Associazione Calcio Reggiana 1919 2009-2010

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Reggiana 1919
Stagione 2009-2010
AllenatoreItalia Loris Dominissini
PresidenteItalia Clarfiorello Fontanesi
Lega Pro Prima Divisione5º posto
Coppa Italia2º turno
Coppa Italia Lega Pro2º turno
Maggiori presenzeCampionato: Tomasig (32)
Totale: Alessi, Maschio, Nardini, Mei (33)
Miglior marcatoreCampionato: Rossi (10)
Totale: Rossi (10)
Maggior numero di spettatori5603 vs. Verona
(18 ottobre 2009)
Minor numero di spettatori2126 vs. Potenza
(8 novembre 2009)
Media spettatori3006

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Associazione Calcio Reggiana 1919 nelle competizioni ufficiali della stagione 2009-2010.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La Reggiana si trova con un nuovo allenatore e una squadra completamente rimaneggiata rispetto alla stagione precedente. La stagione inizia con l'eliminazione dalla Coppa Italia da parte dell'Empoli. I granata non riescono a trovare il giusto equilibrio in campo e cambiano numerose volte il modulo, con risentimenti in campionato. Così fino a novembre la Reggiana si trova a galleggiare tra play-off e play-out a metà classifica, fino a quando il 22 novembre i granata battono al Giglio il Pescara (una delle squadre favorite alla promozione) per 2 a 1 con reti di Stefani (che per una serie di giornate sarà capocannoniere del campionato) e Ingari. Da allora gli uomini di Dominissini ottengono una serie di 7 vittorie consecutive che li porteranno a raggiungere la vetta della classifica. Grazie alla spinta dei giocatori delle fasce (Nardini, Viapiana e Anderson), la finalizzazione di Saverino e la regia di Alessi e Paolo Rossi la squadra crea un proprio stile di gioco. Ma nella partita contro il Real Marcianise un intervento molto duro su Saverino lo mette fuori causa per quasi 3 mesi. La Reggiana, privata del veloce centrocampista, perde in casa contro il Portogruaro e poi contro la Cavese, terzultima in classifica. A causa di una serie di squalifiche e soprattutto infortuni (che riempiranno l'infermeria fino a fine stagione), il finale di campionato vede i granata in difficoltà: a partire dalla partita col Portogruaro nelle ultime 13 giornate la Reggiana perde 6 partite ne pareggia 4 e ne vince solo 3 (tra cui la vittoria per 2 a 1 contro il Verona capolista al Bentegodi). La squadra di Dominissini riesce, nonostante i risultati, a restare in zona play-off; ma alla penultima giornata vengono scavalcati dal Rimini, vittorioso col Verona, e si piazzano sesti. La trentaquattresima e ultima giornata vede la Reggiana impegnata in casa contro la Ternana che le è davanti di soli 3 punti e il Rimini sfidare il Giulianova penultimo e già destinato ai play-out. L'unica speranza per i granata di riagguantare i play-off è vincere (raggiungendo a pari punti la Ternana ma scavalcandola grazie agli scontri diretti a favore). Dominissini è costretto a mettere in campo una formazione riserve a causa delle assenze: un giocatore squalificato, quattro infortunati lungodegenti e tre acciaccati in campo. Il primo tempo al Giglio (davanti a quasi 4000 spettatori) finisce senza reti. Nella ripresa arriva il gol che porta la firma di Riccardo Nardini e che consentirà ai granata di vincere la partita. La Reggiana accede, quindi, ai play-off. Gli spareggi assegnano ai granata il Pescara, secondo in classifica. La Reggiana nelle due settimane successive non riesce a recuperare completamente gli infortunati e così nella gara d'andata (che si gioca a Reggio Emilia il 23 maggio), come contro la Ternana, la formazione è fortemente rimaneggiata. La partita non offre particolari emozioni ma è il Pescara (davanti a 2500 suoi sostenitori giunti al Giglio su un totale di quasi 8000 paganti) a giocare meglio e sia Tomasig che il palo (colpito da Soddimo al 94') salvano la squadra di casa. Il match termina 0-0. Al ritorno gli emiliani possono solo vincere, ma complice la cornice di pubblico dello Stadio Adriatico (ben 15000 presenti sulle tribune, circa 2-300 i tifosi venuti da Reggio Emilia) e la miglior preparazione atletica degli avversari, la Reggiana esce sconfitta per 2-0 (Reti di Massimo Ganci al 17' e di Francesco Zizzari al 73') e viene estromessa dagli spareggi.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Seconda divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Nicolò Manfredini
Italia P Luca Tomasig
Italia D Danilo Zini
Brasile D Robert Anderson Cavalheiro
Italia D Sebastiano Girelli
Italia D Federico Ferrando
Italia D Marco Mallus
Italia D Massimiliano Mei
Italia D Mirko Stefani (C)
Italia D Matteo D'Alessandro
Italia C Giuseppe Alessi
Italia C Davide Saverino
N. Ruolo Giocatore
Italia C Marco Romizi
Italia C Luca Castiglia [1]
Italia C Antonio Maschio
Brasile C André Viapiana
Italia C Luca Ferrari
Italia C Andrea D'Amico [2]
Italia C Riccardo Nardini
Italia C Nicola Padoin [3]
Italia A Giuseppe Ingari
Italia A Umberto Eusepi [2]
Italia A Gianluca Temelin
Italia A Lorenzo Morelli
Italia A Paolo Rossi

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Reggianacalcio-stemma.png
Organigramma Societario
  • Presidente: Clarfiorello Fontanesi
  • Consiglieri: Carlo Salvatore Rizzo, Tito Corsi, Sergio Carboni
  • Team Manager: Marco Lancetti
  • Direttore Marketing: Sandro Incerti
  • Segreteria Generale: Monica Torreggiani
  • Responsabile Area Tecnica: Tito Corsi
  • Ufficio Stampa: Mauro Romoli
  • Responsabile Sanitario: Dr. Sergio Roti
  • Segretario Settore Giovanile: William Pinetti
Reggianacalcio-stemma.png
Area Tecnica
  • Allenatore:Loris Dominissini
  • Allenatore in seconda: Marcello Montanari
  • Preparatore atletico: Fabio Martinelli
  • Allenatore dei portieri: Andrea Rossi
  • Responsabile Sanitario: Sergio Roti
  • Medico Sociale: Ivo Tartaglia
  • Medico Sociale: Paolo Simonazzi
  • Medico Sociale: Giovanni Tortorella
  • Massaggiatore: Alan Fioravanti

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 al 2/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Nicolò Manfredini Fiorentina Compartecipazione
D Robert Anderson Cavalheiro Venezia Definitivo
D Andrea Cosner Bassano Definitivo
D Matteo D'Alessandro Genoa Prestito
D Federico Ferrando Viareggio Fine prestito
D Sebastiano Girelli Sassuolo Prestito
D Marco Mallus Viareggio Fine prestito
C Andrea D'Amico Catania Prestito
C Marco Augusto Romizi Fiorentina Compartecipazione
C Davide Saverino Cremonese Definitivo
C Andrè Viapiana Svincolato
A Umberto Eusepi Genoa Prestito
A Damien Florian Ivrea Fine prestito
A Lorenzo Morelli Fiorentina Compartecipazione
A Paolo Rossi Cittadella Prestito
A Gianluca Temelin Cremonese Definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Marco Ambrosio Feralpisalò Definitivo
P Stefano Barraco Castellarano Definitivo
D Giovanni Bruno Como Definitivo
D Dennis Esposito Inter Fine prestito
D Antonio Sinicropi HinterReggio Definitivo
C Matteo Arati Fiorentina Compartecipazione
C Rosario Bucolo Catania Risoluzione compartecipazione
C Rosario Cutolo Celano Definitivo
C Vito Grieco Spezia Definitivo
C Nicolas Migliaccio Crociati Noceto Prestito
C Nicola Padoin Spezia Definitivo
C Paolo Ponzo Savona Definitivo
C Davide Scantamburlo Spezia Definitivo
A Boadu Maxwell Acosty Fiorentina Definitivo
A Stefano Dall'Acqua Juve Stabia Definitivo
A Damien Florian Olbia Prestito
A Marco Martini Perugia Definitivo

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Luca Castiglia Juventus Prestito
A Damien Florian Olbia Fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Andrea D'Amico Catania Fine prestito
A Umberto Eusepi Genoa Fine prestito
A Damien Florian Rodengo Saiano Prestito

Operazioni esterne alle sessioni[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Andrea Cosner Rescissione consensuale

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro Prima Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Prima Divisione 2009-2010.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
23 agosto 2009, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Reggiana0 – 1Virtus LancianoStadio Giglio (2.525 spett.)
Arbitro:  Corletto (Castelfranco Veneto)

Rimini
30 agosto 2009, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Rimini1 – 1ReggianaStadio Romeo Neri (2.121 spett.)
Arbitro:  Barbiero (Vicenza)

Reggio Emilia
6 settembre 2009, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Reggiana3 – 1Real MarcianiseStadio Giglio (2.410 spett.)
Arbitro:  Sguizzato (Verona)

Portogruaro
13 settembre 2009, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Portogruaro2 – 1ReggianaStadio Piergiovanni Mecchia (1.200 spett.)
Arbitro:  Bolano (Livorno)

Reggio Emilia
20 settembre 2009, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Reggiana1 – 0CaveseStadio Giglio (2.604 spett.)
Arbitro:  D'Iasio (Matera)

Taranto
27 settembre 2009, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Taranto0 – 0ReggianaStadio Erasmo Iacovone (4.870 spett.)
Arbitro:  Vivenzi (Brescia)

Reggio Emilia
4 ottobre 2009, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Reggiana5 – 2CosenzaStadio Giglio (2.912 spett.)
Arbitro:  Zanichelli (Genova)

Ravenna
11 ottobre 2009, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Ravenna3 – 1ReggianaStadio Bruno Benelli (2.656 spett.)
Arbitro:  Palazzino (Ciampino)

Reggio Emilia
18 ottobre 2009, ore 15:00 CEST
9ª giornata
Reggiana0 – 0VeronaStadio Giglio (5.603 spett.)
Arbitro:  Tidona (Torino)

Reggio Emilia
25 ottobre 2009, ore 15:00 CEST
10ª giornata
Reggiana3 – 4FoggiaStadio Giglio (3.093 spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Andria
1º novembre 2009, ore 14:30 CET
11ª giornata
Andria BAT1 – 1ReggianaStadio Degli Ulivi (3.341 spett.)
Arbitro:  Del Giovane (Albano Laziale)

Reggio Emilia
8 novembre 2009, ore 14:30 CET
12ª giornata
Reggiana2 – 1PotenzaStadio Giglio (2.126 spett.)
Arbitro:  Stefanini (Livorno)

Giulianova
15 novembre 2009, ore 14:30 CET
13ª giornata
Giulianova1 – 0ReggianaStadio Rubens Fadini (1.767 spett.)
Arbitro:  Pizzi (Saronno)

Reggio Emilia
22 novembre 2009, ore 14:30 CET
14ª giornata
Reggiana2 – 1PescaraStadio Giglio (3.159 spett.)
Arbitro:  Gallo (Barcellona Pozzo di Gotto)

Ferrara
29 novembre 2009, ore 14:30 CET
15ª giornata
SPAL1 – 1ReggianaStadio Paolo Mazza (3.252 spett.)
Arbitro:  Bietolini (Firenze)

Reggio Emilia
6 dicembre 2009, ore 14:30 CET
16ª giornata
Reggiana2 – 0Pescina VGStadio Giglio (2.308 spett.)
Arbitro:  Ros (Pordenone)

Terni
13 dicembre 2009, ore 14:30 CET
17ª giornata
Ternana0 – 1ReggianaStadio Libero Liberati (2.500 spett.)
Arbitro:  Di Paolo (Avezzano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Lanciano
20 dicembre 2009, ore 14:30 CET
18ª giornata
Virtus Lanciano1 – 5ReggianaStadio Guido Biondi (778 spett.)
Arbitro:  Santonocito (Abbiategrasso)

Reggio Emilia
10 gennaio 2010, ore 14:30 CET
19ª giornata
Reggiana3 – 1
[3.092 referto]
RiminiStadio Giglio
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Marcianise
17 gennaio 2010, ore 14:30 CET
20ª giornata
Real Marcianise1 – 3ReggianaStadio Progreditur (350 spett.)
Arbitro:  Di Francesco (Teramo)

Reggio Emilia
24 gennaio 2010, ore 14:30 CET
21ª giornata
Reggiana0 – 1
[3.273 referto]
PortogruaroStadio Giglio
Arbitro:  Gambini (Roma)

Cava de' Tirreni
31 gennaio 2010, ore 14:30 CET
22ª giornata
Cavese2 – 0ReggianaStadio Simonetta Lamberti (1.460 spett.)
Arbitro:  Clasanti (Siena)

Reggio Emilia
7 febbraio 2010, ore 14:30 CET
23ª giornata
Reggiana0 – 0TarantoStadio Giglio (3.593 spett.)
Arbitro:  Baratta (Salerno)

Cosenza
21 febbraio 2010, ore 14:30 CET
24ª giornata
Cosenza1 – 1ReggianaStadio San Vito (3.800 spett.)
Arbitro:  Gallo (Barcellona Pozzo di Gotto)

Reggio Emilia
28 febbraio 2010, ore 14:30 CET
25ª giornata
Reggiana2 – 2RavennaStadio Giglio (2.519 spett.)
Arbitro:  Barbeno (Brescia)

Verona
7 marzo 2010, ore 14:30 CET
26ª giornata
Verona1 – 2ReggianaStadio Marcantonio Bentegodi (13.303 spett.)
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Foggia
14 marzo 2010, ore 14:30 CET
27ª giornata
Foggia2 – 1ReggianaStadio Pino Zaccheria (2.105 spett.)
Arbitro:  Corletto (Castelfranco Veneto)

Reggio Emilia
21 marzo 2010, ore 14:30 CET
28ª giornata
Reggiana1 – 1Andria BATStadio Giglio (2.465 spett.)
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Potenza
15 aprile 2010, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Potenza0 – 0ReggianaStadio Alfredo Viviani (900 spett.)
Arbitro:  Paparazzo (Catanzaro)

Reggio Emilia
11 aprile 2010, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Reggiana1 – 0GiulianovaStadio Giglio (2.334 spett.)
Arbitro:  Ros (Pordenone)

Pescara
18 aprile 2010, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Pescara3 – 0ReggianaStadio Adriatico (10.798 spett.)
Arbitro:  Del Giovane (Albano Laziale)

Reggio Emilia
25 aprile 2010, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Reggiana0 – 1SPALStadio Giglio (3.210 spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Avezzano
2 maggio 2010, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Pescina VG2 – 1ReggianaStadio dei Marsi (778 spett.)
Arbitro:  Vivenzi (Brescia)

Reggio Emilia
9 maggio 2010, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Reggiana1 – 0TernanaStadio Giglio (3.874 spett.)
Arbitro:  Carbone (Napoli)

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
23 maggio 2010, ore 15:00 CEST
Semifinale - andata
Reggiana0 – 0PescaraStadio Giglio (7.873 spett.)
Arbitro:  Bagalini (Fermo)

Pescara
30 maggio 2010, ore 15:00 CEST
Semifinale - ritorno
Pescara2 – 0ReggianaStadio Adriatico (11.633 spett.)
Arbitro:  Gambini (Roma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2009-2010.

Primo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
3 agosto 2009, ore 15:00 CEST
1º turno
Reggiana4 – 0SansepolcroStadio Giglio
Arbitro:  Fabbri (Ravenna)

Secondo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Empoli
9 agosto 2009, ore 15:00 CEST
2º turno
Empoli2 – 0ReggianaStadio Castellani
Arbitro:  Velotto (Grosseto)

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2009-2010.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
7 ottobre 2009, ore 15:00 CEST
1º turno
Reggiana4 – 2MonzaStadio Giglio
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Secondo Turno[modifica | modifica wikitesto]

Varese
21 ottobre 2009, ore 16:00 CEST
Varese0 – 0
(d.t.s.)
ReggianaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Sguizzato (Verona)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro Prima Divisione girone A 2009-2010 Pt G V N P GF GS DR
5. Reggiana 49 34 13 10 11 45 38 +7

Play-Off[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Reggiana 0 - 0 Pescara Reggio Emilia, 23 maggio 2010
Pescara 2 - 0 Reggiana Pescara, 30 maggio 2010

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Prima Divisione 49 17 11 4 2 26 16 17 4 6 7 19 22 34 13 10 11 45 38 +7
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 1 1 0 0 4 0 1 0 0 1 0 2 2 1 0 1 4 2 +2
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia Lega Pro - 1 1 0 0 4 2 1 0 1 0 0 0 2 1 1 0 4 2 +2
Totale - 19 13 4 2 34 18 19 4 7 8 19 24 38 15 11 12 53 42 +11

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34
Luogo C T C T C T C T C C T C T C T C T T C T C T C T C T T C T C T C T C
Risultato P N V P V N V P N P N V P V N V V V V V P P N N N V P N N V P P P V
Posizione 14 14 8 11 7 7 5 7 8 9 9 8 9 7 7 7 6 4 2 2 2 3 3 4 3 2 4 4 4 4 4 4 6 5

Fonte: Lega Pro Prima Divisione - Statistiche, Lega Pro.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Prima Divisione Coppa Italia Coppa Italia Lega Pro Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Alessi, G. G. Alessi 315511000100033551
Anderson, R. R. Anderson 25352----200027352
Castiglia, L. L. Castiglia[1] 7010--------7010
D'Alessandro, M. M. D'Alessandro 180102010200022020
D'Amico, A. A. D'Amico[2] 1000200020005000
Eusepi, U. U. Eusepi[2] 3001--------3001
Ferrando, F. F. Ferrando 0000--------0000
Ferrari, L. L. Ferrari 110302100200015130
Girelli, S. S. Girelli 27030--------27030
Ingari, G. G. Ingari 14200----220016400
Mallus, M. M. Mallus 90002000200013000
Manfredini, N. N. Manfredini 1-100----2-2003-300
Maschio, A. A. Maschio 300302200100033230
Mei, M. M. Mei 290702000200033070
Morelli, L. L. Morelli 3000210021007200
Nardini, R. R. Nardini 307112000100033711
Padoin, N. N. Padoin[3] 10002000----3000
Romizi, M.A. M.A. Romizi 190002000101022010
Rossi, P. P. Rossi 231051----1000241051
Saverino, D. D. Saverino 21260----100022260
Stefani, M. M. Stefani 268802000100029880
Temelin, G. G. Temelin 204002-200----22200
Tomasig, L. L. Tomasig 32-3740--------32-3740
Viapiana, A. A. Viapiana 27430----210029530
Zini, D. D. Zini 270601000100029060

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato
  2. ^ a b c d Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato
  3. ^ a b Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato, ma a stagione già in corso
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio