Sebastián González

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sebastián González
Nazionalità Cile Cile
Altezza 173 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 2014
Carriera
Squadre di club1
1998-2002 Colo-Colo 74 (27)
2002-2005 Atlante 108 (65)
2006 Tigres UANL 30 (9)
2007 Veracruz 16 (1)
2007 Olimpo 12 (3)
2008 UAG 13 (5)
2008-2009 León 15 (2)
2009 Colo-Colo 17 (1)
2009-2010 APOP Kinyras 24 (9)
2010-2011 Atlante 27 (8)
2011-2012 The Strongest 25 (7)
2012 Caracas 9 (0)
2013 Palestino 4 (0)
2013-2014 Dep. Temuco 16 (2)
Nazionale
2000 Cile Cile U-23 4 (0)
2001- Cile Cile 14 (3)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Bronzo Sydney 2000
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Sebastián Ignacio González Valdés (Viña del Mar, 14 dicembre 1978) è un ex calciatore cileno, di ruolo Attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

González inizia la sua carriera professionistica nel 1998 con la maglia del Colo Colo in Cile, segnando 27 reti nelle 74 partite disputate, e partecipando a Sydney 2000, attirando le attenzioni di vari club. Nel 2002 sono i messicani del CF Atlante a prelevare González, che inizia a segnare gol a raffica guadagnandosi il soprannome di Chamagol.

Nel 2006 sono gli UANL Tigres a ingaggiare l'attaccante cileno, ma qui il numero di reti segnate diminuisce e seguono così due periodi in prestito, prima al Veracruz e poi agli argentini dell'Olimpo de Bahía Blanca.

Nel 2008 il ritorno in Messico, all'UAG Tecos, è in grande stile: 5 reti in 10 gare. Nel campionato di Apertura 2008 il club si accorda con il Club León per uno scambio tra bomber: González si accasa ai biancoverdi di Guanajuato mentre ai Tecos arriva l'attaccante paraguaiano Fredy Bareiro.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2000 viene convocato dal CT Nelson Acosta per partecipare al torneo calcistico, e il Cile Under-23 si impone al terzo posto battendo gli Stati Uniti per 2-0 nella finale per il terzo posto con doppietta di Iván Zamorano. Dal 2001 Chamagol viene chiamato in nazionale maggiore, e partecipa alla Copa América 2004.

Controllo di autoritàIl valore nessun valore di VIAF non è valido. · LCCN (ENno2009124900 · GND (DE139412824