Fernando Gago

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fernando Gago
Fernando Gago (Roda de premsa).jpg
Gago nel 2010
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 177[1] cm
Peso 76[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Aldosivi
Termine carriera 10 novembre 2020 - giocatore
Carriera
Giovanili
1996-2004Boca Juniors
Squadre di club1
2004-2007Boca Juniors70 (1)
2007-2011Real Madrid92 (1)
2011-2012Roma30 (1)
2012-2013Valencia13 (0)
2013Vélez Sarsfield3 (0)
2013-2019Boca Juniors85 (5)
2019-2020Vélez Sarsfield13 (0)
Nazionale
2005Argentina Argentina U-2015 (0)
2008Argentina Argentina olimpica9 (0)
2007-2017Argentina Argentina61 (0)
Carriera da allenatore
2021-Aldosivi
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Pechino 2008
Transparent.png Mondiali di Calcio Under-20
Oro Paesi Bassi 2005
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Argento Brasile 2014
Coppa America calcio.svg Copa América
Argento Venezuela 2007
Argento Cile 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 gennaio 2021

Fernando Rubén Gago (Ciudadela, 10 aprile 1986) è un allenatore di calcio ed ex calciatore argentino, di ruolo centrocampista, tecnico dell'Aldosivi. Con la nazionale argentina è stato vicecampione del mondo nel 2014.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal luglio 2011 è sposato con l'ex tennista Gisela Dulko.[2] È soprannominato El Pintita, per il suo aspetto.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gago (in secondo piano) con la maglia del Real Madrid nel 2009.

Esordisce da calciatore professionista nel 2005 tra le file del Boca Juniors. Gago si mette subito in mostra fino a diventare nella stagione 2005-2006 uno dei punti di forza della squadra. Il primo gol con la maglia del Boca lo realizza il 1º ottobre 2006 contro il Vélez Sarsfield alla Bombonera. In tre stagioni vince due titoli nazionali e tre titoli internazionali.

Nel gennaio 2007 passa al Real Madrid per 20,5 milioni di euro, firmando un contratto da 3 milioni di euro a stagione. A Madrid gioca per quattro stagioni e mezza, vincendo due campionato spagnoli, una Coppa del Re e una Supercoppa di Spagna.

Il 31 agosto 2011 si trasferisce alla Roma in prestito oneroso per 500.000 euro, con diritto di riscatto fissato a 7 milioni di euro.[4] L'11 settembre 2011 debutta in campionato nella gara contro il Cagliari allo Stadio Olimpico, persa per 1-2, sostituendo nel secondo tempo Aleandro Rosi.[5] Il 20 novembre segna il suo primo gol in maglia giallorossa contro il Lecce (2-1), che risulterà decisivo per la vittoria finale.[6]

Il 19 luglio 2012 viene acquistato dal Valencia per 3,5 milioni di euro.[7][8] Dopo 18 presenze totali con la maglia del Valencia, nel gennaio 2013 decide di tornare in patria, trasferendosi in prestito al Vélez Sarsfield.[9] Con la maglia del Vélez vince il campionato.

A fine stagione ritorna al Valencia, ma viene ceduto il 24 luglio 2013 al Boca Juniors. Dopo 6 anni, in cui vince tre campionati argentini e una coppa nazionale, resta svincolato.

Nel luglio 2019 si accorda con il Vélez Sarsfield, con il quale si ritira il 10 novembre 2020.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha preso parte con l'Argentina ai Mondiali Under-20 del 2005 e alle Olimpiadi di Pechino del 2008.

Ha fatto la sua prima presenza da titolare con la nazionale argentina il 7 febbraio 2007 contro la Francia. Nonostante sia stato regolarmente convocato nelle qualificazioni e nelle amichevoli il CT dell'Argentina Diego Maradona non lo chiama per il Mondiale 2010 in Sudafrica.

Nel giugno 2011 viene convocato dal CT Batista per la Coppa America di luglio.[10] Fa parte della nazionale albiceleste in occasione dei Mondiali 2014 e della Copa America 2015, chiusi in entrambi i casi al secondo posto.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 gennaio 2021, dopo due mesi dal ritiro dal calcio giocato, diventa il nuovo tecnico dell'Aldosivi, iniziando così la carriera di allenatore.[11][12]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005 Argentina Boca Juniors PD 15 0 - - - CL 1 0 - - - 16 0
2005-2006 PD 34 0 - - - RS+CS 2+6 0+0 - - - 42 0
2006-gen. 2007 PD 21 1 - - - RS+CS 2+1 0+0 - - - 24 1
gen.-giu. 2007 Spagna Real Madrid PD 13 0 CS 2 0 UCL 2 0 - - - 17 0
2007-2008 PD 31 0 CS 5 0 UCL 6 0 SS 1 0 43 0
2008-2009 PD 26 1 CS 1 0 UCL 6 0 SS 0 0 33 1
2009-2010 PD 18 0 CS 2 0 UCL 2 0 - - - 22 0
2010-2011 PD 4 0 CS 3 0 UCL 0 0 - - - 7 0
Totale Real Madrid 92 1 13 0 16 0 1 0 122 1
2011-2012 Italia Roma A 30 1 CI 2 0 UEL - - - - - 32 1
2012-2013 Spagna Valencia PD 13 0 CS 1 0 UCL 4 0 - - - 18 0
2013 Argentina Vélez Sarsfield PD 3 0 - - - CL 4 1 - - - 7 1
2013-2014 Argentina Boca Juniors PD 20 0 - - - - - - - - - 20 0
2014 PD 10 1 CA 1 0 CS 6 0 - - - 17 1
2015 PD 14 2 CA 3 1 CL 6 0 - - - 23 3
2016 PD 11 0 CA 1 0 CL 6 1 - - - 18 1
2016-2017 PD 16 2 - - - - - - - - - 16 2
2017-2018 PD 6 0 CA 3 0 CL 5 0 - - - 14 0
2018-2019 PD 8 0 CA 1 0 - - - - - - 9 0
Totale Boca Juniors 155 6 9 1 35 1 - - 199 8
2019-2020 Argentina Vélez Sarsfield PD 13 0 CA 1 0 CL 2 0 - - - 16 0
Totale Vélez Sarsfield 16 0 1 0 6 1 - - 23 1
Totale carriera 306 8 26 1 61 2 1 0 394 11

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Argentina
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
7-2-2007 Parigi Francia Francia 0 – 1 Argentina Argentina Amichevole -
2-6-2007 Basilea Svizzera Svizzera 1 – 1 Argentina Argentina Amichevole -
5-6-2007 Barcellona Algeria Algeria 3 – 4 Argentina Argentina Amichevole - Uscita al 46’ 46’
28-6-2007 Maracaibo Argentina Argentina 4 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Coppa America 2007 - 1º turno - Ingresso al 87’ 87’
5-7-2007 Barquisimeto Argentina Argentina 1 – 0 Paraguay Paraguay Coppa America 2007 - 1º turno -
8-7-2007 Barquisimeto Argentina Argentina 4 – 0 Perù Perù Coppa America 2007 - Quarti di finale - Ingresso al 71’ 71’
11-7-2007 Puerto Ordaz Messico Messico 0 – 3 Argentina Argentina Coppa America 2007 - Semifinale - Ingresso al 78’ 78’
22-8-2007 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 1 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
11-9-2007 Melbourne Australia Australia 0 – 1 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 72’ 72’
13-10-2007 Buenos Aires Argentina Argentina 2 – 0 Cile Cile Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 68’ 68’
16-10-2007 Maracaibo Venezuela Venezuela 0 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 63’ 63’
17-11-2007 Buenos Aires Argentina Argentina 3 – 0 Bolivia Bolivia Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 69’ 69’
20-11-2007 Bogotá Colombia Colombia 2 – 1 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2010 -
26-3-2008 Il Cairo Egitto Egitto 0 – 2 Argentina Argentina Amichevole -
4-6-2008 San Diego Messico Messico 1 – 4 Argentina Argentina Amichevole - Uscita al 78’ 78’
8-6-2008 New York Stati Uniti Stati Uniti 0 – 0 Argentina Argentina Amichevole -
15-6-2008 Buenos Aires Argentina Argentina 1 – 1 Ecuador Ecuador Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 45’ 45’
18-6-2008 Belo Horizonte Brasile Brasile 0 – 0 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2010 -
11-9-2008 Lima Perù Perù 1 – 1 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2010 -
19-11-2008 Glasgow Scozia Scozia 0 – 1 Argentina Argentina Amichevole -
11-2-2009 Marsiglia Francia Francia 0 – 2 Argentina Argentina Amichevole -
28-3-2009 Buenos Aires Argentina Argentina 4 – 0 Venezuela Venezuela Qual. Mondiali 2010 -
1-4-2009 La Paz Bolivia Bolivia 6 – 1 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2010 -
6-6-2009 Buenos Aires Argentina Argentina 1 – 0 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 45’ 45’
10-6-2009 Quito Ecuador Ecuador 2 – 0 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 74’ 74’
10-9-2009 Asunción Paraguay Paraguay 1 – 0 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2010 -
14-11-2009 Madrid Spagna Spagna 2 – 1 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
11-8-2010 Dublino Irlanda Irlanda 0 – 1 Argentina Argentina Amichevole -
9-2-2011 Ginevra Argentina Argentina 2 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
20-6-2011 Buenos Aires Argentina Argentina 4 – 0 Albania Albania Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
6-7-2011 Santa Fe Argentina Argentina 0 – 0 Colombia Colombia Coppa America 2011 - 1º Turno - Ingresso al 61’ 61’
11-7-2011 Córdoba Argentina Argentina 3 – 0 Costa Rica Costa Rica Coppa America 2011 - 1º Turno -
16-7-2011 Santa Fe Argentina Argentina 1 – 1 dts
(4-5 dcr)
Uruguay Uruguay Coppa America 2011 - Quarti -
11-11-2011 Buenos Aires Argentina Argentina 1 – 1 Bolivia Bolivia Qual. Mondiali 2014 -
15-11-2011 Barranquilla Colombia Colombia 1 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 85’ 85’
29-2-2012 Berna Svizzera Svizzera 1 – 3 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
2-6-2012 Buenos Aires Argentina Argentina 4 – 0 Ecuador Ecuador Qual. Mondiali 2014 -
9-6-2012 East Rutherford Argentina Argentina 4 – 3 Brasile Brasile Amichevole -
15-8-2012 Francoforte Germania Germania 1 – 3 Argentina Argentina Amichevole -
8-9-2012 Córdoba Argentina Argentina 3 – 1 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2014 -
11-9-2012 Lima Perù Perù 1 – 1 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 61’ 61’
12-10-2012 Mendoza Argentina Argentina 3 – 0 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2014 -
16-10-2012 Santiago del Cile Cile Cile 1 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 -
6-2-2013 Solna Svezia Svezia 2 – 3 Argentina Argentina Amichevole - Uscita al 68’ 68’
22-3-2013 Buenos Aires Argentina Argentina 3 – 0 Venezuela Venezuela Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 62’ 62’
11-9-2013 Asunción Paraguay Paraguay 2 – 5 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 86’ 86’
5-3-2014 Bucarest Romania Romania 0 – 0 Argentina Argentina Amichevole - Uscita al 57’ 57’
4-6-2014 Buenos Aires Argentina Argentina 3 – 0 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Amichevole - Uscita al 46’ 46’
7-6-2014 La Plata Argentina Argentina 2 – 0 Slovenia Slovenia Amichevole - Ingresso al 58’ 58’
15-6-2014 Rio de Janeiro Argentina Argentina 2 – 1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Mondiali 2014 - 1º turno - Ingresso al 46’ 46’
21-6-2014 Belo Horizonte Argentina Argentina 1 – 0 Iran Iran Mondiali 2014 - 1º turno -
25-6-2014 Porto Alegre Nigeria Nigeria 2 – 3 Argentina Argentina Mondiali 2014 - 1º turno -
1-7-2014 San Paolo Argentina Argentina 1 – 0 dts Svizzera Svizzera Mondiali 2014 - Ottavi di finale - Uscita al 106’ 106’
5-7-2014 Brasilia Argentina Argentina 1 – 0 Belgio Belgio Mondiali 2014 - Quarti di finale - Ingresso al 81’ 81’
13-7-2014 Rio de Janeiro Germania Germania 1 – 0 dts Argentina Argentina Mondiali 2014 - Finale - Ingresso al 86’ 86’
3-9-2014 Düsseldorf Germania Germania 2 – 4 Argentina Argentina Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
14-10-2014 Hong Kong Hong Kong Hong Kong 0 – 7 Argentina Argentina Amichevole - Uscita al 73’ 73’
7-6-2015 San Juan Argentina Argentina 5 – 0 Bolivia Bolivia Amichevole -
30-6-2015 Concepción Argentina Argentina 6 – 1 Paraguay Paraguay Coppa America 2015 - Semifinale - Ingresso al 77’ 77’
8-9-2015 Arlington Argentina Argentina 2 – 2 Messico Messico Amichevole - Uscita al 76’ 76’
5-10-2017 Buenos Aires Argentina Argentina 0 – 0 Perù Perù Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 60’ 60’
Totale Presenze 61 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Copia archiviata, su bocajuniors.com.ar. URL consultato il 17 febbraio 2019 (archiviato il 18 febbraio 2019).
  2. ^ (ES) Fernando Gago y la tenista Gisela Dulko se casan en una ceremonia civil, in El Mundo, 29 luglio 2011. URL consultato il 31 agosto 2011 (archiviato il 30 luglio 2011).
  3. ^ Fernando, il pupillo di Baldini forzaroma.info
  4. ^ Acquisizione a titolo temporaneo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Fernando Gago (PDF), su asroma.it, 31 agosto 2011. URL consultato il 1º settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 27 gennaio 2012).
  5. ^ Luis Enrique: "Roma, serve tempo", in Gazzetta.it, 11 settembre 2011. URL consultato il 12 settembre 2011 (archiviato il 17 gennaio 2012).
  6. ^ Pjanic-Gago, la Roma sale, in corrieredellosport.it, 20 novembre 2011. URL consultato il 21 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  7. ^ (ES) Actualidad, su VALENCIA CF, 20 luglio 2012. URL consultato il 27 luglio 2020 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2013).
    «'He venido a ganar títulos'».
  8. ^ (ES) Presentación oficial de Fernando Gago en el Camp de Mestalla, su VALENCIA CF, 20 luglio 2012. URL consultato il 27 luglio 2020 (archiviato dall'url originale il 12 aprile 2013).
  9. ^ UFFICIALE: Velez, preso Gago, tuttomercatoweb.com, 30 gennaio 2013. URL consultato il 1º febbraio 2013 (archiviato il 2 febbraio 2013).
  10. ^ Argentina: c'è anche Diego Milito tra i 26 pre-convocati, in Tuttomercatoweb.com, 1º giugno 2011. URL consultato il 1º giugno 2011 (archiviato il 3 giugno 2011).
  11. ^ (ES) Fernando Gago ya es el nuevo DT de Aldosivi, su aldosivi.com. URL consultato il 17 febbraio 2021.
  12. ^ Oficial: Gago nuevo técnico de Aldosivi ole.com.ar

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]