Rodrigo Palacio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rodrigo Palacio
Rodrigo Palacio - Uruguay vs Argentina.png
Palacio con l'Argentina nel 2014
Nome Rodrigo Sebastián Palacio
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 175[1] cm
Peso 70[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Inter
Carriera
Giovanili
2001-2002 non conosciuta Bahía Blanca
Squadre di club1
2002-2003 Huracán (TA) 53 (15)
2003-2005 Banfield 36 (9)
2005-2009 Boca Juniors 128 (53)[2]
2009-2012 Genoa 90 (35)
2012- Inter 137 (39)
Nazionale
2005-2014 Argentina Argentina 28 (3)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Argento Venezuela 2007
Gnome-emblem-web.svg Mondiali
Argento Brasile 2014
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 marzo 2017

Rodrigo Sebastián Palacio (Bahía Blanca, 5 febbraio 1982) è un calciatore argentino, attaccante dell'Inter.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Rodrigo Palacio nasce a Bahía Blanca il 5 febbraio 1982, vanta ascendenze spagnole: suo padre da bambino si trasferì, con la famiglia, dalla Cantabria (Spagna) in Argentina dopo la Guerra civile spagnola[3] e detiene quindi doppio passaporto, argentino e comunitario (Spagna). Figlio d'arte (il padre José Ramón era un giocatore dell'Olimpo de Bahía Blanca negli anni ottanta), ancora ragazzino va a giocare per la formazione locale Bella Vista di Bahía Blanca.

È soprannominato «La Joya»[4] o «El Trenza».[5] Il secondo in onore alla particolare acconciatura che prevede capelli molto corti ad eccezione di una lunga treccia sul retro del capo.[6]

Indagato dalla procura di Genova, l'11 settembre 2012 il pm di Genova Mazzeo, data la mancanza di prove, chiede l'archivizione per Palacio e per i suoi ex compagni Criscito, Milanetto e Dainelli, indagati per la presunta combine in favore della Sampdoria nel derby, peraltro vinto, dell'8 maggio 2011.[7]

Deferito per i fatti di Genoa-Siena 1-4 del 22 aprile 2012 (pressioni da parte dei tifosi allo stadio con i giocatori che si dovettero togliere la maglia), il 6 ottobre la Procura federale ha chiesto 30 mila euro di multa per Palacio e altri suoi 14 compagni di squadra.[8]

Sposato con Wendy, ha una figlia, Juana, nata l'11 maggio 2010.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Attaccante dotato di buona tecnica individuale, può ricoprire ogni ruolo del reparto offensivo.[9] La sua duttilità tattica e l'acume gli permettono di risultare utile anche in fase di non possesso.[10][11]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Huracán, Banfield e Boca Juniors[modifica | modifica wikitesto]

Dopo le esperienze con Huracán e Banfield passa al Boca Juniors nel 2005: con la squadra vince 2 Recopa, 1 Coppa Sudamericana, 2 campionati nazionali e 1 Copa Libertadores. Nella finale del Mondiale per club 2007, realizza contro il Milan la rete del temporaneo 1-1 (i rossoneri vinceranno per 4-2).[12]

Genoa e Inter[modifica | modifica wikitesto]

L'estate 2009 segna il passaggio dell'argentino al Genoa, per circa 5 milioni di euro.[13] Il 23 agosto esordisce nel campionato italiano, in una vittoria per 3-2 contro la Roma.[14] Il 5 novembre segna il primo gol nelle coppe europee[15], mentre la prima rete in A è contro il Parma[16]: agli stessi ducali, nel ritorno, marca la prima doppietta.[17] Al debutto della stagione 2011-12, con un'altra duplice marcatura iscrive - per la prima volta - il suo nome nel tabellino della Coppa Italia.[18][19] L'ultima presenza dell'annata - la 100ª in rossoblu - coincide invece con l'unica espulsione.[20]

Palacio (a terra) durante il derby meneghino del 24 febbraio 2013.

Nel giugno 2012 passa all'Inter[21], squadra con cui inizialmente ha la media di un gol ogni 103'.[9][22] Il 18 dicembre, contro il Verona in Coppa Italia, sostituisce l'infortunato Castellazzi tra i pali per l'ultimo quarto d'ora.[23] La stagione, che pure lo vede capocannoniere nerazzurro[24], si chiude in anticipo per l'infortunio nella gara con la Sampdoria (per altro decisa dalla sua doppietta).[25][26] Al rientro in campo, tra agosto e settembre 2013, è autore di 5 reti in altrettante presenze.[27] Il 22 dicembre, inoltre, decide con un gol di tacco la stracittadina.[28] Con Mancini in panchina, complice anche una precaria condizione fisica, trova meno spazio: risulta comunque decisivo nella seconda parte dell'anno[29], realizzando anche la 50ª rete con il club.[30] Nelle stagioni seguenti, nonostante un rinnovo dell'accordo con la società[31], è utilizzato sempre con minor frequenza pur segnando alcuni gol.[32][33]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale argentino dal 2005, partecipa al campionato del mondo 2006 giocando appena 26'.[34] Impiegato con maggior costanza negli anni successivi[35], è presente ai Mondiali 2014 in cui totalizza 6 presenze, partendo sempre dalla panchina.[36]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 18 marzo 2017.[1]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Argentina Huracán (TA) PD 34 7 - - - - - - - - - 34 7
2003-gen. 2004 PD 19 8 - - - - - - - - - 19 8
Totale Huracán (TA) 53 15 - - - - - - 53 15
gen.-giu. 2004 Argentina Banfield PD 19 2 - - - CS 2 2 - - - 21 4
2004-gen. 2005 PD 17 7 - - - - - - - - - 17 7
Totale Banfield 36 9 - - 2 2 - - 38 11
gen.-giu. 2005 Argentina Boca Juniors PD 15 3 - - - CL+CS 7+7 2+5 29 10
2005-2006 PD 32 17 - - - CS 2 2 RSA 2 0 36 19
2006-2007 PD 32+1[37] 19+0[37] - - - CL+CS 10+1 4+0 RSA 2 3 46 26
2007-2008 PD 31 10 - - - CL 12 4 Cmc 2 1 45 15
2008-2009 PD 18+2[38] 4+1[38] - - - CL 7 5 RSA 2 2 29 12
Totale Boca Juniors 128+3 53+1 - - 46 22 8 6 185 82
2009-2010 Italia Genoa A 31 7 CI 0 0 UEL 6[39] 1 - - - 37 8
2010-2011 A 27 9 CI 2 0 - - - - - - 29 9
2011-2012 A 32 19 CI 2 2 - - - - - - 34 21
Totale Genoa 90 35 4 2 6 1 - - 100 38
2012-2013 Italia Inter A 26 12 CI 3 2 UEL 10[40] 8[41] - - - 39 22
2013-2014 A 37 17 CI 2 2 - - - - - - 39 19
2014-2015 A 35 8 CI 0 0 UEL 6 4 - - - 41 12
2015-2016 A 27 2 CI 3 1 - - - - - - 30 3
2016-2017 A 12 0 CI 2 1 UEL 3 1 - - - 17 2
Totale Inter 137 39 10 6 19 13 - - 166 58
Totale carriera 441+3 150+1 14 8 72 38 8 6 538 203

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Argentina Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
09-03-2005 Los Angeles Argentina Argentina 1 – 1 Messico Messico Amichevole -
26-03-2005 La Paz Bolivia Bolivia 1 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2006 - Ingresso al 84’ 84’
10-06-2006 Amburgo Argentina Argentina 2 – 1 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Mondiali 2006 - 1º turno - Ingresso al 64’ 64’
17-04-2007 Godoy Cruz Argentina Argentina 0 – 0 Cile Cile Amichevole -
05-07-2007 Barquisimeto Argentina Argentina 1 – 0 Paraguay Paraguay Coppa America 2007 - 1º turno - Ammonizione al 90’ 90’
11-07-2007 Puerto Ordaz Messico Messico 0 – 3 Argentina Argentina Coppa America 2007 - Semifinale - Ingresso al 78’ 78’
15-06-2008 Buenos Aires Argentina Argentina 1 – 1 Ecuador Ecuador Qual. Mondiali 2010 1 Ingresso al 89’ 89’
18-06-2008 Belo Horizonte Brasile Brasile 0 – 0 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 90’ 90’
11-10-2011 Puerto La Cruz Venezuela Venezuela 1 – 0 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 74’ 74’
07-09-2012 Córdoba Argentina Argentina 3 – 1 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 65’ 65’ Ammonizione al 80’ 80’
22-03-2013 Buenos Aires Argentina Argentina 3 – 0 Venezuela Venezuela Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 80’ 80’
26-03-2013 La Paz Bolivia Bolivia 1 – 1 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 86’ 86’
11-06-2013 Quito Ecuador Ecuador 1 – 1 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 -
14-06-2013 Città del Guatemala Guatemala Guatemala 0 – 4 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
14-08-2013 Roma Italia Italia 1 – 2 Argentina Argentina Amichevole - Uscita al 89’ 89’
10-09-2013 Asunción Paraguay Paraguay 2 – 5 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 65’ 65’
11-10-2013 Buenos Aires Argentina Argentina 3 – 1 Perù Perù Qual. Mondiali 2014 1 Uscita al 80’ 80’
15-10-2013 Montevideo Uruguay Uruguay 3 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 -
16-11-2013 East Rutherford Ecuador Ecuador 0 – 0 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
19-11-2013 Saint Louis Argentina Argentina 2 – 0 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
05-03-2014 Bucarest Romania Romania 0 – 0 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 57’ 57’
05-06-2014 Buenos Aires Argentina Argentina 3 – 0 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Amichevole 1 Uscita al 76’ 76’
21-06-2014 Belo Horizonte Argentina Argentina 1 – 0 Iran Iran Mondiali 2014 - 1º turno - Ingresso al 76’ 76’
25-06-2014 Porto Alegre Nigeria Nigeria 2 – 3 Argentina Argentina Mondiali 2014 - 1º turno - Ingresso al 90’ 90’
01-07-2014 San Paolo Argentina Argentina 1 – 0 dts Svizzera Svizzera Mondiali 2014 - Ottavi di finale - Ingresso al 74’ 74’
05-07-2014 Brasilia Argentina Argentina 1 – 0 Belgio Belgio Mondiali 2014 - Quarti di finale - Ingresso al 71’ 71’
09-07-2014 San Paolo Paesi Bassi Paesi Bassi 0 – 0 dts
(2 - 4 dcr)
Argentina Argentina Mondiali 2014 - Semifinale - Ingresso al 81’ 81’
13-07-2014 Rio de Janeiro Germania Germania 1 – 0 dts Argentina Argentina Mondiali 2014 - Finale - Ingresso al 78’ 78’
Totale Presenze 28 Reti 3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Boca Juniors: Apertura 2005, Clausura 2006, Apertura 2008

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Boca Juniors: 2005
Boca Juniors: 2007
Boca Juniors: 2005, 2006, 2008

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

  • Squadra dell'anno del Sud America: 2
2005, 2006
2006 Apertura
2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Almanacco Illustrato del Calcio 2017, Modena, Panini Editore, 2016, p. 241, ISBN 9771129338008.
  2. ^ 131 (54) se si considerano i Play-off Scudetto Apertura.
  3. ^ Palacio en la mira - lanacion.com
  4. ^ Genoa, Palacio: "Il mio soprannome era la Joya", in Tuttomercatoweb.com, 30 luglio 2009.
  5. ^ La Trenza Palacio scioglie i muscoli, in Genoacfc.it, 14 ottobre 2011.
  6. ^ Palacio, chiamatelo "Trenza", in Il Secolo XIX, 17 luglio 2009.
  7. ^ Derby Genova, chiesta archiviazione sportmediaset.it
  8. ^ ma.gal., La Procura: 100 mila euro d'ammenda per Preziosi, in La Gazzetta dello Sport, 6 ottobre 2012, p. 5.
  9. ^ a b Arma letale Palacio: media di un gol ogni 103 minuti, fcinternews.it, 9 novembre 2012.
  10. ^ Trevisani: "Palacio duttile, ora fa la prima punta", fcinternews.it, 30 ottobre 2013.
  11. ^ Fantacalcio: perché sarà la giornata di Palacio, Quagliarella, Klose e Borriello, gazzetta.it, 2 aprile 2015.
  12. ^ Andrea Sorrentino, Diavolo record Boca ingenuo Kakà lo distrugge, in la Repubblica (Yokohama), 17 dicembre 2007, p. 52.
  13. ^ Ufficiale, Palacio è del Genoa, 24oredisport.com, 15 luglio 2009.
  14. ^ Luca Palmieri, Gasperini scopre un'arma in più, il turn over lancia in alto il Grifone, genova.repubblica.it, 23 agosto 2009.
  15. ^ Antonio Farinola, Genoa da batticuore "Ora ce la giochiamo", repubblica.it, 5 novembre 2009.
  16. ^ Gessi Adamoli, Genoa-Parma, pari al veleno Panucci minaccia Preziosi, in la Repubblica, 7 dicembre 2009, p. 58.
  17. ^ Gessi Adamoli, Fatic annulla la rimonta del Parma Super Palacio tiene in alto il Genoa, in la Repubblica (Parma), 19 aprile 2010, p. 48.
  18. ^ Marco Lignana, Genoa, a Marassi vittoria col brivido, in la Repubblica, 21 agosto 2011, p. 1.
  19. ^ Marco Lignana, Palacio il migliore, Kucka imballato, in la Repubblica, 21 agosto 2011, p. 8.
  20. ^ Antonio Farinola, Udinese a −1 dal sogno il Genoa trema ancora, repubblica.it, 6 maggio 2012.
  21. ^ Branca: "Palacio è dell'Inter" Moratti: "E' buon acquisto", gazzetta.it, 25 maggio 2012.
  22. ^ Andrea Elefante, Super Handanovic e re Palacio E in trasferta è Inter da record PROMOSSA COL 10, in La Gazzetta dello Sport, 9 novembre 2012.
  23. ^ Valerio Clari, Cassano e Guarin, Inter ai quarti Palacio portiere stoppa il Verona, gazzetta.it, 18 dicembre 2012.
  24. ^ Andrea Sorrentino, Inter, una notte da incubo vince ma si rompe Milito, in la Repubblica (Milano), 15 febbraio 2013, p. 58.
  25. ^ Stefano Zaino, Palacio show, la Samp si fa da parte l' Inter tiene viva la corsa per l' Europa, in la Repubblica (Genova), 4 aprile 2013, p. 51.
  26. ^ Inter, Palacio s'infortuna: un mese di stop, corriere.it, 4 aprile 2013.
  27. ^ Andrea Sorrentino, Palacio promuove subito Mazzarri, in la Repubblica (Milano), 19 agosto 2013, p. 41.
  28. ^ Luigi Garlando, Palacio inventa un supergol Milan, il distacco aumenta URLO INTER TACCO +12, in La Gazzetta dello Sport, 23 dicembre 2013.
  29. ^ Alex Frosio, Inter, ma sei pazza? Domina, fa regali subisce il pari al 93', in La Gazzetta dello Sport, 20 febbraio 2015.
  30. ^ Valerio Clari, Delusione Inter: eliminata dal Wolfsburg. Addio all'ultimo obiettivo, gazzetta.it, 19 marzo 2015.
  31. ^ Inter, Palacio rinnova fino al 2017: "Do una mano anche da fuori...", gazzetta.it, 8 gennaio 2016.
  32. ^ Andrea Sorrentino, Festa Sassuolo, l'Inter chiude nel modo peggiore, in la Repubblica (Reggio Emilia), 15 maggio 2016, p. 58.
  33. ^ Andrea Sorrentino, Un inferno senza fine per l'Inter da 330 milioni la nuova rivoluzione non ha scacciato la crisi, in la Repubblica (Praga), 30 settembre 2016, p. 48.
  34. ^ L'Argentina è troppo forte Costa d'Avorio, non basta Drogba, repubblica.it, 10 giugno 2006.
  35. ^ Argentina: comodo tris a Trinidad e Tobago, problemi per Palacio, repubblica.it, 5 giugno 2014.
  36. ^ Jacopo Manfredi, Germania-Argentina 1-0, Goetze regala il titolo mondiale ai tedeschi, repubblica.it, 13 luglio 2014.
  37. ^ a b Partido Definición. Play-off Scudetto Apertura.
  38. ^ a b Partidos Definición. Play-offs Scudetto Apertura.
  39. ^ 2 presenze nei turni preliminari.
  40. ^ 3 presenze nei turni preliminari.
  41. ^ 2 reti nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]