José Gaslini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
José Gaslini
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 193?
Carriera
Squadre di club1
1922Alvear? (?)
1923-1931Chacarita Juniors90+ (53+)
Nazionale
1922-1925 Argentina Argentina 6 (2)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

José Bruno Gaslini (... – ...) è stato un calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centravanti (1926-1927) e come interno sinistro (1928-1929) e destro (1930).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gaslini era nella rosa dell'Alvear durante la Copa Campeonato 1922; l'anno seguente passò al Chacarita Juniors. Nel torneo del 1925 fu il miglior marcatore stagionale in assoluto con 16 gol.[1] Nella Copa Campeonato 1926 giocò 12 partite, tutte da centravanti, segnando 5 reti; nella Primera División 1927 fu titolare per la maggior parte del torneo, e assommò 31 presenze e 12 gol. Nel campionato 1928 presenziò in 32 occasioni, andando a segno 14 volte; durante il Concurso Estímulo 1929 scese in campo 2 volte, con 1 gol. La Primera División 1930 fu l'ultima competizione da lui giocata con il Chacarita: a fine stagione contò 13 presenze e 5 gol, ma decise di non proseguire la sua militanza nel club di Villa Maipú, che fu tra i fondatori del campionato professionistico della Liga Argentina de Football nel 1931.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1922 fu convocato per il Campeonato Sudamericano: in tale competizione esordì il 28 settembre contro il Cile a Rio de Janeiro, segnando una rete in quello che fu anche il suo debutto assoluto in Nazionale.[2] Giocò anche contro Uruguay (8 ottobre), Brasile (15 ottobre) e Paraguay (18 ottobre), sempre come centravanti titolare.[2] Nel 1922 giocò un'altra gara, contro il Brasile il 22 ottobre (Copa Roca); nel 1925 registrò la sua ultima presenza in Nazionale, il 12 luglio a Buenos Aires contro il Paraguay per la Copa Rosa Chevallier Boutell.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28/09/1922 Rio de Janeiro Argentina Argentina 4 – 0 Cile Cile Campeonato Sudamericano de Football 1
08/10/1922 Rio de Janeiro Argentina Argentina 0 – 1 Uruguay Uruguay Campeonato Sudamericano de Football 0
15/10/1922 Rio de Janeiro Brasile Brasile 2 – 0 Argentina Argentina Campeonato Sudamericano de Football 0
18/10/1922 Rio de Janeiro Argentina Argentina 2 – 0 Paraguay Paraguay Campeonato Sudamericano de Football 0
22/10/1922 Rio de Janeiro Brasile Brasile 1 – 2 Argentina Argentina Copa Roca 0
12/07/1925 Buenos Aires Argentina Argentina 1 – 1 Paraguay Paraguay Copa Rosa Chevallier Boutell 1
Totale Presenze 6 Reti 2

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1925 (16 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Emanuel Castro Serna, Argentina - List of Topscorers, RSSSF, 9 luglio 2009. URL consultato il 1º febbraio 2012.
  2. ^ a b (EN) Southamerican Championship 1922, RSSSF. URL consultato il 31 gennaio 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Argentina de Football Primera División - 1926, estadisticasfutbolargentino.com, p. 46.
  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Amateurs Argentina de Football Primera División - 1927, estadisticasfutbolargentino.com, p. 91.
  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Amateurs Argentina de Football Primera División - 1928, estadisticasfutbolargentino.com, p. 96.
  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Amateurs Argentina de Football Primera División - 1929, estadisticasfutbolargentino.com, p. 54.
  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Amateurs Argentina de Football Primera División - 1930, estadisticasfutbolargentino.com, p. 96.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]