Mehdi Taremi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mehdi Taremi
Iran - Japan, AFC Asian Cup 2019 42 (cropped).jpg
Taremi nel 2019
Nazionalità Iran Iran
Altezza 186 cm
Peso 82 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Porto
Carriera
Giovanili
2002-2006Bargh Bushehr
2006-2010Iranjavan
Squadre di club1
2010-2012Shahin8 (1)
2012-2014Iranjavan22 (12)
2014-2018Persepolis87 (45)
2018-2019Al-Gharafa30 (13)
2019-2020Rio Ave30 (18)
2020-Porto83 (46)
Nazionale
2011-2012Iran Iran U-206 (0)
2013Iran Iran U-231 (0)
2015-Iran Iran63 (30)
Palmarès
Coppa Asia.svg Coppa d'Asia
Bronzo Emirati Arabi Uniti 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 gennaio 2023

Mehdi Taremi (in persiano مهدی طارمی‎; Bushehr, 18 luglio 1992) è un calciatore iraniano, attaccante del Porto e della nazionale iraniana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Alto 1 metro e 86 e dotato di notevole fisicità, Taremi è un centravanti puro. Dispone di buon fiuto del gol, oltre ad essere avvezzo ai goal acrobatici, come la rovesciata.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Iran e Qatar[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare nelle giovanili del Bargh Bushehr, per poi trasferirsi nelle giovanili dell'Iranjavan nel 2006. Nell'estate del 2010 viene ingaggiato dal Shahin Bushehr, con cui segna una rete in 7 presenze in due stagioni. Nell'inverno del 2012 viene lasciato libero dal Shahin Bushehr per prestare il servizio militare. Nell'estate del 2013 torna all'Iranjavan, con cui firma un contratto biennale e segna 12 reti in 22 partite nell'annata 2013-2014, in cui si piazza secondo nella classifica dei marcatori della Lega Azadegan, la seconda divisione iraniana, alle spalle di Mokhtar Jomehzadeh.

Taremi col Persepolis nel 2016

Nell'estate del 2014 viene ingaggiato dal Persepolis con contratto biennale. Esordisce nella partita di campionato pareggiata per 1-1 contro il Naft Teheran, subentrando al 90º minuto a Reza Norouzi, e segna la prima rete con la squadra il 15 agosto 2014, nella gara vinta per 1-0 contro lo Zob Ahan. Con il Persepolis si laurea per due volte capocannoniere del campionato iraniano (2015-2016, 2016-2017) e viene letto in un'occasione migliore calciatore del campionato (2015-2016).[1]

L'8 gennaio 2018 lascia l'Iran per trasferirsi in Qatar nell'Al-Gharafa, con cui sigla un contratto di un anno e mezzo.[2] Con il club qatariota realizza 21 reti in 42 partite, ben figurando pure nell'AFC Champions League.[1]

Rio Ave e Porto[modifica | modifica wikitesto]

Il 23 luglio 2019 firma per i portoghesi del Rio Ave,[3] segnalandosi già al debutto con una tripletta nel successo per 5-1 contro il CD Aves.[4] Con i vilacondenses s'impone sin da subito segnando 18 gol in campionato, risultando esserne il capocannoniere a pari merito con Pizzi e Carlos Vinicius.[1][5]

Il 31 agosto 2020 viene acquistato dal Porto.[6][7] Nelle file dei Dragoes si afferma come titolare al fianco di Moussa Marega, segnando la prima rete in campionato l'8 novembre 2020 nel successo contro la Portimonense[8] e raggiungendo successivamente la doppia cifra nella medesima competizione. Al contempo brilla pure in UEFA Champions League, segnando all'andata degli ottavi nel successo per 2-1 contro la Juventus (primo gol per lui nella massima competizione europea),[1] e diventando contestualmente il primo iraniano a realizzare una rete nella fase a eliminazione diretta della Champions;[9] al ritorno della sfida con i torinesi viene espulso al 56', ma la sua squadra accede ai quarti dopo i supplementari, nonostante la sconfitta per 3-2, grazie alla regola dei gol fuori casa.[10][11] Ai quarti i lusitani pescano il Chelsea, ma vengono eliminati nonostante il successo per 0-1 a Stamford Bridge al ritorno con gol di Taremi in rovesciata, che non basta a rimontare lo 0-2 patito in casa all'andata (in cui Taremi era assente per squalifica).[12] Il pregevole gol contro gli inglesi vale a Taremi il premio di Gol della stagione assegnato dalla UEFA per l'annata 2020-2021.[13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

A livello di nazionali giovanili ha rappresentato in sei occasioni l'Under-20 e in una gara del 2013 la selezione Under-23. Con la nazionale maggiore, invece, detiene attualmente il primato di essere l'unico giocatore iraniano ad aver siglato più di una rete ai mondiali.[14].

Il 28 maggio 2015 riceve dal CT Carlos Queiroz, all'età di 22 anni e 10 mesi, la prima chiamata in nazionale maggiore, con cui debutta l'11 giugno seguente venendo schierato per la prima volta titolare nella vittoriosa amichevole giocata sul campo dell'Uzbekistan (0-1),[15] mentre il 3 settembre segna le sue prime reti in nazionale contribuendo con una doppietta alla vittoria per 6-0 su Guam in un match valido per le qualificazioni ai Mondiali 2018.[16] Due anni più tardi, il 12 giugno 2017, realizza il gol del definitivo 2-0 che permette all'Iran di battere in casa l'Uzbekistan e qualificarsi per la seconda volta consecutiva alla Coppa del Mondo.[17]

Il 10 giugno 2018 viene inserito nella lista dei 23 convocati per partecipare al Mondiale di Russia 2018,[18] dove l'Iran arriva vicino ad uno storico passaggio del turno a scapito del più quotato Portogallo, ma nella sfida proprio contro i lusitani, conclusasi sul punteggio di 1-1, Taremi all'ultimo minuto ha fallito l'occasione che avrebbe permesso alla propria squadra la prima qualificazione agli ottavi in assoluto.[19]

Taremi con la nazionale iraniana nel 2019 esulta dopo la rete segnata contro la Cina ai quarti di finale della Coppa d'Asia.

Pochi mesi dopo viene convocato per la Coppa d'Asia, in cui mette a segno tre reti: prima una doppietta nel 5-0 allo Yemen ai gironi,[20] poi un gol ai quarti nel successo per 3-0 contro la Cina.[21] Non scende in campo nella semifinale in cui gli iraniani sono stati eliminati dal Giappone (3-0).[22]

Convocato per disputare la fase finale del campionato del mondo 2022,[23] nella partita inaugurale del Gruppo B mette a segno una doppietta contro l'Inghilterra, vittoriosa per 6-2,[24][25] mentre nel match successivo fornisce a Rezaian l'assist per il gol del definitivo 2-0 con cui l'Iran s'impone sul Galles.[26]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 28 gennaio 2023.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Iran Persepolis PL 26 7 CI 4 0 ACL 8 1 - - - 38 8
2015-2016 PL 25 16 CI 2 2 - - - - - - 27 18
2016-2017 PL 29 18 CI 0 0 ACL 10 7 - - - 39 25
2017-gen. 2018 PL 7 4 CI 0 0 ACL 0 0 SI 1 0 8 4
Totale Persepolis 87 45 6 2 18 8 1 0 112 55
gen.-giu. 2018 Qatar Al-Gharafa QSL 8 5 EQC 2 0 ACL 7[27] 5 CQ 1 1 18 11
2018-2019 QSL 22 8 EQC 2 2 ACL 1[28] 1[28] - - - 25 11
Totale Al-Gharafa 30 13 4 2 8 6 1 1 43 22
2019-2020 Portogallo Rio Ave PL 30 18 CP+CdL 4+3 2+1 - - - - - - 37 21
2020-2021 Portogallo Porto PL 34 16 CP+CdL 6+1 5+0 UCL 6 2 SP 1 0 48 23
2021-2022 PL 32 20 CP+CdL 6+1 3+1 UCL+UEL 6+3 1+1 - - - 48 26
2022-2023 PL 17 10 CP+CdL 1+5 0+2 UCL 5 5 SP 1 2 29 19
Totale Porto 83 46 20 11 20 9 2 2 125 68
Totale carriera 230 122 37 18 46 23 4 3 317 166

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Iran
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-6-2015 Tashkent Uzbekistan Uzbekistan 0 – 1 Iran Iran Amichevole - Uscita al 46’ 46’
16-6-2015 Aşgabat Turkmenistan Turkmenistan 1 – 1 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 46’ 46’ Ammonizione al 51’ 51’
3-9-2015 Teheran Iran Iran 6 – 0 Guam Guam Qual. Mondiali 2018 2
8-9-2015 Nuova Delhi India India 0 – 3 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 1 Uscita al 62’ 62’
8-10-2015 Mascate Oman Oman 1 – 1 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 78’ 78’ Uscita al 82’ 82’
13-10-2015 Teheran Iran Iran 1 – 1 Giappone Giappone Amichevole - Ingresso al 83’ 83’
17-11-2015 Dededo Guam Guam 0 – 6 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 2 Uscita al 71’ 71’
24-3-2016 Teheran Iran Iran 4 – 0 India India Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 66’ 66’
29-3-2016 Teheran Iran Iran 2 – 0 Oman Oman Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 81’ 81’
2-6-2016 Skopje Macedonia Macedonia 1 – 3 Iran Iran Amichevole - Ingresso al 64’ 64’
7-6-2016 Teheran Iran Iran 6 – 0 Kirghizistan Kirghizistan Amichevole 1 Uscita al 64’ 64’
1-9-2016 Teheran Iran Iran 2 – 0 Qatar Qatar Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 76’ 76’
6-10-2016 Tashkent Uzbekistan Uzbekistan 0 – 1 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 76’ 76’
11-10-2016 Teheran Iran Iran 1 – 0 Corea del Sud Corea del Sud Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 82’ 82’
11-11-2016 Shah Alam Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea 1 – 8 Iran Iran Amichevole 1 Uscita al 46’ 46’
15-11-2016 Paroi Siria Siria 0 – 0 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 60’ 60’
23-3-2017 Doha Qatar Qatar 0 – 1 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 1 Ammonizione al 85’ 85’
28-3-2017 Teheran Iran Iran 1 – 0 Cina Cina Qual. Mondiali 2018 1
12-6-2017 Teheran Iran Iran 2 – 0 Uzbekistan Uzbekistan Qual. Mondiali 2018 1 Uscita al 90’ 90’
31-8-2017 Seul Corea del Sud Corea del Sud 0 – 0 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 64’ 64’
5-9-2017 Teheran Iran Iran 2 – 2 Siria Siria Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 85’ 85’
10-10-2017 Kazan' Russia Russia 1 – 1 Iran Iran Amichevole - Uscita al 75’ 75’
9-11-2017 Graz Panama Panama 1 – 2 Iran Iran Amichevole - Uscita al 58’ 58’
27-3-2018 Graz Iran Iran 2 – 1 Algeria Algeria Amichevole 1 Uscita al 40’ 40’
19-5-2018 Teheran Iran Iran 1 – 0 Uzbekistan Uzbekistan Amichevole -
28-5-2018 Graz Turchia Turchia 2 – 1 Iran Iran Amichevole - Uscita al 59’ 59’
8-6-2018 Mosca Iran Iran 1 – 0 Lituania Lituania Amichevole - Uscita al 20’ 20’
15-6-2018 San Pietroburgo Marocco Marocco 0 – 1 Iran Iran Mondiali 2018 - 1º turno - Ingresso al 67’ 67’
20-6-2018 Kazan' Iran Iran 0 – 1 Spagna Spagna Mondiali 2018 - 1º turno -
25-6-2018 Saransk Iran Iran 1 – 1 Portogallo Portogallo Mondiali 2018 - 1º turno -
11-9-2018 Tashkent Uzbekistan Uzbekistan 0 – 1 Iran Iran Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
16-10-2018 Teheran Iran Iran 2 – 1 Bolivia Bolivia Amichevole - Uscita al 78’ 78’
20-11-2018 Doha Iran Iran 1 – 1 Venezuela Venezuela Amichevole - Uscita al 82’ 82’
24-12-2018 Doha Iran Iran 1 – 1 Palestina Palestina Amichevole 1
31-12-2018 Doha Qatar Qatar 1 – 2 Iran Iran Amichevole 1 Uscita al 67’ 67’
7-1-2019 Abu Dhabi Iran Iran 5 – 0 Yemen Yemen Coppa d'Asia 2019 - 1º turno 2 Uscita al 71’ 71’
12-1-2019 Abu Dhabi Vietnam Vietnam 0 – 2 Iran Iran Coppa d'Asia 2019 - 1º turno - Ammonizione al 19’ 19’Uscita al 64’ 64’
16-1-2019 Dubai Iran Iran 0 – 0 Iraq Iraq Coppa d'Asia 2019 - 1º turno - Ingresso al 63’ 63’
20-1-2019 Abu Dhabi Iran Iran 2 – 0 Oman Oman Coppa d'Asia 2019 - Ottavi di finale -
24-1-2019 Abu Dhabi Cina Cina 0 – 3 Iran Iran Coppa d'Asia 2019 - Quarti di finale 1 Ammonizione al 67’ 67’
6-6-2019 Doha Iran Iran 5 – 0 Siria Siria Amichevole 3
11-6-2019 Seul Corea del Sud Corea del Sud 1 – 1 Iran Iran Amichevole - Uscita al 90+1’ 90+1’
10-10-2019 Teheran Iran Iran 14 – 0 Cambogia Cambogia Qual. Mondiali 2022 1
15-10-2019 Riffa Bahrein Bahrein 1 – 0 Iran Iran Qual. Mondiali 2022 -
14-11-2019 Amman Iraq Iraq 2 – 1 Iran Iran Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 62’ 62’
8-10-2020 Tashkent Uzbekistan Uzbekistan 1 – 2 Iran Iran Amichevole 1 Uscita al 71’ 71’
30-3-2021 Teheran Iran Iran 3 – 0 Siria Siria Amichevole -
3-6-2021 Arad Iran Iran 3 – 1 Hong Kong Hong Kong Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 69’ 69’
7-6-2021 Riffa Bahrein Bahrein 0 – 3 Iran Iran Qual. Mondiali 2022 1
11-6-2021 Riffa Cambogia Cambogia 0 – 10 Iran Iran Qual. Mondiali 2022 1 Uscita al 46’ 46’
15-6-2021 Arad Iran Iran 1 – 0 Iraq Iraq Qual. Mondiali 2022 - Ammonizione al 81’ 81’
2-9-2021 Teheran Iran Iran 1 – 0 Siria Siria Qual. Mondiali 2022 - Ammonizione al 81’ 81’
7-9-2021 Doha Iraq Iraq 0 – 3 Iran Iran Qual. Mondiali 2022 1 Uscita al 87’ 87’
7-10-2021 Dubai Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti 0 – 1 Iran Iran Qual. Mondiali 2022 1
12-10-2021 Teheran Iran Iran 1 – 1 Corea del Sud Corea del Sud Qual. Mondiali 2022 -
27-1-2022 Teheran Iran Iran 1 – 0 Iraq Iraq Qual. Mondiali 2022 1 Uscita al 90+2’ 90+2’
1-2-2022 Teheran Iran Iran 1 – 0 Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Qual. Mondiali 2022 1
12-6-2022 Doha Algeria Algeria 2 – 1 Iran Iran Amichevole -
23-9-2022 Sankt Pölten Uruguay Uruguay 0 – 1 Iran Iran Amichevole 1 Ingresso al 68’ 68’
27-9-2022 Maria Enzersdorf Iran Iran 1 – 1 Senegal Senegal Amichevole - Uscita al 59’ 59’
21-11-2022 Al Rayyan Inghilterra Inghilterra 6 – 2 Iran Iran Mondiali 2022 - 1º turno 2
25-11-2022 Al Rayyan Galles Galles 0 – 2 Iran Iran Mondiali 2022 - 1º turno -
29-11-2022 Doha Iran Iran 0 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Mondiali 2022 - 1° turno -
Totale Presenze 63 Reti (6º posto) 30

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Persepolis: 2016-2017, 2017-2018
Persepolis: 2017
Al-Gharafa: 2019
Porto: 2020, 2022
Porto: 2021-2022
Porto: 2021-2022
Porto: 2022-2023

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2015-2016 (16 gol), 2016-2017 (18 gol)
2019-2020 (18 gol, a pari merito con Carlos Vinícius e Pizzi)
  • Gol della stagione UEFA: 1
2020-2021

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e Porto-Juventus: chi è Mehdi Taremi, l'iraniano che ha infilato Szczesny dopo 1 minuto e 3 secondi, su eurosport.it, 17 febbraio 2021. URL consultato il 14 aprile 2021.
  2. ^ (EN) Mehdi Taremi joins Al Gharafa of Qatar, su tehrantimes.com, 8 gennaio 2018. URL consultato il 14 aprile 2021.
  3. ^ (PT) Chega do Irão um novo avançado, su rioavefc.pt, 22 luglio 2019. URL consultato il 14 aprile 2021.
  4. ^ (PT) A estreia feliz de um estonteante iraniano, su rioavefc.pt, 22 agosto 2019. URL consultato il 14 aprile 2021.
  5. ^ (EN) Mehdi Taremi among Top Three Goalscorers in Primeira Liga, su irannewsdaily.com. URL consultato il 14 aprile 2021.
  6. ^ (PT) Mehdi Taremi transfere-se para o FC Porto, su rioavefc.pt, 31 agosto 2020. URL consultato il 14 aprile 2021.
  7. ^ (PT) Taremi é Dragão, su fcporto.pt. URL consultato il 14 aprile 2021.
  8. ^ (PT) O capitão comandou a reviravolta, su fcporto.pt. URL consultato il 14 aprile 2021.
  9. ^ (EN) Mehdi Taremi: Things to know about the striker, su 90min.com. URL consultato il 14 aprile 2021.
  10. ^ Champions, Juventus-Porto 3-2: bianconeri fuori agli ottavi, non basta la vittoria ai supplementari, su repubblica.it, 9 marzo 2021. URL consultato il 14 aprile 2021.
  11. ^ Champions League - Le pagelle di Juventus-Porto 3-2 dts: Chiesa non può fare tutto da solo, su eurosport.it, 9 marzo 2021. URL consultato il 14 aprile 2021.
  12. ^ Champions League - Chelsea-Porto 0-1: rovesciata alla Cristiano Ronaldo di Taremi ma passano i Blues, su eurosport.it, 13 aprile 2021. URL consultato il 14 aprile 2021.
  13. ^ La rovesciata di Mehdi Taremi è il Gol della Stagione di UEFA.com, su it.uefa.com.
  14. ^ https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/mondiali-2022/2022/11/25-100359424/diretta_galles-iran_ore_11_le_probabili_formazioni
  15. ^ (FA) تابناک | TABNAK, دو بازیکن پرسپولیس در تیم ملی زیر 22 سال, su fa, ۱۳۹۲/۱۰/۰۴ - ۱۲:۲۳. URL consultato il 25 novembre 2022.
  16. ^ (EN) Soccer Teams, Scores, Stats, News, Fixtures, Results, Tables - ESPN, su ESPN.com. URL consultato il 25 novembre 2022.
  17. ^ (EN) Iran qualify for 2018 World Cup, in BBC Sport. URL consultato il 25 novembre 2022.
  18. ^ Russia 2018, l'Iran è la terza qualificata alla fase finale dei Mondiali, su gazzetta.it, 12 giugno 2017. URL consultato il 27 giugno 2017.
  19. ^ Iran-Portogallo 1-1, Ronaldo sbaglia un rigore: lusitani agli ottavi col brivido, su repubblica.it, 25 giugno 2018. URL consultato il 14 aprile 2021.
  20. ^ Coppa d'Asia, parte bene la Cina di Lippi. Ko le Filippine di Eriksson, su repubblica.it, 7 gennaio 2019. URL consultato il 14 aprile 2021.
  21. ^ Coppa d'Asia; la Cina di Lippi eliminata ai quarti, su repubblica.it, 24 gennaio 2019. URL consultato il 14 aprile 2021.
  22. ^ (EN) Japan ease to Asian Cup final place with victory over favourites Iran, su espn.com, 28 gennaio 2019. URL consultato il 30 settembre 2021.
  23. ^ (FA) معرفی ۲۵ بازیکن تیم ملی برای حضور در جام جهانی, su ffiri.ir, 13 novembre 2022. URL consultato il 23 novembre 2022.
  24. ^ Redazione di Rainews, I Mondiali, l'Inghilterra non lascia scampo all'Iran, finisce 6-2, su rainews.it, 21 novembre 2022. URL consultato il 22 novembre 2022.
  25. ^ Inghilterra-Iran 6-2, inizio col botto per Southgate. Doppietta di Saka, Grealish chiude il set, su ilgazzettino.it, 21 novembre 2022. URL consultato il 22 novembre 2022.
  26. ^ Redazione di Rainews, Galles-Iran 0-2: uno-due al 98' e al 100'! Vittoria meritata della squadra di Queiroz, su RaiNews, 25 novembre 2022. URL consultato il 25 novembre 2022.
  27. ^ Una presenza nei turni preliminari.
  28. ^ a b Nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]