Reza Ghoochannejhad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Reza Ghoochannejhad
Iran vs. Angola 2014-05-30 (188).jpg
Ghoochannejhad nel 2014
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Iran Iran (dal 2012)
Altezza 181 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra PEC Zwolle
Carriera
Giovanili
2003-2004 Cambuur
2004-2005 Heerenveen
Squadre di club1
2005-2009Heerenveen 2 (0)
2006-2007Go Ahead Eagles 13 (4)
2009Emmen 12 (1)
2009-2010Go Ahead Eagles 10 (6)
2010-2011Cambuur 37 (15)[1]
2011-2013Sint-Truiden 32 (17)[2]
2013-2014Standard Liegi 8 (1)[3]
2014Charlton 15 (1)
2014-2015Al-Kuwait 10 (11)
2015Al-Wakrah 9 (2)
2015-2016Charlton 23 (2)
2016-2018Heerenveen 67 (27)[4]
2018-2019APOEL10 (2)
2019Sydney FC 11 (1)
2019-PEC Zwolle4 (4)
Nazionale
2003Paesi Bassi Paesi Bassi U-161 (0)
2003-2004Paesi Bassi Paesi Bassi U-174 (0)
2005Paesi Bassi Paesi Bassi U-181 (0)
2006-2007Paesi Bassi Paesi Bassi U-193 (1)
2012-2018Iran Iran44 (16)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 febbraio 2019

Reza Ghoochannejhad Nournia (persiano: رضا قوچان‌نژاد‎‎; Mashhad, 20 settembre 1987) è un calciatore iraniano con cittadinanza olandese, attaccante del PEC Zwolle.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Soprannominato Gucci,[5] è nato in Iran ed è emigrato nei Paesi Bassi con la sua famiglia quando era bambino (precisamente all'età di 4 anni).[6]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha debuttato nel calcio professionistico nell'aprile 2006 con la maglia dell'Heerenveen. Dopo un'ottima stagione in Eerste Divisie con il Cambuur, nel luglio 2011 è stato ingaggiato dal Sint-Truiden. Nonostante un infortunio, ha chiuso la stagione con 12 reti in 22 presenze. Dopo la retrocessione del Sint-Truiden, nel gennaio 2013 è passato allo Standard Liegi, firmando un contratto di tre anni e mezzo[7].

Nel gennaio 2014, dopo avere trovato poco spazio, viene ceduto al Charlton, squadra militante nella seconda serie inglese con cui sigla un contratto di 2 anni e mezzo.[8] Nonostante avesse trovato spazio, ha segnato solamente un gol nella sua esperienza inglese (gol che comunque è valso 3 punti in quanto è stato quello del decisivo 1-0 contro il Leeds United il 1º aprile).[9]

Nella stagione 2014-2015 Ghoochannejhad viene ceduto in prestito in Asia prima all'Al-Kuwait, con cui segna ben 11 gol in 10 partite, e poi in febbraio all'Al-Wakhrah in Qatar.[10]

Terminato l'anno in prestito fa ritorno al Charlton. Tuttavia Ghoochannejhad gioca solo 23 partite in Championship, segnando solo 2 gol, disputando una stagione negativa come tutta la squadra che a fine anno retrocede in 3ª serie. Dopo la retrocessione lascia il club inglese.[11]

Fa così ritorno nella squadra in cui è cresciuto, ovvero l'Heerenveen.[12] Il suo ritorno è molto positivo con 19 gol segnati in 34 partite nella prima stagione. Nella seconda invece ne segna 8.

Il 15 maggio 2018 viene annunciato che avrebbe lasciato il club olandese,[13] e nel luglio 2018 si trasferisce all'APOEL Nicosia.[14]

Il 2 settembre 2019 viene acquistato dal club olandese del PEC Zwolle, esordendo il 15 settembre nella vittoria per 6-2 contro il RKC Waalwijk, nella quale realizza quattro reti di cui tre in sette minuti.[15]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Pur avendo giocato con le nazionali giovanili olandesi dall'Under-16 all'Under-19, si è reso disponibile per essere convocato dall'Iran. Ha esordito l'11 ottobre 2012, nell'incontro vinto perso 1-0 contro il Libano. Il 18 giugno 2013 un suo goal contro la Corea del Sud permette alla nazionale persiana di vincere 1-0 e di qualificarsi a Brasile 2014.[16]

Convocato per il campionato del mondo 2014,[17] Ghoochannejhad va in gol nella terza partita del torneo, mettendo a segno il gol della bandiera nella sconfitta per 3-1 contro la Bosnia ed Erzegovina.[18]

Viene convocato per il campionato del mondo 2018,[19] dove non gioca nessuna delle 3 partite della nazionale iraniana, eliminata al primo turno. Alla fine del torneo annuncia tramite un comunicato sul suo profilo Instagram il suo ritiro dalla nazionale.[20][21]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Iran
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-9-2012 Beirut Libano Libano 1 – 0 Iran Iran Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 70’ 70’
16-10-2012 Teheran Iran Iran 1 – 0 Corea del Sud Corea del Sud Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 73’ 73’
14-11-2012 Tehran Iran Iran 0 – 1 Uzbekistan Uzbekistan Qual. Mondiali 2014 -
6-2-2013 Teheran Iran Iran 5 – 0 Libano Libano Qual. Coppa d'Asia 2015 2
26-3-2013 Hawalli Kuwait Kuwait 1 – 1 Iran Iran Qual. Coppa d'Asia 2015 - Uscita al 87’ 87’
4-6-2013 Doha Qatar Qatar 0 – 1 Iran Iran Qual. Mondiali 2014 1 Ammonizione al 72’ 72’
11-6-2013 Teheran Iran Iran 4 – 0 Libano Libano Qual. Mondiali 2014 1
18-6-2013 Ulsan Corea del Sud Corea del Sud 0 – 1 Iran Iran Qual. Mondiali 2014 1
15-10-2013 Teheran Iran Iran 2 – 1 Thailandia Thailandia Qual. Coppa d'Asia 2015 1
15-11-2013 Bangkok Thailandia Thailandia 0 – 3 Iran Iran Qual. Coppa d'Asia 2015 1 Uscita al 83’ 83’
19-11-2013 Beirut Libano Libano 1 – 4 Iran Iran Qual. Coppa d'Asia 2015 1
5-3-2014 Teheran Iran Iran 1 – 2 Guinea Guinea Amichevole 1
26-5-2014 Hartberg Montenegro Montenegro 0 – 0 Iran Iran Amichevole - Uscita al 61’ 61’
30-5-2014 Conakry Angola Angola 0 – 0 Iran Iran Amichevole - Ingresso al 26’ 26’
8-6-2014 San Paolo Iran Iran 2 – 0 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Amichevole 1 Uscita al 80’ 80’
16-6-2014 Curitiba Nigeria Nigeria 0 – 0 Iran Iran Mondiali 2014 - 1º turno -
21-6-2014 Belo Horizonte Argentina Argentina 1 – 0 Iran Iran Mondiali 2014 - 1º turno -
25-6-2014 Salvador Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina 3 – 1 Iran Iran Mondiali 2014 - 1º turno 1
18-11-2014 Teheran Iran Iran 1 – 0 Corea del Sud Corea del Sud Amichevole - Uscita al 60’ 60’
4-1-2015 Wollongong Iraq Iraq 0 – 1 Iran Iran Amichevole - Ingresso al 64’ 64’
11-1-2015 Melbourne Iran Iran 2 – 0 Bahrein Bahrein Coppa d'Asia 2015 - 1º turno - Uscita al 75’ 75’
15-1-2015 Sydney Qatar Qatar 0 – 1 Iran Iran Coppa d'Asia 2015 - 1º turno - Ingresso al 62’ 62’
19-1-2015 Brisbane Iran Iran 1 – 0 Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Coppa d'Asia 2015 - 1º turno 1 Ingresso al 72’ 72’
23-1-2015 Canberra Iran Iran 3 – 3 dts
(6 - 7 dcr)
Iraq Iraq Coppa d'Asia 2015 - Quarti di finale 1 Ingresso al 83’ 83’
26-3-2015 Sankt Pölten Iran Iran 2 – 0 Cile Cile Amichevole - Uscita al 74’ 74’
31-3-2015 Solna Svezia Svezia 3 – 1 Iran Iran Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
11-6-2015 Tashkent Uzbekistan Uzbekistan 0 – 1 Iran Iran Amichevole - Uscita al 46’ 46’
16-6-2015 Aşgabat Turkmenistan Turkmenistan 1 – 1 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 67’ 67’
12-11-2015 Teheran Iran Iran 3 – 1 Turkmenistan Turkmenistan Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 75’ 75’
1-9-2016 Teheran Iran Iran 2 – 0 Qatar Qatar Qual. Mondiali 2018 1 Ingresso al 76’ 76’
6-9-2016 Shenyang Cina Cina 0 – 0 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 76’ 76’
6-10-2016 Tashkent Uzbekistan Uzbekistan 0 – 1 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 63’ 63’
11-11-2016 Shah Alam Papua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea 1 – 8 Iran Iran Amichevole 2 Ingresso al 46’ 46’
15-11-2016 Paroi Siria Siria 0 – 0 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 60’ 60’
28-3-2017 Teheran Iran Iran 1 – 0 Cina Cina Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 72’ 72’
4-6-2017 Podgorica Montenegro Montenegro 1 – 2 Iran Iran Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
12-6-2017 Teheran Iran Iran 2 – 0 Uzbekistan Uzbekistan Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 90’ 90’
31-8-2017 Seul Corea del Sud Corea del Sud 0 – 0 Iran Iran Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 55’ 55’
5-10-2017 Teheran Iran Iran 2 – 0 Togo Togo Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
13-11-2017 Nimega Venezuela Venezuela 0 – 1 Iran Iran Amichevole - Uscita al 61’ 61’
23-3-2018 Radès Tunisia Tunisia 1 – 0 Iran Iran Amichevole - Uscita al 56’ 56’
18-5-2018 Teheran Iran Iran 1 – 0 Uzbekistan Uzbekistan Amichevole -
28-5-2018 Graz Turchia Turchia 2 – 1 Iran Iran Amichevole - Ingresso al 80’ 80’
8-6-2018 Mosca Iran Iran 1 – 0 Lituania Lituania Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 44 Reti 16

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 40 (15) se si comprendono le presenze negli spareggi retrocessione.
  2. ^ 33 (17) se si comprendono le presenze nei play-out.
  3. ^ 10 (4) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ 70 (29) se si comprendono le presenze nei play-off.
  5. ^ World Cup 2014: Iran's hopes of glory in Brazil rest on a Charlton striker Reza Ghoochannejhad - Gucci for short - Telegraph
  6. ^ Calciatore a tempo determinato, in L'Ultimo Uomo, 28 marzo 2017. URL consultato il 23 luglio 2018.
  7. ^ Reza blijft nog 6 maanden bij STVV
  8. ^ UFFICIALE: Charlton, tesserato l'iraniano Ghoochannejhad - TUTTOmercatoWEB.com. URL consultato il 25 luglio 2018.
  9. ^ (EN) Championship: McCormack misses late penalty as Leeds suffer 1-0 defeat to Charlton, in Sky Sports. URL consultato il 25 luglio 2018.
  10. ^ (EN) Ghoochannejhad Joins Al-Wakrah Football Team - Tasnim News Agency, in Tasnim News Agency. URL consultato il 25 luglio 2018.
  11. ^ (EN) Reza Ghoochannejhad and Marco Motta leave Charlton Athletic after relegation, in BBC Sport, 19 maggio 2016. URL consultato il 25 luglio 2018.
  12. ^ Iran star Ghoochannejhad returns to Heerenveen, su GhanaSoccernet. URL consultato il 25 luglio 2018.
  13. ^ (EN) Super User, Reza Ghoochannejhad Leaves Heerenveen: Report - PersianLeague.Com, su www.persianleague.com. URL consultato il 25 luglio 2018.
  14. ^ redactie at voetbalbelgie.be, OFFICIEEL: Nieuwe club voor Reza Ghoochannejhad. URL consultato il 23 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2018).
  15. ^ Nicolò Delvecchio, Giurista, violinista, giramondo, bomber: "Gucci" torna in Olanda e fa poker all'esordio, gazzetta.it, 16 settembre 2019.
  16. ^ (EN) Iran soccer team qualifies for 2014 World Cup - Photos, su UPI. URL consultato il 25 luglio 2018.
  17. ^ (EN) Telegraph Sport, Iran World Cup 2014 squad, 2 giugno 2014. URL consultato il 25 luglio 2018.
  18. ^ Mondiali, Bosnia-Iran 3-1: in rete anche Dzeko e Pjanic, gazzetta.it, 25 giugno 2014. URL consultato il 26 giugno 2014.
  19. ^ Mondiali 2018, Iran: i convocati, in SportFace, 24 maggio 2018. URL consultato il 23 agosto 2018.
  20. ^ Reza Ghoochannejhad su Instagram: "سلام، ميگن فوتبال قشنگترين ورزش دنياست. كسى كه پاهاش به توپ خورده ميتونه اين حرف رو تاييد كنه. ورزش فوتبال نه به دين و مذهب فرد نگاه ميكنه،…", su Instagram. URL consultato il 25 luglio 2018.
  21. ^ (EN) Reza Ghoochannejhad retires from international duty, su www.persianfootball.com. URL consultato il 25 luglio 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]