Associazione Calcio Reggiana 1982-1983

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Reggiana
AllenatoreItalia Romano Fogli (1ª-19ª)
Italia Giovan Battista Fabbri (20ª-38ª)
PresidenteItalia Giovanni Vandelli
Serie B17º posto. Retrocessa in Serie C1.
Maggiori presenzeCampionato: Sola (34)
Miglior marcatoreCampionato: Carnevale A. (11)
Abbonati2.940
Maggior numero di spettatorivs Milan, 18.550
Minor numero di spettatorivs Bari, 12 settembre, campo neutro di Ferrara, 5.000
Media spettatori10.393

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Reggiana nelle competizioni ufficiali della stagione 1982-1983.

La stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il nuovo presidente Giovanni Vandelli (Moreno Roggi è il nuovo direttore sportivo) promette una stagione di alto livello e al Mirabello si costruiscono i nuovi distinti in cemento. La capienza dello stadio arriva a sfiorare le ventimila unità, con posti in piedi.

Matteoli viene ripreso dal Como, ritorna Mossini, se ne va Trevisanello e con lui Corradini, Bruzzone viene ceduto al Parma e Zandoli lascia il calcio, ma arrivano: Francini (dal Torino, sarà al Napoli scudettato del 1990), Di Chiara (dalla Roma, sarà al Parma e in Nazionale), Bruni (dalla Fiorentina, vincerà lo scudetto col Verona nel 1985), Zuccheri (dal Bologna) e Paradiso (dal Foggia), ma anche, da novembre, Boito (dal Genoa), Graziani (dal Brescia), Mazzarri (dalla Fiorentina, sarà allenatore, tra le altre, del Napoli e del Torino). Ma la Reggiana non ingrana.

Dopo il pareggio interno con l'Arezzo del 28 gennaio del 1983, Romano Fogli viene sostituito con Giambattista Fabbri che lancia in prima squadra il giovane Invernizzi (sarà nella Sampdoria dello scudetto del 1991). Dopo la sconfitta interna col Milan (per 3 a 2) dischiude le porte della C. L'ultima gara (2 a 2) ad Arezzo segna la retrocessione della Reggiana.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Francesco Boito
Italia C Roberto Bosco
Italia C Luciano Bruni
Italia A Andrea Carnevale
Italia C Germano Carnevale
Italia D Roberto Catterina
Italia D Alberto Di Chiara
Italia P Sergio Eberini
Italia D Giovanni Francini
Italia C Mirko Fogli
Italia C Ezio Galasso
Italia C Vito Graziani
N. Ruolo Giocatore
Italia D Antonino Imborgia
Italia D Giovanni Invernizzi
Italia D Giuseppe Lelj
Italia P Leonardo Lovari
Italia C Walter Mazzarri
Italia A Lorenzo Mossini
Italia D Amerigo Paradiso
Italia D Giuseppe Pallavicini
Italia C Luciano Sola
Italia D Piero Volpi
Italia C Fulvio Zuccheri

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1982-1983.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

12 settembre 1982
1ª giornata
Reggiana0 – 0Bari

19 settembre 1982
2ª giornata
Pistoiese1 – 0Reggiana

26 settembre 1982
3ª giornata
Reggiana0 – 1Campobasso

3 ottobre 1982
4ª giornata
Catania0 – 0Reggiana

10 ottobre 1982
5ª giornata
Reggiana1 – 1Como

17 ottobre 1982
6ª giornata
Sambenedettese1 – 1Reggiana

24 ottobre 1982
7ª giornata
Reggiana0 – 1Varese

31 ottobre 1982
8ª giornata
Perugia1 – 0Reggiana

7 novembre 1982
9ª giornata
Reggiana4 – 1Monza

14 novembre 1982
10ª giornata
Palermo1 – 1Reggiana

21 novembre 1982
11ª giornata
Reggiana0 – 0Atalanta

28 novembre 1982
12ª giornata
Reggiana2 – 1Foggia

5 dicembre 1982
13ª giornata
Cremonese1 – 1Reggiana

12 dicembre 1982
14ª giornata
Reggiana0 – 0Lazio

19 dicembre 1982
15ª giornata
Lecce2 – 1Reggiana

2 gennaio 1983
16ª giornata
Milan3 – 0Reggiana

9 gennaio 1983
17ª giornata
Reggiana0 – 0Bologna

16 gennaio 1983
18ª giornata
Cavese3 – 1Reggiana

23 gennaio 1983
19ª giornata
Reggiana1 – 1Arezzo

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

30 gennaio 1983
20ª giornata
Bari2 – 1Reggiana

13 febbraio 1983
21ª giornata
Reggiana1 – 1Pistoiese

20 febbraio 1983
22ª giornata
Campobasso1 – 1Reggiana

27 febbraio 1983
23ª giornata
Reggiana1 – 0Catania

6 marzo 1983
24ª giornata
Como1 – 1Reggiana

13 marzo 1983
25ª giornata
Reggiana0 – 0Sambenedettese

20 marzo 1983
26ª giornata
Varese0 – 0Reggiana

27 marzo 1983
27ª giornata
Reggiana2 – 1Perugia

2 aprile 1983
28ª giornata
Monza2 – 0Reggiana

10 aprile 1983
29ª giornata
Reggiana3 – 1Palermo

17 aprile 1983
30ª giornata
Atalanta5 – 1Reggiana

24 aprile 1983
31ª giornata
Foggia2 – 2Reggiana

1º maggio 1983
32ª giornata
Reggiana1 – 1Cremonese

8 maggio 1983
33ª giornata
Lazio3 – 3Reggiana

15 maggio 1983
34ª giornata
Reggiana0 – 0Lecce

22 maggio 1983
35ª giornata
Reggiana2 – 3Milan

29 maggio 1983
36ª giornata
Bologna2 – 1Reggiana

5 giugno 1983
37ª giornata
Reggiana4 – 3Cavese

12 giugno 1983
38ª giornata
Arezzo2 – 2Reggiana

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Edizioni Panini, 1984, p. 242.
  • Ezio Fanticini, Andrea Ligabue, La storia della Reggiana, Reggio Emilia, Il Resto del Carlino, edizione Reggio, 1993, pp. 115-117.
  • Carlo Fontanelli, Alfredo Ferraraccio, 1919-2003 - La favola granata - La storia dell'A.C. Reggiana, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l. - stampa: Tipografia Palagini, San Miniato (PI), pp. 227-229.
  • Mauro Del Bue, Una storia Reggiana, le partite, i personaggi, le vicende dagli anni settanta a oggi (3º volume), Montecchio Emilia (RE), Graficstamp, 2008, pp. 219-236.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio