Associazione Calcio Reggiana 1975-1976

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
AC Reggiana
Stagione 1975-1976
AllenatoreItalia Carmelo Di Bella[1], poi
Italia Bruno Giorgi[2]
PresidenteItalia Carlo Visconti
Serie B20º (in Serie C)
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Volpati (36)
Miglior marcatoreCampionato: Francesconi (6)
StadioMirabello
Abbonati3 364
Maggior numero di spettatori14 500 vs L.R. Vicenza
(26 ottobre 1975)
Minor numero di spettatori4 800 vs Atalanta
(16 maggio 1976)
Media spettatori9 530

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Reggiana nelle competizioni ufficiali della stagione 1975-1976.

La stagione[modifica | modifica wikitesto]

La Reggiana riparte con Carmelo Di Bella alla sua guida. Arrivano il centrocampista Domenico Volpati dalla Solbiatese (sarà poi al Verona nell'anno della conquista dello scudetto), ed il centravanti Corrado Serato dal Pescara, dopo l'inizio del campionato viene ceduto il portiere Maurizio Memo e al suo posto viene preso Renato Piccoli già al Modena. Al centro della difesa si segnala il giovane Giorgio Carrera (sarà al Vicenza con Paolo Rossi). Con 6 reti Fulvio Francesconi risulta il miglior marcatore di stagione. Salgono in Serie A il Genoa, il Catanzaro ed il Foggia, con i granata retrocedono in Serie C il Brindisi ed il Piacenza.

La Reggiana a settembre è eliminata in Coppa Italia (vince il 3º girone di qualificazione il Napoli del neo acquisto Beppe Savoldi, che nel seguito del torneo vincerà la Coppa Italia), ma inizia bene il campionato cadetto con due vittorie di fila a Brindisi (1-2) e al Mirabello con la Ternana (2-0), successi seguiti dai pari esterni di Avellino e di Piacenza, ma finisce qui, poi dopo la sconfitta di misura col Genoa (3-2) e la netta vittoria (3-0) sulla Sambenedettese, arriva una costante flessione, anzi una caduta a peso morto verso il basso. A poco serve, ai primi di aprile, la sostituzione del tecnico Carmelo Di Bella con Bruno Giorgi. Quando mancano ancora tante partite alla fine del campionato, la Reggiana è di fatto già retrocessa in serie C.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Gesualdo Albanese
Italia D Giorgio Carrera
Italia C Manuele Domenicali
Italia D Giampiero D'Angiulli
Italia C Innocenzo Donina
Italia A Fulvio Francesconi
Italia A Sauro Frutti
Italia D Dino Galparoli
Italia D Andrea Maiani
Italia D Diego Malisan
Italia A Giuseppe Marconcini
Italia D Franco Marini
Italia C Paolo Meucci
N. Ruolo Giocatore
Italia D Paolo Montanari
Italia D Roberto Parlanti
Italia A Sileno Passalacqua
Italia P Renato Piccoli
Italia D Luigi Podestà
Italia P Fabio Romani
Italia C Giovanni Sacco
Italia C Luciano Savian
Italia D Roberto Stefanello
Italia A Corrado Serato
Italia D Claudio Testoni
Italia C Domenico Volpati

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1975-1976.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Brindisi
28 settembre 1975
1ª giornata
Brindisi1 – 2ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Genova)

Reggio Emilia
5 ottobre 1975
2ª giornata
Reggiana2 – 0TernanaStadio Mirabello
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Avellino
12 ottobre 1975
3ª giornata
Avellino0 – 0ReggianaStadio Partenio
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Piacenza
19 ottobre 1975
4ª giornata
Piacenza1 – 1ReggianaStadio Galleana
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Reggio Emilia
26 ottobre 1975
5ª giornata
Reggiana1 – 1Lanerossi VicenzaStadio Mirabello
Arbitro:  Lops (Torino)

Genova
2 novembre 1975
6ª giornata
Genoa3 – 2ReggianaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Reggio Emilia
9 novembre 1975
7ª giornata
Reggiana3 – 0SambenedetteseStadio Mirabello
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Varese
16 novembre 1975
8ª giornata
Varese3 – 1ReggianaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Reggio Emilia
23 novembre 1975
9ª giornata
Reggiana1 – 1TarantoStadio Mirabello
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Palermo
30 novembre 1975
10ª giornata
Palermo2 – 0ReggianaStadio La Favorita
Arbitro:  Frasso (Capua)

Reggio Emilia
7 dicembre 1975
11ª giornata
Reggiana1 – 1NovaraStadio Mirabello
Arbitro:  Levrero (Genova)

Modena
14 dicembre 1975
12ª giornata
Modena0 – 0ReggianaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Reggio Emilia
21 dicembre 1975
13ª giornata
Reggiana1 – 2FoggiaStadio Mirabello
Arbitro:  Tonolini (Milano)

Bergamo
4 gennaio 1976
14ª giornata
Atalanta0 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Reggio Emilia
11 gennaio 1976
15ª giornata
Reggiana1 – 1CataniaStadio Mirabello
Arbitro:  Esposito (Torre Annunziata)

Brescia
18 gennaio 1976
16ª giornata
Brescia1 – 0ReggianaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Lops (Torino)

Reggio Emilia
25 gennaio 1976
17ª giornata
Reggiana1 – 2SPALStadio Mirabello
Arbitro:  Pieri (Genova)

Reggio Emilia
1º febbraio 1976
18ª giornata
Reggiana2 – 2PescaraStadio Mirabello
Arbitro:  Andreoli (Padova)

Catanzaro
8 febbraio 1976
19ª giornata
Catanzaro0 – 0ReggianaStadio Militare
Arbitro:  Mascia (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
15 febbraio 1976
20ª giornata
Reggiana3 – 1BrindisiStadio Mirabello
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Terni
22 febbraio 1976
21ª giornata
Ternana2 – 0ReggianaStadio Libero Liberati
Arbitro:  Parussini (Udine)

Reggio Emilia
29 febbraio 1976
22ª giornata
Reggiana0 – 1AvellinoStadio Mirabello
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Reggio Emilia
7 marzo 1976
23ª giornata
Reggiana2 – 2PiacenzaStadio Mirabello
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Vicenza
14 marzo 1976
24ª giornata
Lanerossi Vicenza2 – 0ReggianaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Reggio Emilia
21 marzo 1976
25ª giornata
Reggiana1 – 0GenoaStadio Mirabello
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

San Benedetto del Tronto
28 marzo 1976
26ª giornata
Sambenedettese0 – 0ReggianaStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Levrero (Genova)

Reggio Emilia
4 aprile 1976
27ª giornata
Reggiana1 – 3VareseStadio Mirabello
Arbitro:  Serafino (Roma)

Taranto
11 aprile 1976
28ª giornata[3]
Taranto1 – 0ReggianaStadio Salinella
Arbitro:  Barboni (Firenze)

Reggio Emilia
18 aprile 1976
29ª giornata
Reggiana2 – 3PalermoStadio Mirabello
Arbitro:  Mascia (Milano)

Novara
25 aprile 1976
30ª giornata
Novara3 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Benedetti (Roma)

Reggio Emilia
2 maggio 1976
31ª giornata
Reggiana0 – 0ModenaStadio Mirabello
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Foggia
9 maggio 1976
32ª giornata
Foggia1 – 0ReggianaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  B. Marino (Genova)

Reggio Emilia
16 maggio 1976
33ª giornata
Reggiana1 – 1AtalantaStadio Mirabello
Arbitro:  Redini (Pisa)

Catania
23 maggio 1976
34ª giornata
Catania2 – 1ReggianaStadio Cibali
Arbitro:  Pieri (Genova)

Reggio Emilia
30 maggio 1976
35ª giornata
Reggiana0 – 1BresciaStadio Mirabello
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Ferrara
6 giugno 1976
36ª giornata
SPAL3 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Lanese (Messina)

Pescara
13 giugno 1976
37ª giornata
Pescara1 – 0ReggianaStadio Adriatico
Arbitro:  Patrussi (Arezzo)

Reggio Emilia
20 giugno 1976
38ª giornata
Reggiana1 – 2CatanzaroStadio Mirabello
Arbitro:  Menegali (Roma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1975-1976.

Primo turno 3º girone[modifica | modifica wikitesto]

27 agosto 1975
1ª giornata
 – 
Turno di riposo REGGIANA

Napoli
31 agosto 1975
2ª giornata
Napoli2 – 1ReggianaStadio San Paolo
Arbitro:  Barboni (Firenze)

Reggio Emilia
7 settembre 1975
3ª giornata
Reggiana1 – 1PalermoStadio Mirabello
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Foggia
14 settembre 1975
4ª giornata
Foggia2 – 1ReggianaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Frasso (Capua)

Reggio Emilia
21 settembre 1975
5ª giornata
Reggiana0 – 1CesenaStadio Mirabello
Arbitro:  Schena (Foggia)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1ª-27ª.
  2. ^ 28ª-38ª.
  3. ^ Sulla panchina della Reggiana vi è un nuovo allenatore, Bruno Giorgi ha preso il posto di Carmelo Di Bella.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Edizioni Panini, 1977, p. 239.
  • Ezio Fanticini, Andrea Ligabue, La storia della Reggiana, Reggio Emilia, Il Resto del Carlino, edizione Reggio, 1993, pp. 98-99.
  • Carlo Fontanelli, Alfredo Ferraraccio, 1919-2003 - La favola granata - La storia dell'A.C. Reggiana, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l. - stampa: Tipografia Palagini, San Miniato (PI), pp. 204-206.
  • Mauro Del Bue, Una storia Reggiana, le partite, i personaggi, le vicende dagli anni settanta a oggi (3º volume), Montecchio Emilia (RE), Graficstamp, 2008, pp. 119-134.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio