Maurizio Domizzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maurizio Domizzi
Maurizio Domizzi.jpg
Domizzi con la maglia dell'Udinese nel 2008
Nazionalità Italia Italia
Altezza 185 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Flag of None.svg svincolato
Carriera
Giovanili
1992-1996 Casalotti
1996-1998 Lazio
Squadre di club1
1997-1998Lazio0 (0)
1998-2000Livorno23 (1)
2000-2001 Lazio0 (0)
2001Milan0 (0)
2001-2002Modena17 (2)
2002-2004Sampdoria33 (1)
2004Modena17 (1)
2004-2005Brescia29 (0)
2005-2006Ascoli34 (5)
2006-2008Napoli65 (10)
2008-2016Udinese171 (6)
2016-2019Venezia99 (11)
Nazionale
1998Italia Italia U-173 (1)
1998Italia Italia U-183 (0)
2000Italia Italia U-211 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 maggio 2019

Maurizio Domizzi (Roma, 28 giugno 1980) è un calciatore italiano, difensore svincolato.

Si dimostra un ottimo rigorista, ha messo a segno in carriera 12 penalty su 13 calciati.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Prodotto del vivaio della Lazio, che lo acquistò dal Casalotti, passa nell'ottobre del 1998 in prestito al Livorno, dove quindi fa l'esordio da professionista nella Serie C1. Torna alla squadra biancoceleste nella stagione post-scudetto dove però non trova la possibilità di scendere in campo in campionato, rimandando così l'esordio in massima serie. Nel calciomercato del 2001 passa al Milan, il quale però lo gira prima al Modena in Serie B in prestito per la stagione 2001-2002, e poi in comproprietà alla Sampdoria per la stagione 2002-2003.

La stagione successiva la Sampdoria, tornata in Serie A, riscatta il giocatore dalla compagine rossonera e lo fa esordire nella massima divisione il 30 agosto 2003 in Reggina-Sampdoria. A metà stagione viene mandato in prestito al Modena dove già aveva militato anni prima. Nelle stagioni successive Domizzi non vestirà più la maglia blucerchiata poiché per la stagione 2004-2005 va in prestito al Brescia e per la stagione 2005-2006 all'Ascoli.

Napoli[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 giugno 2006 viene ingaggiato dal Napoli che lo acquisisce in compartecipazione con la Sampdoria. Nella stagione 2006-2007 in Serie B con il Napoli ha segnato 2 gol.

Il 18 giugno 2007 viene riscattato dal Napoli e messo sotto contratto fino al 2011.

Nella sua prima stagione in Serie A con il Napoli si è messo in evidenza come rigorista realizzando ben 6 dei 7 rigori calciati, due dei quali segnati nella stessa partita al portiere della Juventus e della nazionale Gianluigi Buffon e altrettanti tra andata e ritorno contro il Milan. Con 8 gol in campionato (6 rigori) e 3 in Coppa Italia (tutti su azione) ha fatto registrare il proprio record personale di segnature in una stagione ed è stato il difensore più prolifico della stagione 2007-2008 e il miglior marcatore stagionale della squadra. Inizia la stagione 2008-2009 restando ai margini della squadra.

Udinese[modifica | modifica wikitesto]

La sua esperienza napoletana si chiude ufficialmente il 1º settembre 2008, a campionato iniziato, quando viene acquistato in comproprietà dall'Udinese per 2,5 milioni di euro.[2] Il 1º giugno 2009 l'Udinese rileva la seconda metà del cartellino del giocatore, nell'ambito dell'operazione che porta Fabio Quagliarella al Napoli.[3] Segna il primo gol in maglia bianconera l'11 gennaio 2009 contro la Sampdoria (1-1), mentre il secondo arriva più di due anni dopo, il 23 gennaio 2011, nella prestigiosa vittoria interna per 3-1 dell'Udinese ai danni dell'Inter. Batte il proprio record di gol stagionali (2) in maglia friulana il 2 febbraio 2011, segnando l'1-1 ai danni del Bologna. Il 23 ottobre 2012 realizza la sua unica rete stagionale contro il Novara (3-0) di testa su corner di Di Natale. Il 5 luglio 2012 rinnova il suo contratto con la società friulana fino al 30 giugno 2015 [4]. Domizzi segna un importante gol nella prima parte di stagione del campionato 2012-2013, il 28 ottobre 2012, ai danni della Roma allo Stadio Olimpico dando il la alla rimonta dei friulani, che recuperano da 0-2 e si impongono per 3-2.

Il 15 maggio 2016, nell'impegno di casa contro il Carpi, subentra a Widmer al 91', per la sua ultima apparizione in maglia bianconera, a 36 anni ancora da compiere (nella stessa partita lascia la squadra dopo 12 anni anche Antonio Di Natale).

Venezia[modifica | modifica wikitesto]

L'8 giugno seguente, in scadenza di contratto, si accorda firmando un biennale con il Venezia, club veneto neopromosso in Lega Pro.[5] Il 15 aprile 2017 conquista la promozione nel campionato cadetto con la maglia arancioneroverde.

Il 30 settembre 2017 segna nei minuti di recupero la rete decisiva nella vittoria esterna per 3-2 dei lagunari, contro la Ternana.[6]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 11 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1997-1998 Italia Lazio A 0 0 CI 0 0 CU 0 0 - - - 0 0
giu.ott. 1998 A 0 0 CI 0 0 CdC 0 0 SI 0 0 0 0
ott. 1998-1999 Italia Livorno C1 13 0 CI+CI-C 0+5 0 - - - - - - 18 0
1999-2000 C1 10 1 CI-C 1 0 - - - - - - 11 1
Totale Livorno 23 1 6 0 - - - - 29 1
2000-2001 Italia Lazio A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
Totale Lazio 0 0 0 0 0 0 - - 0 0
2001-2002 Italia Modena B 17 2 CI 3 0 - - - - - - 20 2
2002-2003 Italia Sampdoria B 28 1 CI 4 0 - - - - - - 32 1
2003-gen. 2004 A 5 0 CI 3 0 - - - - - - 8 0
Totale Sampdoria 33 1 7 0 - - - - 40 1
gen.-giu. 2004 Italia Modena A 17 1 CI 0 0 - - - - - - 17 1
Totale Modena 34 3 3 0 - - - - 37 3
2004-2005 Italia Brescia A 29 0 CI 1 0 - - - - - - 30 0
2005-2006 Italia Ascoli A 34 5 CI 0 0 - - - - - - 34 5
2006-2007 Italia Napoli B 36 2 CI 4 1 - - - - - - 40 3
2007-2008 A 29 8 CI 4 3 - - - - - - 33 11
Totale Napoli 65 10 8 4 - - - - 73 14
2008-2009 Italia Udinese A 25 1 CI 1 0 CU 11 0 - - - 37 1
2009-2010 A 13 0 CI 0 0 - - - - - - 13 0
2010-2011 A 30 2 CI 1 0 - - - - - - 31 2
2011-2012 A 31 1 CI 0 0 UCL+UEL 0+7 1 - - - 38 2
2012-2013 A 30 2 CI 0 0 UCL+UEL 2[7]+5 0 - - - 37 2
2013-2014 A 26 0 CI 4 0 UEL 4 0 - - - 21 0
2014-2015 A 11 0 CI 0 0 - - - - - - 11 0
2015-2016 A 5 0 CI 2 0 - - - - - - 7 0
Totale Udinese 171 6 8 0 29 1 - - 208 7
2016-2017 Italia Venezia LP 31 3 CI-LP 0 0 - - - SLP 2 1 33 4
2017-2018 B 40 3 CI 1 0 - - - - - - 41 3
2018-2019 B 28 5 CI 1 0 - - - - - - 29 5
Totale Venezia 99 11 2 0 - - 2 1 103 12
Totale carriera 488 37 35 4 29 1 2 1 554 43

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 2000-2001

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 1997-1998
Lazio: 1998, 2000
Venezia: 2016-2017
Venezia: 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ transfermarkt.it, https://www.transfermarkt.it/maurizio-domizzi/elfmetertore/spieler/6750.
  2. ^ Domizzi in bianconero Archiviato il 4 settembre 2008 in Internet Archive. Udinese.it
  3. ^ Colpo del Napoli, preso Quagliarella Archiviato il 25 ottobre 2014 in Internet Archive. Calciomercato.com
  4. ^ Domizzi bianconero fino al 2015!, su udinese.it. URL consultato il 6 luglio 2012 (archiviato dall'url originale il 7 luglio 2012).
  5. ^ NUOVO COLPO DEL VENEZIA FC, TROVATO L'ACCORDO CON MAURIZIO DOMIZZI Archiviato il 20 settembre 2016 in Internet Archive. veneziafc.club
  6. ^ sporterni.it, ]] http://www.sporterni.it/notizia.php?id=15298]].
  7. ^ Nei play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]