Stagione sportiva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Stagione regolare)

La stagione sportiva è il periodo dell'anno in cui una federazione nazionale organizza le proprie competizioni.[1]

Calendario e durata[modifica | modifica wikitesto]

In Europa la stagione sportiva non coincide con l'anno solare, in quanto a livello organizzativo ha inizio il 1º luglio e termine il 30 giugno dell'anno seguente.[2]

Il calendario include tutte le competizioni organizzate dalle federazioni, campionati e coppe: la stagione ufficiale ha solitamente inizio con la supercoppa nazionale[3], cui segue la disputa dei campionati.[4][5] Il periodo precedente alla stagione viene chiamato "precampionato" e non ha ufficialità dal punto di vista statistico, essendo in genere dedicato alle amichevoli.[6] Tale periodo è anche riservato ai trasferimenti degli atleti da una società all'altra (mercato).[7] La durata differisce occupando, da stato a stato, le 4 stagioni astronomiche (primavera, estate, autunno e inverno).[4]

Svolgimento[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

L'espressione («regular season» in inglese)[8] indica la principale, e più lunga, fase di un campionato il cui titolo sia assegnato tramite play-off.[8]

Negli Stati Uniti le federazioni dividono le società in gironi («Conference»), in base alla vicinanza geografica.[8][9] Sono previste rotazioni pluriennali, rendendo i calendari non omogenei.[8] In Europa il meccanismo è semplificato tramite un girone all'italiana, alla cui conclusione le squadre meglio piazzate in classifica accedono ai play-off.[8] L'esito della stagione regolare ha, spesso, conseguenza sulla fase successiva[8]: le statistiche relative non sono però computabili nei play-off, ad esclusione del piazzamento in classifica.[10]

Playoff e playout[modifica | modifica wikitesto]

I play-off e play-out costituiscono una serie eliminatoria, seguente la stagione regolare.[8] Hanno l'obiettivo di assegnare titoli, salite e discese di categoria.[8] I regolamenti, talvolta, contemplano norme a favore della squadra meglio piazzata consentendole, per esempio, di beneficiare del fattore campo nell'incontro decisivo.[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ C.U. 27 del 15 settembre 2016 (PDF), in FIGC - LND.
  2. ^ Norme organizzative interne della F.I.G.C. (PDF), figc.it.
  3. ^ Nicola Apicella, Basket, la Supercoppa apre la stagione: Milano sfida un altro tabù, su Basket - repubblica.it, Roma, 23 settembre 2016.
  4. ^ a b Calendario Serie A TIM 2016-2017 (PDF), in Lega Nazionale Professionisti Serie A.
  5. ^ Per esempio, in Italia, la stagione calcistica 2015-16 (a livello professionistico) è iniziata il 2 agosto 2015 (primo turno di Coppa Italia) per concludersi il 12 giugno 2016 (play-off di Lega Pro).
  6. ^ Calendario amichevoli: ecco il programma completo, corrieredellosport.it, 19 luglio 2015.
  7. ^ Calciomercato: al via la sessione estiva, tutti gli affari ufficiali del 1 luglio, su mediagol.it, 1º luglio 2016.
  8. ^ a b c d e f g h i Claudio Ferretti e Augusto Frasca, Enciclopedia dello Sport - Le Garzantine, Milano, Le Garzantine, 2008, pp. 1132-1195, ISBN 9788811505228.
  9. ^ (EN) 2016-17 NBA Regular Season Schedule, su cbssports.com.
  10. ^ Almanacco Illustrato del Calcio 2017, Modena, Panini Editore, 2016, pp. 52-53, ISBN 9771129338008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport