Eduardo Antunes Coimbra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edu
Edu Coimbra.JPG
Nome Eduardo Antunes Coimbra
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 164 cm
Peso 62 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1981 - giocatore
Carriera
Giovanili
1960-1966 America-RJ
Squadre di club1
1966-1974 America-RJ 402 (212)
1975 Vasco da Gama 0 (0)
1975 Bahia 0 (0)
1975-1976 Flamengo 24 (6)[1]
1976-1977 Colorado 8 (2)
1978 Joinville 9 (2)
1979 Brasília 6 (1)
1980-1981 Campo Grande ? (?)
Nazionale
1967-1974 Brasile Brasile 54 (6)
Carriera da allenatore
1982 America-RJ
1983-1984 Brasile Brasile
1984-1985 Vasco da Gama
1986 Iraq Iraq
1987 Joinville
? Criciúma
? Barcelona SC
1989 Coritiba
1990 Botafogo
1992 Remo
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 ottobre 2009

Eduardo Antunes Coimbra, detto Edu o Edu Coimbra[2] (Rio de Janeiro, 5 febbraio 1947), è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come centrocampista offensivo.[2] È considerato uno dei migliori giocatori brasiliani degli anni sessanta e settanta.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Edu è uno dei migliori marcatori di sempre dell'América Football Club con i suoi 212 gol segnati nel periodo tra il 1966 e il 1974; con il club di Rio de Janeiro fu capocannoniere del Torneo Roberto Gomes Pedrosa 1969 e campione della Taça Guanabara 1974; fratello di Zico, lo raggiunse al Flamengo nel 1976, su richiesta dello stesso trequartista.[3] Nel 1981 chiuse la sua carriera nel Campo Grande, iniziando l'esperienza da allenatore l'anno successivo.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nella Nazionale di calcio del Brasile giocò due partite.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Una volta ritiratosi dall'attività, diventò allenatore dell'América, portandola alla conquista della Taça Rio; allenò poi la Nazionale per un breve periodo tra 1983 e 1984 e l'Iraq nel 1986; proseguì la carriera anche in Messico e Perù, chiudendo di fatto la sua esperienza come allenatore nel 1995 con i giapponesi del Kashima Antlers.[4] Ha poi seguito il fratello alla guida di tutte le squadre da lui allenate in qualità di vice allenatore.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
América-RJ: 1974
Bahia: 1975

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1969 (14 gol)

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
América-RJ: 1982
Joinville: 1987
Coritiba: 1989
Botafogo: 1990

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 8 (6) se si comprendono le partite disputate nel Campionato Carioca.
  2. ^ a b (EN) Edu Coimbra - Sambafoot, su en.sambafoot.com. URL consultato il 17 ottobre 2009.
  3. ^ a b (PT) Que fim Levou? - Edu Coimbra, su terceirotempo.ig.com.br. URL consultato il 17 ottobre 2009.
  4. ^ (PT) Sambafoot - Coach Edu Coimbra, su en.sambafoot.com. URL consultato il 17 ottobre 2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]