Liédson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Liédson
Liédson.jpg
Nazionalità Brasile Brasile
Portogallo Portogallo (dal 2009)
Altezza 175 cm
Peso 63 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2013
Carriera
Squadre di club1
1998-1999 Poções ? (?)
2000 Prudentópolis ? (?)
2001 Coritiba 9 (5)
2002 Flamengo 24 (14)
2003 Corinthians 18 (10)
2003-2011 Sporting Lisbona 214 (116)
2011-2012 Corinthians 28 (12)[1]
2012-2013 Flamengo 16 (4)
2013 Porto 6 (0)
Nazionale
2009-2010 Portogallo Portogallo 15 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 agosto 2013

Liédson da Silva Muniz noto semplicemente come Liédson (Cairu, 17 dicembre 1977) è un ex calciatore brasiliano naturalizzato portoghese, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo alcune esperienze in patria, in cui giocò anche con Flamengo e Corinthians, arrivò allo Sporting Lisbona nel 2003. Nella stagione 2004-2005 si laureò capocannoniere del campionato portoghese con 25 gol. Nella stagione 2005-2006 si piazzò secondo nella classifica dei marcatori con 15 reti in 31 incontri (28 dei quali li giocò interamente) in 2.899 minuti giocati. Fu ancora capocannoniere della Superliga nel Porto nella stagione 2006-2007.

Punta rapida e dal grande senso del gol, reputato il miglior attaccante dello Sporting dai tempi di Jorge Cadete, Luís Figo e Ricardo Sá Pinto, ha un contratto in scadenza nel 2013.

Il 31 gennaio 2011 lo Sporting Lisbona con un comunicato ufficiale sul proprio sito comunica di aver ceduto Liédson a titolo definitivo ai brasiliani del Corinthians con effetto dal 7 febbraio 2011.[2][3] Con il club paulista si laurea campione nazionale il 4 dicembre successivo in virtù dello 0-0 con il Palmeiras. Liedson in 28 presenze di campionato ha messo a segno 12 gol.

Il 3 agosto 2012, rimasto svincolato, viene ingaggiato dal Flamengo firmando un contratto annuale[4]. Il 10 ottobre 2012 segna il suo primo gol contro la sua ex squadra.

Il 24 gennaio 2013 passa in prestito di sei mesi al Porto[5].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver espresso il desiderio di giocare nella nazionale portoghese, non essendo mai stato convocato nella nazionale brasiliana, esordisce il 6 settembre 2009 quando con un colpo di testa nei minuti finali regala il pareggio nella sfida di qualificazioni mondiali tra i lusitani e la Danimarca. Segna anche un gol al Mundial sudafricano, sebbene nella goleada alla Corea del Nord (7-0). Viene definito dai suoi tifosi "Liedshow", oppure "Levezinho" ("Leggerino") per via del suo esile corpo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Sporting Lisbona: 2006-2007, 2007-2008
Sporting Lisbona: 2007, 2008
Corinthians: 2011

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Corinthians: 2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 53 (25) se si comprendono le partite giocate nel Campionato Paulista.
  2. ^ (PT) Acordo com Corinthians, sporting.pt. (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2011).
  3. ^ (PT) Liedson está apalavrado com o Corinthians, corinthians.com.br.
  4. ^ Liedson, ufficiale: Brasiliano passa al Flamengo, calciomercato.com.
  5. ^ UFFICIALE: Porto, ecco Liedson, tuttomercatoweb.com, 24 gennaio 2013. (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]