Ramón da Silva Ramos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ramón da Silva Ramos
Nazionalità Brasile Brasile
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1985
Carriera
Giovanili
1967-1969 Santa Cruz
Squadre di club1
1969-1975 Santa Cruz 112 (39)[1]
1976 Sport Recife 11 (3)
1976-1979 Vasco da Gama 22 (11)
1979-1981 Goiás 31 (8)
1981-1982 Ceará 15 (10)
1983 São José 1+ (1)[2]
1983 Goiás 1 (0)
1984 Ferroviário-CE 2+ (3)[3]
1985 Brasília 3+ (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Ramón da Silva Ramos, detto Ramón (Sirinhaém, 12 marzo 1950), è un ex calciatore brasiliano, di ruolo attaccante.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocava come attaccante, ricoprendo il ruolo di centravanti.[4] Era versatile, in grado di posizionarsi su tutto il fronte d'attacco, abile in accelerazione e nel realizzare reti.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò nel settore giovanile del Santa Cruz il 3 dicembre 1967 contro l'AGA, mentre l'esordio in prima squadra avvenne il 18 maggio 1969 nell'amichevole in casa del Central-PE.[4] Nel biennio 1969-1970 vinse il campionato statale, unica competizione cui partecipava la sua squadra, mentre nel 1971 il club prese parte alla prima edizione del campionato nazionale. La prima partita giocata da Ramón in prima divisione fu Santa Cruz-Corinthians 1-4, di cui disputò tutti i novanta minuti. Nel 1972 segnò cinque reti, ma fu nel 1973 che Ramón si mise maggiormente in evidenza: ventuno gol in trentaquattro partite, che gli permisero di diventare il terzo capocannoniere della storia del campionato e quello con il maggior numero di reti segnate in un torneo (i precedenti cannonieri si erano fermati a quota diciassette; il record venne battuto da Reinaldo che nel 1977 marcò ventotto gol). Nel 1976 lasciò il Santa Cruz per passare ai rivali statali dello Sport, con cui giocò undici partite. Venne poi acquistato dal Vasco da Gama per il campionato brasiliano 1977, in cui Ramón ben figurò, con sei reti in otto gare. Nello stesso anno, con il Vasco vinse il campionato Carioca. Con la società cruzmaltina non superò mai il numero di gol segnati nella prima stagione, poiché nel 1978 si fermò a cinque. Si trasferì poi al Goiás con cui, nel 1979, giunse fino alla fase finale. Lasciò la compagine di Goiânia per trasferirsi al Ceará al termine del 1980, e nel 1982 mantennte una buona media-gol, mettendone a segno dieci in quindici incontri. Il 12 marzo 1983 disputò la sua ultima partita in massima serie, 0-0 con il Fluminense al Maracanã, ritirandosi due anni dopo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Santa Cruz: 1969, 1970, 1971, 1972, 1973
Vasco da Gama: 1977
Ceará: 1981

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1973 (21 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 377 (148) se si comprendono le partite disputate nei tornei antecedenti la creazione del campionato nazionale brasiliano e nel Campionato Pernambucano.
  2. ^ Presenze e reti relative al Campionato Paulista.
  3. ^ Presenze e reti relative al Campionato Cearense.
  4. ^ a b c (PT) Que Fim Levou? - Ramón, terceirotempo.ig.com.br. URL consultato il 18 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2010).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]