Norberto Raffo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Norberto Raffo
Norberto Raffo.jpg
Nazionalità Argentina Argentina
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 1972 - giocatore
1998 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1957-1960 Independiente ? (?)
1961-1966 Banfield 34+ (18+)
1967-1968 Racing Club ? (?)
1969 Atlanta 29 (8)
1970 América de Cali 20 (10)
1971-1972 Lanús ? (?)
1972 Huachipato 14 (0)
Nazionale
1958 Argentina Argentina U-20 ? (5)
1965-1967 Argentina Argentina 3 (0)
Carriera da allenatore
1975 Lanús
1976 Argentino de Quilmes
1977 Banfield
1978-1979 El Porvenir
1979-1980 Lanús
1980 Gimnasia Jujuy
1981 Altos Hornos Zapla
1987-1996 Lanús Giovanili
1996-1998 Talleres (RdE)
Palmarès
Transparent.png Sudamericano U-20
Argento Cile 1958
Coppa America calcio.svg Coppa America
Argento Uruguay 1967
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Norberto Raffo (27 aprile 1939Avellaneda, 16 dicembre 2008) è stato un allenatore di calcio e calciatore argentino, di ruolo attaccante.

Vince il titolo argentino 1960 con l'Independiente e in seguito si afferma come uno dei migliori attaccanti del continente, vincendo la Libertadores 1967 da protagonista col Racing. Nella manifestazione internazionale, mette a referto 14 marcature, una nella finale vinta 2-1 sul Nacional. Tre mesi più tardi, vince anche l'Intercontinentale contro i campioni d'Europa del Celtic, segnando nella seconda finale contro gli scozzesi.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Independiente: 1960
Banfield: 1962
Lanús: 1971

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Racing: 1967
Racing: 1967

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Cile 1958 (5 gol)
1967 (14 gol)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Norberto Raffo, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  • Norberto Raffo, su Calcio.com, HEIM:SPIEL Medien GmbH. Modifica su Wikidata
  • (EN) Norberto Raffo, su National-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata