Sorocaba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sorocaba
comune
Sorocaba – Stemma Sorocaba – Bandiera
Sorocaba – Veduta
Localizzazione
StatoBrasile Brasile
Stato federatoBandeira do estado de São Paulo.svg San Paolo
MesoregionePaulista
MicroregioneSorocaba
Amministrazione
PrefettoJose Antonio Caldini Crespo (2017–2010) ((DEM))
Territorio
Coordinate23°30′01″S 47°27′28″W / 23.500278°S 47.457778°W-23.500278; -47.457778 (Sorocaba)Coordinate: 23°30′01″S 47°27′28″W / 23.500278°S 47.457778°W-23.500278; -47.457778 (Sorocaba)
Altitudine601 m s.l.m.
Superficie450,382 km²
Abitanti586 625[1] (2010)
Densità1 302,51 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale18000-00
Prefisso05515
Fuso orarioUTC-3
Codice IBGE3552205
Nome abitantisorocabano
Cartografia
Mappa di localizzazione: Brasile
Sorocaba
Sorocaba
Sorocaba – Mappa
Sito istituzionale

Sorocaba è un comune del Brasile nello Stato di San Paolo, parte della mesoregione Macro Metropolitana Paulista e della microregione di Sorocaba.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città fu fondata da Baltazar Fernandes nel 1654, dopo un primo villaggio degli inizi del secolo (Nova Vila de Nossa Senhora da Ponte de Mont Serrat, poi Itavuvu) e a quell'epoca risale la costruzione della cappella di Nossa Senhora da Ponte, sul sito dell'odierna cattedrale, e del convento di São Bento de Parnaíba di monaci benedettini (1660). Con un editto emesso dal governatore generale di San Paolo il 3 marzo del 1661, la nuova città prese il nome di Vila de Nossa Senhora da Ponte de Sorocaba.

Con l'arrivo del colonnello Cristóvão Pereira de Abreu nel 1773 si manifesta il fenomeno del tropeirismo, commerci a dorso di mulo che si snodavano lungo la direzione nord-sud e sulla strada delle spedizioni minerarie e forestali.

In seguito alla Guerra di secessione americana nel XIX secolo, le industrie tessili della Gran Bretagna furono costrette a cercare luoghi adatti alla coltivazione del cotone, che precedentemente importavano dalla parte meridionale degli Stati Uniti e a partire dal 1862 ne introdussero la coltivazione nello Stato di San Paolo. Il grande sviluppo industriale che ne conseguì e l'apertura della più importante via ferroviaria dello Stato (Estrada de ferro sorocabana, dal 1872) fece attribuire alla città il titolo di "Manchester Paulista".

Tuttora vi hanno sede industrie di ingegneria meccanica e il suo "Parco Industriale" è uno dei più importanti dell'America latina.

La città è sede universitaria (un'università pubblica e tre private) e sede arcivescovile.

Il carcere della città fu una delle sedi di una rivolta a catena nei penitenziari brasiliani nel 1997.

Nella piazza "Frei Barauna" si trova un obelisco innalzato nel 1948 dall'Associazione dei combattenti del Brasile in onore dei soldati della città inviati a combattere in Italia durante la seconda guerra mondiale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Scheda del comune dall'IBGE - Censimento 2010, su cod.ibge.gov.br. URL consultato il 6 settembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN139587210
Brasile Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile