Piracicaba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Piracicaba
comune
Piracicaba – Stemma Piracicaba – Bandiera
Piracicaba – Veduta
Il fiume omonimo a Piracicaba
Localizzazione
StatoBrasile Brasile
Stato federatoBandeira do estado de São Paulo.svg San Paolo
MesoregionePiracicaba
MicroregionePiracicaba
Amministrazione
SindacoBarjas Negri
Territorio
Coordinate22°43′28″S 47°38′55″W / 22.724444°S 47.648611°W-22.724444; -47.648611 (Piracicaba)Coordinate: 22°43′28″S 47°38′55″W / 22.724444°S 47.648611°W-22.724444; -47.648611 (Piracicaba)
Altitudine547 e 472 m s.l.m.
Superficie1 378,07 km²
Abitanti364 571[1] (2010)
Densità264,55 ab./km²
Altre informazioni
Prefisso19
Fuso orarioUTC-3
Codice IBGE3538709
Nome abitantipiracicabano
Cartografia
Mappa di localizzazione: Brasile
Piracicaba
Piracicaba
Piracicaba – Mappa
Sito istituzionale

Piracicaba è un comune del Brasile nello Stato di San Paolo, parte della mesoregione di Piracicaba e della microregione omonima. Situata presso l'omonimo fiume (affluente più lungo del Fiume Tietê), la città per un tempo è stata la quarta maggiore città dello Stato di San Paolo (dopo San Paolo, Santos e Taubaté) e la maggiore città caipira (caipira è un termine che corrisponde più o meno al termine red neck negli Stati Uniti d'America o contadino in Italia) ed è proprio in questa città che si è sviluppato il dialetto caipira. Nonostante oggi la città non sia più la più grande città dell'entroterra paulista, è ancora conosciuta come la capitale della cultura e del dialetto caipira.

ESALQ USP
Sede centrale dell'Università fondata nel 1901 (ESALQ-USP)

La città fu fondata nel 1767, sulle rive del fiume Piracicaba, che era vitale per la regione. Durante il diciannovesimo secolo, l'agricoltura si sviluppò nel comune, con enfasi sulla coltivazione della canna da zucchero e del caffè. Tuttavia, anche nella prima metà del XX secolo, la città cadde in rovina. Con la fine del ciclo del caffè e il costante calo dei prezzi dello zucchero, l'economia di Piracicaba ha ristagnato. Questo è stato invertito dall'inizio della sua industrializzazione. La città divenne una delle prime ad essere industrializzata nel paese, con l'apertura di stabilimenti produttivi legati al settore metalmeccanico e attrezzature per la produzione di zucchero. Questa attività ampliato dal 1970 al settore dello zucchero e alcool, con la creazione del programma Pro-Alcohol, finalizzata alla produzione di alcool idrato per uso automobilistico a causa della crisi petrolifera mondiale nel 1973. Ciò ha contribuito in modo significativo alla crescita industriale. Nel corso dei decenni successivi la città diventa uno dei principali centri industriali della regione, oltre ad avere diverse università, come ad esempio la Facoltà di Agraria di Luiz de Queiroz (ESALQ), appartenente alla Università di São Paulo (USP) e la Facoltà di Odontoiatria di Piracicaba, appartenente alla Università statale di Campinas (Unicamp), entrambe queste istituzioni di eccellenza internazionale e leader nell'insegnamento e nella ricerca in America Latina.

Oltre all'importanza economica, Piracicaba è ancora un importante centro culturale della sua regione. I quartieri di Santa Olimpia (fondata da Trentino Tyroleses) e Santana, di immigrati italiani. Il Tupi Forest Garden e l'Artemis Spa sono grandi aree di tutela ambientale, mentre i parchi situati sulle rive del fiume Piracicaba sono importanti punti di visita situati nell'area urbana. Oltre ai progetti e agli eventi culturali organizzati dal Segretariato per l'Azione Culturale della Prefettura di Piracicaba (SEMAC), l'organismo responsabile della progettazione della vita culturale di Piracicaba. Il Salone Internazionale di Umorismo di Piracicaba, per esempio, è considerato uno dei più importanti eventi di umorismo grafico, che si tiene ogni anno a Mill centrale, un ex piantagione di canna da zucchero che è stata dichiarata patrimonio storico e culturale, che serve oggi come un centro culturale, artistico e ricreativo. La città ha anche la Scuola di Musica di Piracicaba (EMPEM), un'orchestra sinfonica municipale e due teatri municipali.

Comunità italiana[modifica | modifica wikitesto]

Sta. Olimpia
Festa della polenta nella comunità italiana di Santa Olimpia

A Piracicaba si trova la maggiore e più importante comunità trentina dello Stato di San Paolo (Colonia Tirolesa), nei quartieri rurali di Santana e Santa Olimpia, fondati nel 1892 da contadini oriundi di Romagnano, Sardagna e Cortesano (cognomi Stenico, Brunelli, Correr, Degasperi, Forti, Mosna, Vitti, Christofoletti, Pompermayer). Il dialetto trentino (cosiddetto dialèt tirolés) è ancora parlato tra i discendenti e conserva tracce dell'antica parlata della Valle dell'Adige in Trentino. Ogni anno venne realizzata la Festa da Polenta per celebrare l'emigrazione tirolese (circa 15.000 visitatori).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Scheda del comune dall'IBGE - Censimento 2010, su cod.ibge.gov.br. URL consultato il 13 settembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN241199537 · GND (DE4448125-1
Brasile Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile