Néstor Pitana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Néstor Pitana
Néstor Pitana.jpg
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Federazione Argentina Argentina
Professione Insegnante di Educazione fisica
Altezza 193 cm
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
2006
2006 - 2007
2007 -
T. Interior e Argentino B, A
Primera B Nacional
Primera División
Arbitro
Attività internazionale
2010 - CONMEBOL e FIFA Arbitro
Esordio Uruguay - Paesi Bassi 1 - 1
8 giugno 2011

Néstor Fabián Pitana (Corpus, 17 giugno 1975) è un arbitro di calcio e attore argentino.

Nel 2017 si è piazzato al 5º posto nella classifica IFFHS dei migliori arbitri del mondo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Corpus nella provincia di Misiones[1], durante la giovinezza ha praticato il calcio e il basket[2]. Si trasferisce poi nella provincia di Corrientes dove, dopo aver giocato nelle giovanili del Deportivo Mandiyú[3], intraprende gli studi per diventare professore di educazione fisica.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver iniziato ad arbitrare a livello regionale, nel 2006 si iscrive al corso di arbitraggio organizzato dall'AFA. Completato con successo il corso debutta nelle serie inferiori argentine (Torneo del Interior, Torneo Argentino B, Torneo Argentino A), nel dicembre 2006 dirige la sua prima gara in Primera B Nacional[4] e il 16 giugno 2007 esordisce in Primera División arbitrando l'incontro tra Colón e Rosario Central valevole per l'ultima giornata del Torneo Clausura[5]. Dal 2010 è arbitro internazionale[1].

Tra le numerose partite dirette in carriera le più importanti sono state la Superfinal della Primera División 2012-2013 e le finali di andata della Recopa Sudamericana 2012[6] e della Coppa Libertadores 2013[7]. In ambito FIFA ha diretto diverse partite delle Qualificazioni alla Coppa del Mondo 2014.

Nell'ottobre 2013 è convocato dalla FIFA per il Campionato mondiale di calcio Under 17 2013.[8] Nella circostanza, viene impiegato per due partite della fase a gironi ed un ottavo di finale.

Il 15 gennaio 2014 viene selezionato ufficialmente per i Mondiali 2014 in Brasile[9]. Arbitra l'incontro tra la Russia e la Corea del Sud, successivamente un secondo tra USA e Portogallo, ed un terzo tra Honduras e Svizzera. Viene infine designato per il quarto di finale tra Francia e Germania.

Il 7 luglio 2014 termina la sua esperienza in Brasile, essendo tra gli arbitri mandati a casa a seguito del taglio effettuato dopo i quarti di finale e prima delle ultime quattro gare[10].

Il 2 maggio 2016 viene ufficializzata la sua designazione per il Torneo Olimpico maschile di Rio de Janeiro 2016. Qui dirige una partita della fase a gironi (Germania-Sud Corea 3-3) e una delle semifinali, nella circostanza tra la Nigeria e la Germania (0-2).

Nel maggio 2017 viene resa nota dalla FIFA la sua convocazione alla Confederations Cup 2017, in programma a giugno 2017 in Russia[11]. Qui dirige una gara della fase a gironi e una semifinale.

Nel novembre 2017 è designato dalla FIFA per dirigere il ritorno dello spareggio intercontinentale tra Australia e Honduras, valido per l'accesso ai mondiali di Russia 2018.

Il 29 marzo 2018 viene selezionato ufficialmente dalla FIFA per i mondiali di Russia 2018.[12] Viene scelto dalla commissione arbitrale per dirigere la gara d'apertura tra i padroni di casa della Russia e l'Arabia Saudita. Successivamente, arbitra un'altra sfida della fase a gironi, un ottavo di finale, un quarto di finale e infine anche la finale tra Francia e Croazia.[13] È il secondo argentino della storia a dirigere una finale di un mondiale dopo Horacio Elizondo nel 2006, curiosamente l'unico arbitro prima di lui ad aver diretto sia il primo che l'ultimo match del mondiale.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (ES) Conmebol nominó a los jueces para las finales, Hoy.com.py, 12 luglio 2013. URL consultato il 20 luglio 2013.
  2. ^ Uruguay-Olanda, che amichevole!, Corrieredellosport.it, 8 giugno 2011. URL consultato il 20 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  3. ^ (ES) Marconi y Pitana en el festejo del SADRA[collegamento interrotto], Diarioepoca.com, 25 luglio 2012. URL consultato il 20 luglio 2013.
  4. ^ (ES) “Mi hijo cobra igual para todos”, Ole.com.ar. URL consultato il 10 luglio 2013.
  5. ^ (ES) Los datos de Néstor Pitana, el juez de Estudiantes-Newell's[collegamento interrotto], Rosario3.com, 25 aprile 2009. URL consultato il 20 luglio 2013.
  6. ^ (ES) Néstor Pitana dirigirá la final de ida de la Recopa, Afa.org.ar, 17 agosto 2012. URL consultato il 20 luglio 2013.
  7. ^ (EN) Copa Bridgestone Libertadores 2013: referee assignments for the finals, Conmebol.com, 11 luglio 2013. URL consultato il 20 luglio 2013.
  8. ^ FIFA U-17 World Cup UAE 2013 - Appointments of Match Officials (PDF), FIFA.com, 12 settembre 2013.
  9. ^ Referees & Assistant referees for the 2014 FIFA World Cup TM (PDF), FIFA.com, 15 gennaio 2014.
  10. ^ Referees for the final four matches announced, FIFA.com, 7 luglio 2014.
  11. ^ FIFA Confederations Cup 2017 - List of appointed match officials (PDF), FIFA.com, 3 maggio 2017.
  12. ^ FIFA World Cup Russia 2018 - List of Match Officials, FIFA.com, 29 marzo 2018.
  13. ^ Mondiali: Pitana arbitro Francia-Croazia, ansa.it, 12 luglio 2018. URL consultato il 12 luglio 2018.
  14. ^ (EN) La Furia 1997, IMDb.com. URL consultato il 20 luglio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]