Rodrigo Palacio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rodrigo Palacio
Palacio in the final of the World Cup 2014 -2014-07-13 (40).jpg
Palacio con l'Argentina nel 2014
Nome Rodrigo Sebastián Palacio
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 175[1] cm
Peso 70[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Bologna
Carriera
Giovanili
2001-2002 non conosciuta Bahía Blanca
Squadre di club1
2002-2003Huracán (TA)53 (15)
2003-2005Banfield36 (9)
2005-2009Boca Jrs.128 (53)[2]
2009-2012Genoa90 (35)
2012-2017Inter140 (39)
2017-Bologna13 (2)
Nazionale
2005-2014 Argentina Argentina 28 (3)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Argento Venezuela 2007
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Brasile 2014
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 agosto 2017

Rodrigo Sebastián Palacio (Bahía Blanca, 5 febbraio 1982) è un calciatore argentino, attaccante del Bologna.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Rodrigo Palacio nasce a Bahía Blanca il 5 febbraio 1982, vanta ascendenze spagnole: suo padre da bambino si trasferì, con la famiglia, dalla Cantabria (Spagna) in Argentina dopo la Guerra civile spagnola[3] e detiene quindi doppio passaporto, argentino e comunitario (Spagna). Figlio d'arte (il padre José Ramón era un giocatore dell'Olimpo de Bahía Blanca negli anni ottanta), ancora ragazzino va a giocare per la formazione locale Bella Vista di Bahía Blanca.

È soprannominato «La Joya»[4] o «El Trenza».[5] Il secondo in onore alla particolare acconciatura che prevede capelli molto corti ad eccezione di una lunga treccia sul retro del capo.[6]

Indagato dalla procura di Genova, l'11 settembre 2012 il pm di Genova Mazzeo, data la mancanza di prove, chiede l'archivizione per Palacio e per i suoi ex compagni Criscito, Milanetto e Dainelli, indagati per la presunta combine in favore della Sampdoria nel derby, peraltro vinto, dell'8 maggio 2011.[7]

Deferito per i fatti di Genoa-Siena 1-4 del 22 aprile 2012 (pressioni da parte dei tifosi allo stadio con i giocatori che si dovettero togliere la maglia), il 6 ottobre la Procura federale ha chiesto 30 mila euro di multa per Palacio e altri suoi 14 compagni di squadra.[8]

Sposato con Wendy, ha una figlia, Juana, nata l'11 maggio 2010.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Attaccante dotato di buona tecnica individuale, può ricoprire ogni ruolo del reparto offensivo.[9] La sua duttilità tattica e l'acume gli permettono di risultare utile anche in fase di non possesso.[10][11]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Huracán, Banfield e Boca Juniors[modifica | modifica wikitesto]

Dopo le esperienze con Huracán e Banfield passa al Boca Jrs. nel 2005: con la squadra vince 2 Recopa, 1 Coppa Sudamericana, 2 campionati nazionali e 1 Copa Libertadores. Nella finale del Mondiale per club 2007, realizza contro il Milan la rete del temporaneo 1-1 (i rossoneri vinceranno per 4-2).[12]

Genoa[modifica | modifica wikitesto]

L'estate 2009 segna il passaggio dell'argentino al Genoa, per circa 5 milioni di euro.[13] Il 23 agosto esordisce nel campionato italiano, in una vittoria per 3-2 contro la Roma.[14] Il 5 novembre segna il primo gol nelle coppe europee,[15] mentre la prima rete in A è contro il Parma:[16] agli stessi ducali, nel ritorno, marca la prima doppietta.[17] Al debutto della stagione 2011-12, con un'altra duplice marcatura iscrive per la prima volta il suo nome nel tabellino della Coppa Italia.[18][19]

Inter[modifica | modifica wikitesto]

Palacio (a terra) durante il derby meneghino del 24 febbraio 2013.

Nel giugno 2012 passa all'Inter per 10,5 milioni di euro.[20] La prima stagione in nerazzurro – che lo vede ricoprire, per circa 15 minuti, il ruolo di portiere in una partita di Coppa Italia contro il Verona[21] – è la migliore della sua carriera italiana sul piano realizzativo:[22] le 22 reti segnate gli valgono il titolo di capocannoniere della squadra;[23] si conferma tale anche l'anno successivo,[23] con 19 marcature. Nelle stagioni seguenti trova la via del gol con minor frequenza, pur facendosi apprezzare per impegno e acume tattico.[24][25] Lascia il club dopo cinque stagioni,[26] totalizzando 169 presenze e 58 reti.

Bologna[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 agosto 2017 si trasferisce al Bologna; gli viene assegnato il numero 24.[27] Il 16 settembre sigla il suo primo gol, nella sconfitta contro la Fiorentina per 2-1. Il 30 settembre segnerà nuovamente, risultando stavolta decisivo, nella vittoria per 0-1 in casa della sua ex squadra, il Genoa.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Palacio con l'Argentina nel 2014

Nazionale argentino dal 2005, partecipa al campionato del mondo 2006 scendendo in campo in una sola occasione, contro la Costa d'Avorio.[28] Impiegato con maggior costanza negli anni successivi, è presente al Mondiale 2014, chiuso al secondo posto,[29] in cui totalizza 6 presenze partendo sempre dalla panchina.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 30 settembre 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Argentina Huracán (TA) PD 34 7 - - - - - - - - - 34 7
2003-gen. 2004 PD 19 8 - - - - - - - - - 19 8
Totale Huracán (TA) 53 15 - - - - - - 53 15
gen.-giu. 2004 Argentina Banfield PD 19 2 - - - CS 2 2 - - - 21 4
2004-gen. 2005 PD 17 7 - - - - - - - - - 17 7
Totale Banfield 36 9 - - 2 2 - - 38 11
gen.-giu. 2005 Argentina Boca Juniors PD 15 3 - - - CL+CS 7+7 2+5 29 10
2005-2006 PD 32 17 - - - CS 2 2 RSA 2 0 36 19
2006-2007 PD 32+1[30] 19+0[30] - - - CL+CS 10+1 4+0 RSA 2 3 46 26
2007-2008 PD 31 10 - - - CL 12 4 Cmc 2 1 45 15
2008-2009 PD 18+2[31] 4+1[31] - - - CL 7 5 RSA 2 2 29 12
Totale Boca Juniors 128+3 53+1 - - 46 22 8 6 185 82
2009-2010 Italia Genoa A 31 7 CI 0 0 UEL 6[32] 1 - - - 37 8
2010-2011 A 27 9 CI 2 0 - - - - - - 29 9
2011-2012 A 32 19 CI 2 2 - - - - - - 34 21
Totale Genoa 90 35 4 2 6 1 - - 100 38
2012-2013 Italia Inter A 26 12 CI 3 2 UEL 10[33] 8[34] - - - 39 22
2013-2014 A 37 17 CI 2 2 - - - - - - 39 19
2014-2015 A 35 8 CI 0 0 UEL 6 4 - - - 41 12
2015-2016 A 27 2 CI 3 1 - - - - - - 30 3
2016-2017 A 15 0 CI 2 1 UEL 3 1 - - - 20 2
Totale Inter 139 39 10 6 19 13 - - 169 58
2017-2018 Italia Bologna A 13 2 CI 0 0 - - - - - - 13 2
Totale carriera 460 154 14 8 72 38 8 6 555 206

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
09-03-2005 Los Angeles Argentina Argentina 1 – 1 Messico Messico Amichevole -
26-03-2005 La Paz Bolivia Bolivia 1 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2006 - Ingresso al 84’ 84’
10-06-2006 Amburgo Argentina Argentina 2 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Mondiali 2006 - 1º turno - Ingresso al 64’ 64’
17-04-2007 Godoy Cruz Argentina Argentina 0 – 0 Cile Cile Amichevole -
05-07-2007 Barquisimeto Argentina Argentina 1 – 0 Paraguay Paraguay Coppa America 2007 - 1º turno - Ammonizione al 90’ 90’
11-07-2007 Puerto Ordaz Messico Messico 0 – 3 Argentina Argentina Coppa America 2007 - Semifinale - Ingresso al 78’ 78’
15-06-2008 Buenos Aires Argentina Argentina 1 – 1 Ecuador Ecuador Qual. Mondiali 2010 1 Ingresso al 89’ 89’
18-06-2008 Belo Horizonte Brasile Brasile 0 – 0 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 90’ 90’
11-10-2011 Puerto La Cruz Venezuela Venezuela 1 – 0 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 74’ 74’
07-09-2012 Córdoba Argentina Argentina 3 – 1 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 65’ 65’ Ammonizione al 80’ 80’
22-03-2013 Buenos Aires Argentina Argentina 3 – 0 Venezuela Venezuela Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 80’ 80’
26-03-2013 La Paz Bolivia Bolivia 1 – 1 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 86’ 86’
11-06-2013 Quito Ecuador Ecuador 1 – 1 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 -
14-06-2013 Città del Guatemala Guatemala Guatemala 0 – 4 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
14-08-2013 Roma Italia Italia 1 – 2 Argentina Argentina Amichevole - Uscita al 89’ 89’
10-09-2013 Asunción Paraguay Paraguay 2 – 5 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 65’ 65’
11-10-2013 Buenos Aires Argentina Argentina 3 – 1 Perù Perù Qual. Mondiali 2014 1 Uscita al 80’ 80’
15-10-2013 Montevideo Uruguay Uruguay 3 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 -
16-11-2013 East Rutherford Ecuador Ecuador 0 – 0 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
19-11-2013 Saint Louis Argentina Argentina 2 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
05-03-2014 Bucarest Romania Romania 0 – 0 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 57’ 57’
05-06-2014 Buenos Aires Argentina Argentina 3 – 0 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Amichevole 1 Uscita al 76’ 76’
21-06-2014 Belo Horizonte Argentina Argentina 1 – 0 Iran Iran Mondiali 2014 - 1º turno - Ingresso al 76’ 76’
25-06-2014 Porto Alegre Nigeria Nigeria 2 – 3 Argentina Argentina Mondiali 2014 - 1º turno - Ingresso al 90’ 90’
01-07-2014 San Paolo Argentina Argentina 1 – 0 dts Svizzera Svizzera Mondiali 2014 - Ottavi di finale - Ingresso al 74’ 74’
05-07-2014 Brasilia Argentina Argentina 1 – 0 Belgio Belgio Mondiali 2014 - Quarti di finale - Ingresso al 71’ 71’
09-07-2014 San Paolo Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0 dts
(2 - 4 dcr)
Argentina Argentina Mondiali 2014 - Semifinale - Ingresso al 81’ 81’
13-07-2014 Rio de Janeiro Germania Germania 1 – 0 dts Argentina Argentina Mondiali 2014 - Finale - Ingresso al 78’ 78’
Totale Presenze 28 Reti 3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Boca Juniors: Apertura 2005, Clausura 2006, Apertura 2008

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Boca Juniors: 2005
Boca Juniors: 2007
Boca Juniors: 2005, 2006, 2008

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Squadra dell'anno del Sud America: 2
2005, 2006
2006 Apertura
2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Almanacco illustrato del calcio 2017, Modena, Panini, 2016, p. 241.
  2. ^ 131 (54) se si considerano i Play-off Scudetto Apertura.
  3. ^ Palacio en la mira - lanacion.com
  4. ^ Genoa, Palacio: "Il mio soprannome era la Joya", su tuttomercatoweb.com, 30 luglio 2009.
  5. ^ La Trenza Palacio scioglie i muscoli, su genoacfc.it, 14 ottobre 2011.
  6. ^ Palacio, chiamatelo "Trenza", su ilsecoloxix.it, 17 luglio 2009.
  7. ^ Derby Genova, chiesta archiviazione sportmediaset.it
  8. ^ ma.gal., La Procura: 100 mila euro d'ammenda per Preziosi, in La Gazzetta dello Sport, 6 ottobre 2012, p. 5.
  9. ^ Arma letale Palacio: media di un gol ogni 103 minuti, su fcinternews.it, 9 novembre 2012.
  10. ^ Trevisani: "Palacio duttile, ora fa la prima punta", su fcinternews.it, 30 ottobre 2013.
  11. ^ Fantacalcio: perché sarà la giornata di Palacio, Quagliarella, Klose e Borriello, su gazzetta.it, 2 aprile 2015.
  12. ^ Andrea Sorrentino, Diavolo record Boca ingenuo Kakà lo distrugge, in la Repubblica, 17 dicembre 2007, p. 52.
  13. ^ Ufficiale, Palacio è del Genoa, su 24oredisport.com, 15 luglio 2009.
  14. ^ Luca Palmieri, Gasperini scopre un'arma in più, il turn over lancia in alto il Grifone, su genova.repubblica.it, 23 agosto 2009.
  15. ^ Antonio Farinola, Genoa da batticuore "Ora ce la giochiamo", su repubblica.it, 5 novembre 2009.
  16. ^ Gessi Adamoli, Genoa-Parma, pari al veleno Panucci minaccia Preziosi, in la Repubblica, 7 dicembre 2009, p. 58.
  17. ^ Gessi Adamoli, Fatic annulla la rimonta del Parma Super Palacio tiene in alto il Genoa, in la Repubblica, 19 aprile 2010, p. 48.
  18. ^ Marco Lignana, Genoa, a Marassi vittoria col brivido, in la Repubblica, 21 agosto 2011, p. 1.
  19. ^ Marco Lignana, Palacio il migliore, Kucka imballato, in la Repubblica, 21 agosto 2011, p. 8.
  20. ^ Daniele Mari, Palacio, ecco costo e ingaggio, su fcinter1908.it, 25 maggio 2012.
  21. ^ Valerio Clari, Cassano e Guarin, Inter ai quarti Palacio portiere stoppa il Verona, su gazzetta.it, 18 dicembre 2012.
  22. ^ Palacio batte il record di gol stagionali e l'Inter se lo gode, su sportmediaset.mediaset.it, 4 aprile 2013.
  23. ^ a b Matteo Dalla Vite, Riapre il Palacio, in La Gazzetta dello Sport, 23 settembre 2014.
  24. ^ Simona Castellano, Sky – Palacio prezioso per l’Inter e Mancini. Il tecnico preferisce..., su fcinter1908.it, 1º aprile 2016.
  25. ^ Alessandro Cavasinni, GdS - Palacio, il ruolo è chiaro. Finale col botto?, su fcinternews.it, 5 ottobre 2016.
  26. ^ Ciao Rodrigo e Juan Pablo, l'Inter sarà per sempre casa vostra, su inter.it, 28 maggio 2017.
  27. ^ Rodrigo Palacio al Bologna, su bolognafc.it, 17 agosto 2017.
  28. ^ L'Argentina è troppo forte Costa d'Avorio, non basta Drogba, su repubblica.it, 10 giugno 2006.
  29. ^ Jacopo Manfredi, Germania-Argentina 1-0, Goetze regala il titolo mondiale ai tedeschi, su repubblica.it, 13 luglio 2014.
  30. ^ a b Partido Definición. Play-off Scudetto Apertura.
  31. ^ a b Partidos Definición. Play-offs Scudetto Apertura.
  32. ^ 2 presenze nei turni preliminari.
  33. ^ 3 presenze nei turni preliminari.
  34. ^ 2 reti nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]