Unione Sportiva Catanzaro 1975-1976

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Catanzaro.

Unione Sportiva Catanzaro
Unione Sportiva Catanzaro 1975-76.jpg
I calabresi con la seconda maglia blu
Stagione 1975-1976
AllenatoreItalia Gianni Di Marzio
PresidenteItalia Nicola Ceravolo
Serie B2º posto. Promosso in Serie A
Maggiori presenzeCampionato: Pellizzaro (38)
Miglior marcatoreCampionato: Palanca (11)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Catanzaro nelle competizioni ufficiali della stagione 1975-1976.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Alberto Arbitrio
Italia C Adriano Banelli
Italia C Paolo Braca
Italia D Mario Garito
Italia C Giovanni Improta
Italia A Giacomo La Rosa
Italia D Luigi Maldera
Italia A Pietro Michesi
Italia A Pieraldo Nemo
N. Ruolo Giocatore
Italia A Massimo Palanca
Italia C Roberto Papa
Italia P Ubaldo Novembre
Italia P Giorgio Pellizzaro
Italia D Claudio Ranieri
Italia D Fausto Silipo
Italia A Alberto Spelta
Italia D Roberto Vichi
Italia C Giorgio Vignando

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1975-1976.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

28 settembre 1975
1ª giornata
Atalanta1 – 0Catanzaro

5 ottobre 1975
2ª giornata
Catanzaro1 – 0Catania

12 ottobre 1975
3ª giornata
Taranto1 – 1Catanzaro

19 ottobre 1975
4ª giornata
Catanzaro3 – 1Avellino

10 dicembre 2000
5ª giornata
Sambenedettese0 – 0Catanzaro

2 novembre 1975
6ª giornata
Catanzaro1 – 1Brescia

9 novembre 1975
7ª giornata
Catanzaro2 – 1Palermo

16 novembre 1975
8ª giornata
Pescara1 – 2Catanzaro

23 novembre 1975
9ª giornata
Catanzaro1 – 0Ternana

10 novembre 1946
10ª giornata
Novara0 – 0Catanzaro

7 dicembre 1975
11ª giornata
Catanzaro1 – 1Modena

14 dicembre 1975
12ª giornata
Genoa0 – 1Catanzaro

21 dicembre 1975
13ª giornata
SPAL0 – 0Catanzaro

4 gennaio 1976
14ª giornata
Catanzaro1 – 1L.R. Vicenza

11 gennaio 1976
15ª giornata
Piacenza0 – 0Catanzaro

18 gennaio 1976
16ª giornata
Catanzaro2 – 0Brindisi

25 gennaio 1976
17ª giornata
Catanzaro1 – 2Varese

14 gennaio 1962
18ª giornata
Foggia2 – 1Catanzaro

8 febbraio 1976
19ª giornata
Catanzaro0 – 0Reggiana

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

15 febbraio 1976
20ª giornata
Catanzaro1 – 0Atalanta

22 febbraio 1976
21ª giornata
Catania0 – 0Catanzaro

29 febbraio 1976
22ª giornata
Catanzaro2 – 1Taranto

7 marzo 1976
23ª giornata
Avellino1 – 1Catanzaro

14 marzo 1976
24ª giornata
Catanzaro2 – 1Sambenedettese

21 marzo 1976
25ª giornata
Brescia1 – 0Catanzaro

28 marzo 1976
26ª giornata
Palermo1 – 0Catanzaro

4 aprile 1976
27ª giornata
Catanzaro2 – 0Pescara

11 aprile 1976
28ª giornata
Ternana1 – 0Catanzaro

18 aprile 1976
29ª giornata
Catanzaro3 – 0Novara

25 aprile 1976
30ª giornata
Modena1 – 0Catanzaro

2 maggio 1976
31ª giornata
Catanzaro0 – 0Genoa

9 maggio 1976
32ª giornata
Catanzaro2 – 0SPAL

16 maggio 1976
33ª giornata
L.R. Vicenza2 – 1Catanzaro

23 maggio 1976
34ª giornata
Catanzaro1 – 0Piacenza

30 maggio 1976
35ª giornata
Brindisi0 – 1Catanzaro

6 giugno 1976
36ª giornata
Varese1 – 0Catanzaro

13 giugno 1976
37ª giornata
Catanzaro0 – 0Foggia

20 giugno 1976
38ª giornata
Reggiana1 – 2Catanzaro

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio, Modena, Edizioni Panini, 1977, p. 237.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio