Salvador Cabañas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Salvador Cabañas
Salvador Cabañas.png
Nazionalità Paraguay Paraguay
Altezza 174 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2014 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1999 Guaraní 20 (6)
2000 12 de Octubre 17 (8)
2001-2003 Audax Italiano 53 (29)
2003-2006 Jaguares 103 (59)
2006-2010 América 115 (66)
2012-2013 12 de Octubre 14 (0)
2013 General Caballero ? (?)
2013 12 de Octubre 0 (0)
2014 Tanabi 0 (0)
2014 non conosciuta Independiente PJC 4 (0)
Nazionale
1999Paraguay Paraguay U-20? (?)
2004-2009 Paraguay Paraguay 45 (10)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 dicembre 2016

Salvador Cabañas (Asunción, 5 agosto 1980) è un ex calciatore paraguaiano.

Ha segnato più di 200 gol in carriera, vincendo il titolo di miglior marcatore in Cile, in Messico e nella Coppa Libertadores, unico giocatore a vincere il titolo di capocannoniere della Libertadores per due anni di fila. Nel 2007, dopo aver vinto il primo titolo di capocannoniere della Libertadores, Cabañas è eletto calciatore paraguaiano e calciatore sudamericano dell'anno.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Stamps of Paraguay, 2014-14.jpg

Inizia la carriera nel suo paese nelle file del 12 de Octubre, prima di trasferirsi in Cile, all'Audax Italiano. Prima dell'Apertura 2003 viene prelevato dal Jaguares. In quella stagione gioca 18 volte e va a segno in 5 occasioni.

Nel Clausura 2004 segna 15 reti in 20 partite e si ripete nella stagione successiva anche se con una media-gol inferiore, segnando 8 reti in 16 partite.

Dopo il Clausura 2006, vincendo la classifica cannonieri del campionato, entra nelle mire dell'América di Città del Messico, che lo acquista prima dell'Apertura 2006.

Del club della capitale è il miglior realizzatore nel 2007, con 19 gol realizzati tra Coppa Libertadores e Primera División de México, che gli valgono il titolo di capocannoniere della Coppa Libertadores con 10 gol. In tutto l'arco dell'anno realizza 28 gol, contando quelli realizzati nella seconda parte dell'anno.

Il 25 gennaio 2010 viene colpito con un colpo di proiettile alla testa in un bar di Città del Messico.[1][2][3] Operato d'urgenza, l'intervento riesce perfettamente,[4] sebbene la pallottola non venga rimossa sia per sua complicata ubicazione (parte posteriore del cranio), sia per la eccessiva pericolosità dell'intervento. A distanza di un anno dall'incidente, in occasione del suo ritorno in campo, Alfonso Dìaz, uno dei suoi medici, dichiara che la possibilità che il proiettile si muova è quasi inesistente, ma che sarà dirimente il verdetto clinico del neurochirurgo.[5] Il club messicano recede unilateralmente il contratto con il giocatore dato che l'incidente è "avvenuto in circostanze e ragioni extracalcistiche".[6]

Nel febbraio 2011 comincia il programma di riabilitazione iniziando ad allenarsi con i connazionali del Libertad.[7] Il 10 agosto 2011 torna a calcare il terreno di gioco, disputando uno spezzone della partita amichevole tra Paraguay e il suo ex club, l'América presso lo stadio Azteca, dichiarando di voler ritornare tra i professionisti il prima possibile.[8]

Il 20 gennaio 2012, a due anni di distanza dal ferimento, viene ingaggiato dal 12 de Octubre, militante nella seconda serie paraguaiana.[9]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cabañas ha aperto la sua Copa América 2007 in Venezuela con una doppietta nel match d'esordio della sua nazionale contro la Colombia. Ha poi realizzato una rete contro gli Stati Uniti nei minuti di recupero.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

América: 2008

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

América: 2006

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Apertura 2003 (18 gol)
Clausura 2006 (11 gol, a pari merito con Sebastián Abreu)
2007 (10 gol), 2008 (8 gol, a pari merito con Marcelo Moreno)
2007
2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]