Mauro Boselli (calciatore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mauro Boselli
Mauro-Boselli-EstudiantesLP-2010.JPG
Boselli nel 2010
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 182 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Corinthians
Carriera
Giovanili
1999-2003Boca Juniors
Squadre di club1
2003-2005Boca Juniors11 (2)
2005-2006Málaga B32 (5)
2006-2008Boca Juniors33 (8)
2008-2010Estudiantes (LP)56 (32)
2010-2011Wigan8 (0)
2011Genoa7 (2)
2011-2012Estudiantes (LP)29 (11)
2012-2013Wigan7 (0)
2013Palermo8 (0)
2013-2019León186 (111)
2019-Corinthians18 (6)[1]
Nazionale
2005Argentina Argentina U-205 (1)
2009-2011Argentina Argentina4 (1)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di Calcio Under-20
Bronzo Colombia 2005
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 novembre 2019

Mauro Boselli (Buenos Aires, 22 maggio 1985) è un calciatore argentino, di origini italiane, attaccante del Corinthians.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Boca Juniors, debutta in campionato il 6 giugno 2003 in Boca Juniors-Rosario Central (2-7). Nel 2005 viene ceduto in prestito in Spagna al Málaga B, tornando al Boca Juniors a fine anno. In due anni colleziona 33 presenze e 8 gol, quindi nel 2008 viene ceduto all'Estudiantes. Con il club platense vince la Coppa Libertadores 2009, risultando, con 8 gol, il capocannoniere del torneo.

Il 29 giugno 2010 approda in Premier League, acquistato dal Wigan Athletic.[2] Fa il suo esordio contro il Blackpool alla prima giornata, nella sconfitta per 4-0.

Il 13 gennaio 2011 si trasferisce alla società italiana del Genoa in prestito con diritto di riscatto.[3] Esordisce in Serie A il 6 marzo in trasferta contro l'Inter: entra negli ultimi finali e trova anche il primo gol nella sconfitta per 5-2. L'8 maggio successivo, in occasione del Derby della Lanterna numero 104, segna al 96' il gol del definitivo 2-1 per i grifoni, contribuendo alla retrocessione in Serie B della Sampdoria.[4] Al termine della stagione, dopo 7 presenze e 2 gol, non viene esercitato il diritto di riscatto da parte del club ligure e il giocatore torna al Wigan.

Mauro Boselli in azione marcato da Leonardo Sigali in una partita del campionato argentino

Il 19 luglio l'Estudiantes annuncia di aver raggiunto l'intesa con il Wigan per il ritorno del calciatore in prestito per un anno.[5]

Dopo 29 presenze e 5 reti in Argentina, torna al Wigan, con cui gioca la prima parte della stagione 2012-2013. Colleziona 7 presenze in campionato, di cui una da titolare chiusa anzitempo per sostituzione, mentre viene schierato nell'undici iniziale nelle coppe, disputando 3 incontri nella League Cup e 2 nella FA Cup; il 26 gennaio, in vista dell'imminente cessione, non è stato convocato per la terza partita di FA Cup.[6]

Il 28 gennaio 2013 torna in Italia trasferendosi al Palermo in prestito oneroso (250.000 euro) con diritto di riscatto fissato a 3 milioni di euro.[7][8][9] Esordisce con la maglia del Palermo il 3 febbraio seguente, giocando titolare in Palermo-Atalanta (1-2) della 23ª giornata sotto la guida tecnica di Gian Piero Gasperini. Gioca anche le cinque partite successive in cui l'allenatore è stato Alberto Malesani, prima sostituto di Gasperini e poi sostituito dallo stesso allenatore; con Giuseppe Sannino, invece, allenatore del finale di stagione, gioca solo una partita. L'annata si conclude con la retrocessione dei rosanero, sancita il 12 maggio 2013 dalla sconfitta esterna per 1-0 contro la Fiorentina della 37ª giornata.

Il 29 maggio 2013 passa a titolo definitivo al León, club militante in Primera División messicana.[10] Esordisce il 21 luglio successivo,[11] quindi quattro giorni dopo segna una doppietta[12] mentre il 10 novembre è autore di quattro gol nella partita vinta per 5-0 in casa contro il Tijuana.[13] Al termine del campionato di Apertura 2013 il León si laurea campione nazionale battendo nella doppia finale l'América e Boselli, a segno in entrambe le partite, vince la classifica dei marcatori[14].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005, con la Nazionale Under-20 argentina, si è classificato terzo al Campionato sudamericano di categoria.

Ha fatto il suo esordio in Nazionale maggiore nel settembre del 2009 durante l'amichevole Argentina-Ghana, vinta per 2-0.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 dicembre 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Argentina Boca Juniors PD 1 0 - - - - - - - - - 1 0
2003-2004 PD 0 0 - - - - - - - - - 0 0
2004-2005 PD 10 2 - - - - - - - - - 10 2
2005-2006 Spagna Málaga B SD 32 5 CR ? ? - - - - - - 32 5
2006-2007 Argentina Boca Juniors PD 12 4 - - - - - - - - - 12 4
2007-2008 PD 21 4 - - - - - - - - - 21 4
Totale Boca Juniors 44 10 44 10
2008-2009 Argentina Estudiantes PD 26 10 - - - - - - - - - 26 10
2009-2010 PD 31 22 - - - - - - Cmc 2 1 33 23
2010-gen. 2011 Inghilterra Wigan PL 8 0 FACup+CdL 0+4 0+1 - - - - - - 12 1
gen.-giu. 2011 Italia Genoa A 7 2 CI 0 0 - - - - - - 7 2
2011-2012 Argentina Estudiantes PD 29 11 - - - - - - - - - 29 11
Totale Estudiantes 86 43 86 43
2012-gen. 2013 Inghilterra Wigan PL 7 0 FACup+CdL 2+3 1+3 - - - - - - 12 4
Totale Wigan 15 0 9 5 24 5
gen.-giu. 2013 Italia Palermo A 8 0 CI - - - - - - - - 8 0
2013-2014 Messico León PD 39 21 CM 1 2 CL 7 4 - - - 47 27
2014-2015 PD 26 15 CM 0 0 CCL 2 1 - - - 28 16
2015-2016 PD 34 23 CM 3 3 - - - - - - 37 26
Totale Leon 99 59 4 5 9 5 114 70
Totale carriera 291 119 13 10 9 5 2 1 315 135

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
1-10-2009 Córdoba Argentina Argentina 2 – 0 Ghana Ghana Amichevole -
27-1-2010 San Juan Argentina Argentina 4 – 2 Costa Rica Costa Rica Amichevole -
1-6-2011 Abuja Nigeria Nigeria 4 – 1 Argentina Argentina Amichevole 1
14-9-2011 Córdoba Argentina Argentina 0 – 0 Brasile Brasile Superclásico de las Américas 2011 -
Totale Presenze 4 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

Corinthians: 2019

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Boca Juniors: Apertura 2003, Apertura 2005, Clausura 2006, Apertura 2008
Estudiantes: Apertura 2010
León: Apertura 2013, Clausura 2014

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Boca Juniors: 2004, 2005
Boca Juniors: 2003, 2007
Estudiantes: 2009
Boca Juniors: 2003
Boca Juniors: 2005, 2006, 2008

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

2009 (8 gol)
Clausura 2010 (13 gol)
Apertura 2013 (16 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 29 (7) se si comprendono anche le partite disputate nel Campionato Paulista.
  2. ^ (EN) Latics land Boselli! Archiviato il 2 luglio 2010 in Internet Archive., wiganlatics.co.uk
  3. ^ Comunicato Genoa Cfc: ufficiale la firma di Boselli, canalegenoa.it. URL consultato il 13 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2014).
  4. ^ Boselli inguaia la Samp: il Genoa vince il derby nel finale, sky.it. URL consultato l'8 maggio 2011.
  5. ^ (ES) Se cerró la vuelta de Mauro Boselli [collegamento interrotto], in clubestudianteslp.com.ar, 19 luglio 2011. URL consultato il 20 luglio 2011.
  6. ^ Wigan: Boselli fuori in FA Cup, rosa ad un passo Archiviato il 28 gennaio 2013 in Internet Archive. Mediagol.it
  7. ^ Altro colpo: ecco Boselli. Domani alle 14 la presentazione Archiviato il 30 gennaio 2013 in Internet Archive. Palermocalcio.it
  8. ^ Palermo: È il giorno di Nelson e Boselli Calciomercato.com
  9. ^ (EN) Boselli joins Palermo wiganlatics.co.uk
  10. ^ (EN) Boselli departs club wiganlatics.co.uk
  11. ^ Club León-Club Atlante 1-0 Soccerway.com
  12. ^ Club León-Dorados 3-0 Soccerway.com
  13. ^ Club León-Tijuana 5-0 Soccerway.com
  14. ^ (ES) Mauro Boselli: goleador y campeón con León, El Clarín, 16 dicembre 2013. URL consultato il 16 dicembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]