Coutinho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altre persone omonime, vedi Coutinho (disambigua).
Coutinho
Nome Antônio Wilson Vieira Honório
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 180 cm
Peso 74 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1973
Carriera
Giovanili
1957 Santos
Squadre di club1
1958-1968 Santos 457 (360)
1968 Vitória ? (6)
1969 Portuguesa ? (1)
1970 Santos ? (?)
1971 Atlas ? (10)
1971-1972 Bangu 6 (3)
1973 Saad ? (4)
Nazionale
1960-1965 Brasile Brasile 15 (6)
Palmarès
Julesrimet.gif Mondiali di calcio
Oro Cile 1962
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Antônio Wilson Vieira Honório, meglio noto come Coutinho (Piracicaba, 11 giugno 1943), è un ex calciatore brasiliano di ruolo attaccante, campione del mondo nel 1962 con la Nazionale brasiliana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Sì tratta di un trequartista molto rapido,capace di inserirsi tra gli spazi creando superiorità numerica.È abile nelle punizioni e nei tiri da fuori area .SÌ rivela anche un ottimo uomo assist e un giocatore molto forte in ottica futura.[senza fonte]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Coutinho fu notato all'età di 13 anni dall'allenatore del Santos Lula.[1] Un anno più tardi entrò a far parte delle giovanili del Santos e nel 1958 arrivò in prima squadra. Coi bianconeri vinse, tra l'altro, 5 Taça Brasil consecutive e 8 Campionati Paulisti, 2 Coppe Libertadores e 2 Coppe Intercontinentali.

Coutinho è considerato il più grande giocatore del Santos dopo Pelé, suo compagno di squadra, con cui formò una coppia d'attacco molto prolifica: insieme i due segnarono 1.459 gol, 1.089 Pelé e 370 Coutinho, che è il terzo marcatore di sempre della storia del Santos dietro a Pelé e Pepe (405).

Nel 1968 lasciò il Santos (in cui ritornò per una breve parentesi nel 1970) giocando per il Vitória, la Portuguesa, i messicani dell'Atlas, il Bangu e il Saad, dove chiuse la carriera nel 1973.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Coutinho conta 15 presenze e 6 reti con la Nazionale brasiliana, con cui esordì il 9 luglio 1960 contro l'Uruguay (1-2) e vinse i Mondiali 1962, durante i quali però non scese mai in campo, chiuso da Garrincha, Vavá, Amarildo e Zagallo oltre che da Pelé che però si infortunò all'inizio della competizione.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Santos: 1958, 1960, 1961, 1962, 1964, 1965, 1967, 1968
Santos: 1959, 1963, 1964, 1966
Santos: 1961, 1962, 1963, 1964, 1965
Santos: 1968

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Santos: 1962, 1963
Santos: 1962, 1963

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cile 1962

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1961, 1964
1962 (6 gol, a pari merito con Enrique Raymondi e Alberto Spencer)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Coutinho, santos.globo.com. URL consultato il 3 settembre 2008 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2007).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche tecniche