2 marzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il 2 marzo è il 61º giorno del calendario gregoriano (il 62º negli anni bisestili). Mancano 304 giorni alla fine dell'anno.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Nati[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono circa 740 voci su persone nate il 2 marzo; vedi la pagina Nati il 2 marzo per un elenco descrittivo o la categoria Nati il 2 marzo per un indice alfabetico.


Morti[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono circa 280 voci su persone morte il 2 marzo; vedi la pagina Morti il 2 marzo per un elenco descrittivo o la categoria Morti il 2 marzo per un indice alfabetico.


Feste e ricorrenze[modifica | modifica wikitesto]

Civili[modifica | modifica wikitesto]

Nazionali:

Religiose[modifica | modifica wikitesto]

Cristianesimo:

Islam:

Religione romana antica e moderna:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Encyclopædia Britannica, britannica.com. URL consultato l'11.03.2010.
  2. ^ Australian War Memorial
  3. ^ The Air Force Historical Studies Office, airforcehistory.hq.af.mil. URL consultato l'11.03.2010.
  4. ^ l'Unità, 3 marzo 1955, pag. 7, archivio.unita.it. URL consultato l'11.03.2010.
  5. ^ l'Unità, 3 marzo 1969, pag. 1, archivio.unita.it. URL consultato l'11.03.2010.
  6. ^ http://www.arpab.it/aria/normativa/90-437-cee.pdf
  7. ^ l'Unità, 3 marzo 1990, pag. 11, archivio.unita.it. URL consultato il 09.03.2010.
  8. ^ Dati della sonda Galileo
  9. ^ The U.S. Army in Afghanistan. Operation ENDURING FREEDOM, history.army.mil. URL consultato il 03.03.2008.
  10. ^ Una decina di kamikaze in Iraq, 182 morti, in corriere.it, 2 febbraio 2004. URL consultato il 3 febbraio 2008.
  11. ^ Iraq Survey Group Final Report, globalsecurity.org. URL consultato il 03.03.2008.
  12. ^ Orvieto: trovata bomba vicino al carcere, in corriere.it, 2 marzo 2005. URL consultato il 03.03.2008.
  13. ^ Ferrovie: nuovo record 355 km/h, in ansa.it, 2 marzo 2008. URL consultato il 03.03.2008.
  14. ^ Luigi Accattoli, Padre Pio, tomba riaperta dopo 40 anni, in Corriere della Sera, 3 marzo 2008. URL consultato l'11.03.2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]