Primera División 2012-2013 (Argentina)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Primera División 2012-2013
Competizione Primera División (Argentina)
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 83ª
Organizzatore AFA
Date dal 3 agosto 2012
al 23 giugno 2013
Luogo Argentina Argentina
Partecipanti 20
Formula Girone all'italiana
Risultati
Vincitore Vélez Sarsfield (Inicial)
Newell's Old Boys (Final)
Retrocessioni San Martín
Independiente
Unión
Statistiche (al 23 giugno 2013)
Incontri disputati 381
Gol segnati 854 (2,24 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Primera División 2012-2013 è l'83ª edizione del massimo torneo calcistico argentino e la 1ª ad essere disputata con la formula dei tornei Inicial e Final.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Ubicazione delle squadre della Primera División 2012-13
Ubicazione delle squadre della Primera División 2012-13 (Provincia di Buenos Aires)

Olimpo e Banfield, retrocesse nella stagione precedente, vengono rimpiazzate dalle neo-promosse River Plate che torna a distanza di un anno dalla prima retrocessione della sua storia e Quilmes anch'esso dopo un solo anno, rispettivamente prima e seconda classificata in Primera B Nacional 2011-2012. Gli spareggi finali non hanno determinato promozioni o retrocessioni: San Lorenzo e San Martin restano in Primera Division, Instituto e Rosario Central in Primera B Nacional.

Squadra Città
All Boys Buenos Aires
Argentinos Buenos Aires
Atlético Rafaela Rafaela
Arsenal Sarandí Sarandí
Belgrano Cordoba
Boca Juniors Buenos Aires
Colón Santa Fe
Estudiantes La Plata
Godoy Cruz Mendoza
Independiente Avellaneda
Lanús Lanús
Newell's Old Boys Rosario
Quilmes Quilmes
Racing Club Avellaneda
River Plate Buenos Aires
San Lorenzo Buenos Aires
San Martín San Juan
Tigre Victoria
Unión Santa Fe
Vélez Sarsfield Buenos Aires

Torneo Inicial[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo Inicial 2012, ufficialmente Torneo Inicial 2012 "Eva Perón" – Copa Evita Capitana[1] è iniziato il 3 agosto 2012 e si è concluso il 9 dicembre, con la vittoria del Vélez Sarsfield. In base alla classifica dell'anno 2012 che somma i punti ottenuti nei tornei Clausura 2012 e Inicial 2012, si qualificano per la fase a gironi della Copa Libertadores del 2013 l'Arsenal, vincitore del torneo Clausura 2012, il Vélez Sarsfield vincitore del torneo Inicial 2012, il Newell's Old Boys terzo classificato, e il Boca Juniors quarto classificato, mentre il Tigre partirà dal turno preliminare, in quanto migliore squadra argentina nella Copa Sudamericana 2012 fra quelle non ancora qualificate alla Libertadores 2013.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 13 febbraio 2013

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Vélez Sarsfield 41 19 13 2 4 31 12 +19
2. Newell's Old Boys 36 19 9 9 1 23 11 +12
3. Belgrano 36 19 10 6 3 22 13 +9
4. Lanús 34 19 10 4 5 23 10 +13
5. Racing Club 33 19 9 6 4 26 12 +14
6. Boca Juniors 33 19 9 6 4 25 20 +5
7. Arsenal Sarandí 31 19 9 4 6 19 22 -3
8. River Plate 29 19 7 8 4 28 16 +12
9. Estudiantes 28 19 8 4 7 19 16 +3
10. Colón 26 19 6 8 5 26 24 +2
11. San Lorenzo 26 19 6 8 5 20 20 +0
12. All Boys 21 19 5 6 8 19 27 -8
13. Atlético Rafaela 20 19 5 5 9 20 28 -8
14. Godoy Cruz 20 19 5 5 9 13 24 -11
15. Quilmes 19 19 3 9 6 16 23 -7
16. Argentinos 19 19 4 7 8 19 29 -10
17. San Martín 17 19 4 5 10 21 27 -6
18. Independiente 17 19 3 8 8 16 24 -8
19. Tigre 13 19 1 10 8 16 27 -11
20. Unión 7 19 0 7 12 16 32 -16

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 9 dicembre 2012

Gol Rigori Giocatore Squadra
13 2 Argentina Ignacio Scocco Newell's Old Boys
13 1 Argentina Facundo Ferreyra Vélez Sarsfield
10 Argentina Emanuel Gigliotti Colón
7 Uruguay Martín Cauteruccio Quilmes
7 2 Argentina Denis Stracqualursi San Lorenzo
7 Argentina Lucas Pratto Vélez Sarsfield
6 Argentina Iván Borghello All Boys
6 1 Uruguay Santiago Silva Boca Juniors
6 1 Colombia Duván Zapata Estudiantes
6 Uruguay Rodrigo Mora River Plate
6 Colombia Humberto Osorio San Martín

Torneo Final[modifica | modifica wikitesto]

Il Torneo Final 2013 è iniziato il 10 febbraio e si è concluso il 23 giugno 2013 con la vittoria del Newell's Old Boys.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 24 giugno 2013

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Newell's Old Boys 38 19 12 2 5 40 21 +19
2. River Plate 35 19 10 5 4 28 22 +6
3. Lanús 33 19 8 9 2 26 14 +12
4. San Lorenzo 32 19 8 8 3 26 16 +10
5. Quilmes 31 19 8 7 4 28 22 +6
6. Racing Club 29 19 8 5 6 24 17 +7
7. Godoy Cruz 29 19 7 8 4 23 16 +7
8. Arsenal Sarandí 29 19 8 5 6 25 22 +3
9. San Martín 26 19 7 5 7 31 28 +3
10. Belgrano 23 19 4 11 4 14 13 +1
11. Atlético Rafaela 23 19 5 8 6 21 23 -2
12. Independiente 22 19 5 7 7 16 17 -1
13. Tigre 21 19 6 3 10 22 30 -8
14. Vélez Sarsfield 20 19 4 8 7 18 20 -2
15. Estudiantes 20 19 4 8 7 15 19 -4
16. All Boys 20 19 5 5 9 15 24 -9
17. Colón 20 19 5 5 9 20 30 -10
18. Argentinos 18 19 4 6 9 13 21 -8
19. Boca Juniors 18 19 3 9 7 13 29 -16
20. Unión 17 19 3 8 8 17 31 -14

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 24 giugno 2013

Gol Rigori Giocatore Squadra
11 3 Argentina Emanuel Gigliotti Colón
11 3 Argentina Ignacio Scocco Newell's Old Boys
9 1 Argentina Silvio Romero Lanús
8 1 Argentina Luciano Vietto Racing Club
7 2 Colombia Duván Zapata Estudiantes
7 Uruguay Martin Cauteruccio Quilmes
7 1 Argentina Ezequiel Rescaldani Vélez Sarsfield

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La finale si è svolta in campo neutro e ha messo a confronto i campioni del Torneo Inicial coi campioni del Torneo Final.

Mendoza
29 giugno 2013, ore 18:00 UTC-3
Vélez Sarsfield Bianco e Blu (V sul petto).png 1 – 0
referto
600px Nero e Rosso con lettere N-O-B.png Newell's Old Boys Estadio Malvinas Argentinas
Arbitro Argentina Néstor Pitana

Per decisione dell'AFA la vincente della finale è considerata Campeón del Campeonato de Primera División 2012-2013, titolo equiparato a quelli assegnati dai tornei Inicial e Final, di conseguenza il Vélez ha ottenuto con la vittoria il suo decimo titolo nazionale[2][3]. La vincente ha ottenuto anche il diritto di partecipare alla Coppa Sudamericana 2013, alla Supercopa Argentina 2013 e alla Coppa Libertadores 2014[3].

Retrocessioni[modifica | modifica wikitesto]

Retrocedono in Primera B Nacional le tre squadre con la peggior media punti.

# Squadra 2010–11 2011–12 2012–13 Totale
Punti
G Media
Punti
1 Vélez Sarsfield 82 64 61 207 114 1.816
2 River Plate 0 0 64 64 38 1.684
3 Lanús 63 55 67 185 114 1.623
4 Boca Juniors 53 76 51 180 114 1.579
5 Arsenal Sarandí 57 62 60 179 114 1.57
6 Belgrano 0 55 59 114 76 1.5
7 Estudiantes 69 50 48 167 114 1.465
8 Newell's Old Boys 42 48 74 164 114 1.439
9 Racing Club 52 50 62 164 114 1.439
10 Colón 47 60 46 153 114 1.342
11 Godoy Cruz 63 38 49 150 114 1.316
12 Quilmes 0 0 50 50 38 1.316
13 San Lorenzo 47 44 58 149 114 1.307
14 Tigre 50 63 34 147 114 1.289
15 All Boys 51 54 41 146 114 1.281
16 Argentinos 54 49 37 140 114 1.228
17 Atlético Rafaela 0 50 43 93 76 1.224
18 San Martín 0 48 43 91 76 1.197
19 Independiente 43 47 39 129 114 1.132
20 Unión 0 50 24 74 76 0.974

Aggiornato al 24 giugno 2013. Fonte: AFA

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (ES) Programación para la última fecha de Primera División, afa.org.ar, 3 dicembre 2012. URL consultato il 4 dicembre 2012.
  2. ^ (ES) Vélez Sarsfield le ganó 1-0 a Newell's Old Boys y es Campeón, Afa.org.ar, 29 giugno 2013. URL consultato l'8 luglio 2013.
  3. ^ a b (ES) Vélez se consagró en la Final de la Temporada y jugará la Supercopa, Copaargentina.org, 1º luglio 2013. URL consultato l'8 luglio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio