Federación Argentina de Football

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Federación Argentina de Football
DisciplinaFootball pictogram.svg Calcio
Fondazione1912
Scioglimento1914
NazioneArgentina Argentina

La Federación Argentina de Football (Federazione argentina di calcio, abbreviato in FAF) è stata una federazione argentina di calcio. Fu fondata il 14 giugno 1912 e si sciolse il 23 dicembre 1914, in seguito alla fusione con la Asociación Argentina de Football.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo 6 incontri della Copa Campeonato 1912, tre squadre decisero di scindersi dalla AAF per creare una federazione indipendente.[2] La AAF si era da poco affiliata alla FIFA; così, il campionato organizzato dalla FAF non fu rinconosciuto dalla Federazione mondiale.[2] Al primo torneo presero parte otto squadre: le tre fondatrici (Estudiantes, Porteño e Gimnasia Buenos Aires) più altre cinque, Independiente, Sportiva Argentina, Kimberley, Atlanta e Argentino de Quilmes.[3] Il primo club a vincere la Primera División della FAF fu il Porteño, che ebbe la meglio sull'Independiente grazie a uno spareggio.[3] Nel 1913 a vincere fu l'Estudiantes, mentre nell'ultima edizione, tenutasi nel 1914, la vittoria fu nuovamente del Porteño.[2] Il 23 dicembre 1914 i club della FAF decisero di ritornare nella vecchia AAF, confluendovi e tornando a far parte della Copa Campeonato per la stagione 1915.[2]

Lista dei club fondatori[4][modifica | modifica wikitesto]

Presidenti[5][modifica | modifica wikitesto]

Competizioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Osvaldo Gorgazzi, Final Tables Argentina since 1891, RSSSF. URL consultato il 7-7-2011.
  2. ^ a b c d (EN) Osvaldo Gorgazzi, Final Table Argentina 1911-1920, RSSSF. URL consultato il 7-7-2011.
  3. ^ a b (EN) Osvaldo Gorgazzi, Argentina 1912, RSSSF. URL consultato il 7-7-2011.
  4. ^ (EN) Osvaldo Gorgazzi, Argentina - List of Clubs and Divisional Movements, RSSSF. URL consultato il 7-7-2011.
  5. ^ (ES) Presidentes, AFA.org.ar. URL consultato l'8-5-2011.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio