Lisandro López (calciatore 1983)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lisandro López
Lopez (3).JPG
Lisandro López all'Olympique Lione nel 2013.
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 174[1] cm
Peso 74[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Racing Club
Carriera
Giovanili
2001-2003Racing Club
Squadre di club1
2003-2005 Racing Club71 (26)
2005-2009 Porto106 (49)
2009-2013 Olympique Lione119 (59)
2013-2015 Al-Gharafa40 (13)
2015-2016 Internacional24 (4)
2016-Racing Club45 (16)
Nazionale
2005-2009 Argentina Argentina7 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 febbraio 2018

Lisandro López (Buenos Aires, 2 marzo 1983) è un calciatore argentino, attaccante del Racing Club, di cui è capitano.

È soprannominato el Bandoneónista e Licha.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centravanti forte fisicamente dotato di buon temperamento, predilige agire su tutto il fronte d'attacco, possiede una buona tecnica individuale e buona capacità nei dribbling, in carriera si è spesso dimostrato un abile finalizzatore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Lisandro López con la maglia dell'Olympique Lione nel 2010.

Ha iniziato nel Racing Club, squadra di Avellaneda, con 26 gol in 71 presenze che gli valsero il passaggio al Porto, il 15 aprile 2005 viene acquistato il 50% del suo cartellino per 2,5 milioni di euro per la stagione successiva.[3] Nella stagione 2007-2008 è stato il capocannoniere del campionato con 24 reti. Alla fine gli abitanti del nord hanno comprato l'altra metà del cartellino per 4,4 milioni di euro che apparteneva alla Rio Football Services.

Il 7 luglio 2009 viene acquistato dal Lione per 24 milioni di euro più quattro di bonus, divenendo così il calciatore più pagato nella storia del club.[4] L'8 agosto seguente fa il suo esordio in campionato, nel pareggio per 2-2 sul campo del Le Mans, segnando il gol che permette alla sua squadra di pareggiare la partita.[5] Nel 2010 è stato nominato Miglior giocatore stagionale della Ligue 1. Il 6 agosto 2013 gioca la sua ultima partita con il Lione, nel ritorno del preliminare di Champions League contro il Grasshoppers (1-0), contribuendo al passaggio del turno del club francese.[6] In totale, con la maglia dell'OL ha collezionato 168 presenze (119 in Ligue 1, 31 nelle competizioni europee e 18 nelle coppe nazionali) e 82 gol (59 in Ligue 1, 12 nelle competizioni europee e 11 nelle coppe nazionali).[7]

L'8 agosto 2013 viene acquistato per 7,5 milioni di euro dall'Al-Gharafa, società calcistica di Doha (Qatar).[8] Il 17 febbraio 2015 rescinde il suo contratto.[9] Dopo quattro giorni firma un contratto biennale con i brasiliani dell'Internacional.[10] Il 9 dicembre ritorna al Racing Club.[11]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce in nazionale maggiore il 9 marzo 2005 contro il Messico (1-1) per volere dell'allora commissario tecnico José Pekerman. Con l'arrivo in panchina di Diego Armando Maradona viene convocato regolarmente per le partite di qualificazione al mondiale del 2010. Segna il suo primo gol il 12 agosto 2009 nell'amichevole contro la Russia, siglando il gol del momentaneo 2-1 per l'albiceleste.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 febbraio 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Argentina Racing Avellaneda PD 3 0 - - - - - - - - - 3 0
2003-2004 PD 31 8 - - - - - - - - - 31 8
2004-2005 PD 37 18 - - - - - - - - - 37 18
2005-2006 Portogallo Porto PL 26 7 CP 2 0 UCL 2 1 SP 1 0 31 8
2006-2007 PL 25 8 CP 2 0 UCL 8 3 - - - 35 11
2007-2008 PL 27 24 CP 6 0 UCL 8 3 SP 1 0 42 27
2008-2009 PL 28 10 CP 6 1 UCL 10 6 - - - 44 17
Totale Porto 106 49 16 1 28 13 2 0 152 63
2009-2010 Francia Lione L1 33 15 CF+CF 1 2 UCL 12 7 - - - 46 24
2010-2011 L1 27 17 CF+CF 3 0 UCL 5 2 - - - 35 19
2011-2012 L1 28 16 CF+CdL 6+3 7+1 UCL 6[12] 1 - - - 43 25
2012-2013 L1 31 11 CF+CdL 0+2 0+1 UEL 4 2 - - - 22 14
ago. 2013 L1 0 0 CF+CdL 0 0 UCL 2 0 - - - 2 0
Totale Lione 119 59 15 11 31 12 - - 165 82
ago. 2013-2014 Qatar Al-Gharafa QL 23 9 SJC 3 1 - - - - - - 26 10
2014-2015 QL 17 4 SJC 0 0 - - - - - - 17 4
Totale Al-Gharafa 40 13 3 1 - - - - 43 14
2015 Brasile Internacional A 24 4 CB 0 0 CL 6 3 - - - 30 7
2016 Argentina Racing Avellaneda PD 12 4 CA 0 0 CL 9 4 - - - 21 8
2016-2017 PD 19 7 CA 3 2 - - - - - - 22 9
2017-2018 PD 14 5 CA 2 1 CS 6 0 - - - 22 6
Totale Racing Avellaneda 116 42 5 3 15 4 - - 136 49
Totale carriera 405 167 39 16 80 32 2 0 526 225

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-3-2005 Los Angeles Argentina Argentina 1 – 1 Messico Messico Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
17-8-2005 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 2 Argentina Argentina Amichevole - Uscita al 64’ 64’
26-3-2008 Il Cairo Egitto Egitto 0 – 2 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 86’ 86’
4-6-2008 San Diego Messico Messico 1 – 4 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 84’ 84’
8-6-2008 New York Stati Uniti Stati Uniti 0 – 0 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 64’ 64’ Ammonizione al 84’ 84’
20-8-2008 Minsk Bielorussia Bielorussia 0 – 0 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 79’ 79’
12-8-2009 Mosca Russia Russia 2 – 3 Argentina Argentina Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 7 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Porto: 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009
Porto: 2005-2006, 2008-2009
Porto: 2006
O. Lione: 2011-2012

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2008
Miglior giocatore della Ligue 1: 2010
Squadra ideale della Ligue 1: 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Lisandro López, olweb.fr. URL consultato il 24 gennaio 2013.
  2. ^ Juan Sánchez Sotelo, sulle orme di Diego Milito e Lisandro López, in Calcio News 24, 12 marzo 2010. URL consultato il 12 marzo 2016.
  3. ^ Porto look forward with López, ufaa.com, 15 aprile 2005.
  4. ^ Lione, accordo con il Porto per Lisandro Lopez, tuttosport.com, 7 luglio 2009. (archiviato dall'url originale il 22 dicembre 2015).
  5. ^ Risultato in tempo reale Le Mans Lione - Risultati Ligue 1 Sabato 8 agosto 2009 21:00
  6. ^ UEFA Champions League 2014 - Grasshoppers-Lyon – UEFA.com
  7. ^ Copia archiviata, su transfermarkt.it. URL consultato il 10 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 26 gennaio 2013).
  8. ^ Lione, ufficiale Lisandro Lopez all'Al Gharafa, calciomercato.com, 8 agosto 2013.
  9. ^ Al-Gharafa, ufficiale: rescinde un ex Lione, calciomercato.com, 17 febbraio 2015.
  10. ^ Internacional, ufficiale: ecco Lisandro Lopez, calciomercato.com, 21 febbraio 2015.
  11. ^ Racing Avellaneda, ufficiale preso Lisandro Lopez, calciomercato.com, 9 dicembre 2015.
  12. ^ 2 nei play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]