Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Bushehr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bushehr
città
بوشهر
Bushehr – Veduta
Localizzazione
StatoIran Iran
ProvinciaBushehr
ShahrestānBushehr
Circoscrizione
Territorio
Coordinate28°59′N 50°49′E / 28.983333°N 50.816667°E28.983333; 50.816667 (Bushehr)Coordinate: 28°59′N 50°49′E / 28.983333°N 50.816667°E28.983333; 50.816667 (Bushehr)
Altitudinem s.l.m.
Abitanti166 373 (stima 2009 [1])
Altre informazioni
Cod. postale75131–75461
Prefisso0771
Fuso orarioUTC+3:30
Cartografia
Mappa di localizzazione: Iran
Bushehr
Bushehr
Sito istituzionale

La città di Bushehr, o Bushire (persiano:بوشهر), ha una popolazione di 166.373 (2009) [2]), si trova sulla costa sud ovest dell'Iran, nel Golfo Persico. È il principale porto di mare del paese, il centro amministrativo dello Shahrestān di Bushehr, e il capoluogo della provincia omonima. Si trova a 28° 59' Nord, 50° 49' Est, circa 1100 km a sud di Tehran. Il clima locale è caldo e umido.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La moderna Bushehr fu fondata nel 1736 da Nadir Shah, ma a sud della città ci sono i resti di una città elamita chiamata Liyan (3.000 a.C.). Nel V secolo Busherh fu sede dell'espansione del Nestorianesimo Cristiano.

Nel 1736 il governatore persiano Karim Khan concesse alla Compagnia Olandese delle Indie Orientali il diritto di istituirvi una base commerciale; alla fine del XVIII secolo fu usata come base dalla Royal Navy britannica. Nel IX secolo, Bushehr divenne un importante porto commerciale. Attaccata dalle forze britanniche nel 1856, durante la Guerra anglo-persiana (1856-1857). Bushehr si arrese agli occupanti britannici il 9 dicembre 1856.

Fu occupata nuovamente dai britannici nel 1915.

Nei secoli scorsi[troppo generico], molti africani si sono stabiliti a Bushehr e, sebbene non ci sia stata un'influenza linguistica, si notano delle influenze culturali e genetiche.

Le industrie maggiori sono la pesca e la produzione di energia elettrica, poi l'industria metalmeccanica, la lavorazione di tappeti e altri tessili, la produzione di cemento e fertilizzanti.

Busherh è una base della marina iraniana ed è stata scelta come sede di una delle centrali elettriche del programma nucleare iraniano entrata in funzione il 27 novembre 2010[1].

Nei pressi della città, il 16 aprile 2013, si è manifestato un violento terremoto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Iran, in funzione centrale Bushehr, in Ansa, 27 novembre 2010. URL consultato il 27 novembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN239466301 · GND: (DE4088736-4
Iran Portale Iran: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Iran