 B 25+2[13] 4 CI 1 0 - - - - - - 28 4
ago. 2012 B 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
Totale Empoli 45+2 6 3 0 - - - - 50 6
ago. 2012-2013 Italia Novara B 36+2[12] 7 CI - - - - - - - - 38 7
2013-2014 B 32+2[13] 3 CI 1 0 - - - - - - 35 3
Totale Novara 68+4 10 1 0 - - - - 73 10
2014-2015 Italia Pescara B 10+1[12] 1 CI 2 0 - - - - - - 13 1
2015-2016 Italia Novara B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
2016-2017 Italia Ascoli B 10 0 CI 0 0 - - - - - - 10 0
2017-2018 Italia Racing Fondi C 23 4 CI-C 1 1 - - - - - - 24 5
Totale carriera 268+13 27 13 1 1 0 - - 295 28

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 22 (3) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 32 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ 47 (1) se si comprendono le presenze nei play-out.
  4. ^ 72 (10) se si comprendono le presenze nei play-off e bei play-out.
  5. ^ 11 (1) se si comprendono le presenze nei play-off.
  6. ^ UFFICIALE: il Padova prende Lazzari dall'Udinese Tuttomercatoweb.com
  7. ^ Lazzari in prestito al Gallipoli Archiviato il 24 gennaio 2010 in Internet Archive. Padovacalcio.it
  8. ^ Definizioni comproprietà Archiviato il 1º luglio 2012 in Internet Archive. empolicalcio.net, 22 giugno 2012
  9. ^ Flavio Lazzari è un nuovo giocatore del Novara novaracalcio.com, 31 agosto 2012
  10. ^ Picenotime. Ascoli Picchio, preso a titolo definitivo dal Novara il trequartista Lazzari, su picenotime.it. URL consultato il 16 ottobre 2016.
  11. ^ UFFICIALE: Ascoli, arriva Lazzari dal Novara. Contratto annuale tuttomercatoweb.com
  12. ^ a b c d Play-off.
  13. ^ a b Play-out.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]