Simone Verdi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Simone Verdi
Nazionalità Italia Italia
Altezza 171 cm
Peso 61 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Napoli
Carriera
Giovanili
????-2003600px Giallo e Granata.png Pol. Audax Travacò
2003-2011Milan
Squadre di club1
2009-2011Milan0 (0)
2011-2013Torino16 (0)
2013Juve Stabia20 (0)
2013-2015Empoli66 (6)
2015-2016Eibar9 (0)
2016Carpi8 (3)
2016-2018Bologna62 (16)
2018-Napoli5 (1)
Nazionale
2010-2011Italia Italia U-198 (2)
2014-2015Italia Italia U-215 (1)
2017-Italia Italia4 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 ottobre 2018

Simone Verdi (Broni, 12 luglio 1992) è un calciatore italiano, attaccante del Napoli e della nazionale italiana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Può giocare su tutto il fronte d’attacco o come trequartista; fa del dinamismo, della velocità palla al piede e del dribbling i suoi punti di forza.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Milan e cessione al Torino[modifica | modifica wikitesto]

È arrivato al Milan dalla società dilettantistica dell'Audax Travacò all'età di 11 anni.[2] Ha esordito tra i professionisti all'età di 17 anni, nella partita di Coppa Italia contro il Novara, disputata il 13 gennaio 2010. Ha poi fatto la sua seconda apparizione due settimane dopo, nei quarti di finale contro l'Udinese, persi dal Milan per 0-1. Nell'estate del 2011 è stato ceduto in compartecipazione al Torino, in uno scambio con Gianmario Comi.[3] Con la squadra granata ha giocato 12 partite in Serie B nella stagione 2011-2012 e 4 partite in Serie A l'anno seguente. Il 23 gennaio 2013 è passato in prestito alla Juve Stabia, in Serie B, chiudendo la stagione con 20 presenze.

Empoli[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2013 è stato ceduto in prestito dal Torino all'Empoli, in Serie B; il 23 novembre seguente ha segnato il suo primo gol in carriera, realizzando il definitivo 3-1 nella partita contro lo Spezia. Ha chiuso la stagione con 5 gol in 39 presenze, contribuendo alla promozione in Serie A dei toscani. L'estate successiva, dopo il rinnovo della comproprietà tra Milan e Torino, si è trasferito nuovamente in prestito all'Empoli[4], con cui ha giocato in Serie A. Ha realizzato la sua prima rete in massima serie il 7 dicembre 2014, siglando il gol del momentaneo vantaggio nella trasferta di Napoli terminata sul punteggio di 2-2. Successivamente, il 20 gennaio 2015, ha segnato il suo primo gol in Coppa Italia contro la Roma nella partita valida per gli ottavi di finale (poi persa ai tempi supplementari).

Eibar e Carpi[modifica | modifica wikitesto]

Il 25 giugno seguente, data ultima per la risoluzione delle comproprietà, il Milan si è aggiudicato il giocatore alle buste per circa € 450.000.[5] Il 16 agosto 2015 è stato acquistato in prestito dall'Eibar, società spagnola della Primera División con la quale esordisce il 19 settembre nella partita interna persa 0-2 contro l'Atlético Madrid entrando al 71'.[6]

Il 1º febbraio 2016 è passato al Carpi in prestito con diritto di riscatto. Il 28 febbraio 2016 ha segnato il suo primo gol con gli emiliani realizzando da undici metri il momentaneo pareggio con l'Atalanta[7]. Sua è anche la doppietta contro l'Udinese nell'ultima di campionato che basta al Carpi per vincere, ma non per salvarsi[8]. Il 28 giugno ha annunciato, tramite il proprio profilo Instagram, l'addio al club biancorosso, in quanto non è stato riscattato[9].

Bologna[modifica | modifica wikitesto]

L'8 luglio seguente il Bologna ha comunicato il suo acquisto a titolo definitivo dal Milan.[10] L'11 settembre 2016, nella gara interna di Serie A contro il Cagliari, mette a segno il suo primo gol con la nuova maglia. Il 4 novembre 2017, In una gara casalinga contro il Crotone, realizza una doppietta con due calci di punizione, entrambi tirati dai 25 metri, il primo segnato calciando col piede sinistro dalla zona di destra e il secondo col piede destro dalla zona di sinistra. Termina la stagione 2017-2018 con 10 gol e 10 assist.

Napoli[modifica | modifica wikitesto]

L'11 giugno 2018 viene acquistato a titolo definitivo dal Napoli [11] per 25 milioni di euro. Realizza il suo primo gol con la maglia del Napoli il 23 settembre nella vittoria degli azzurri contro il Torino (1-3). Il 3 ottobre 2018 fa il suo debutto in assoluto in Champions League, subentrando al sessantottesimo minuto nella partita vinta in casa contro il Liverpool per 1-0.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato alcune partite amichevoli con la nazionale Under-19. Ha esordito con la nazionale Under 21 il 4 giugno 2014, nell'amichevole vinta 4-0 contro il Montenegro. Ha preso parte all'Europeo Under-21 2015 in Repubblica Ceca, sotto la guida del CT Luigi Di Biagio.

Il 28 marzo 2017 esordisce in nazionale maggiore nell'amichevole vinta 2-1 contro l'Olanda, subentrando al 91esimo a Verratti. Viene nuovamente convocato in nazionale maggiore dal C.T. Gian Piero Ventura in occasione dell'amichevole contro il San Marino del 31 maggio 2017.[12]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 20 ottobre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Italia Milan A 0 0 CI 2 0 UCL 0 0 - - - 2 0
2010-2011 A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 - - - 0 0
Totale Milan 0 0 2 0 0 0 - - 2 0
2011-2012 Italia Torino B 12 0 CI 1 0 - - - - - - 13 0
2012-gen. 2013 A 4 0 CI 2 0 - - - - - - 6 0
Totale Torino 16 0 3 0 - - - - 19 0
gen.-giu. 2013 Italia Juve Stabia B 20 0 CI 0 0 - - - - - - 20 0
2013-2014 Italia Empoli B 40 5 CI 2 1 - - - - - - 42 6
2014-2015 A 26 1 CI 2 2 - - - - - - 28 3
Totale Empoli 66 6 4 3 - - - - 70 9
2015-gen. 2016 Spagna Eibar PD 9 0 CR 4 1 - - - - - 13 1
gen.-giu. 2016 Italia Carpi A 8 3 CI 0 0 - - - - - - 8 3
2016-2017 Italia Bologna A 28 6 CI 1 0 - - - - - - 29 6
2017-2018 A 34 10 CI 1 0 - - - - - - 35 10
Totale Bologna 62 16 2 0 0 0 - - 64 16
2018-2019 Italia Napoli A 5 1 CI - - UCL 1 - - - - 6 1
Totale carriera 186 26 15 4 1 0 - - 202 30

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
28-3-2017 Amsterdam Paesi Bassi Paesi Bassi 1 – 2 Italia Italia Amichevole - Ingresso al 90+1’ 90+1’
6-10-2017 Torino Italia Italia 1 – 1 Macedonia Macedonia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 64’ 64’
28-5-2018 San Gallo Italia Italia 2 – 1 Arabia Saudita Arabia Saudita Amichevole - Ingresso al 76’ 76’
4-6-2018 Torino Italia Italia 1 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Uscita al 61’ 61’
Totale Presenze 4 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
4-6-2014 Castel di Sangro Italia Under-21 Italia 4 – 0 Montenegro Montenegro Under-21 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
27-3-2015 Paderborn Germania Under-21 Germania 2 – 2 Italia Italia Under-21 Amichevole 1 Ingresso al 72’ 72’
30-3-2015 Benevento Italia Under-21 Italia 0 – 1 Serbia Serbia Under-21 Amichevole - Uscita al 77’ 77’
18-6-2015 Olomouc Italia Under-21 Italia 1 – 2 Svezia Svezia Under-21 Europeo Under-21 2015 - 1º turno - Ingresso al 61’ 61’
24-6-2015 Olomouc Inghilterra Under-21 Inghilterra 1 – 3 Italia Italia Under-21 Europeo Under-21 2015 - 1º turno - Ingresso al 75’ 75’
Totale Presenze 5 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 2009-2010

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Milan: 2010-2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Milannews Awards Archiviato il 23 febbraio 2014 in Archive.is.
  2. ^ Esordienti Provinciali A 2003-2004 Acmilan.com
  3. ^ [1] Acmilan.com
  4. ^ Torna Simone Verdi, su empolicalcio.net.
  5. ^ Pietro Mazzara, MN - Milan, Verdi riscattato per 450 mila euro, milannews.it, 25 giugno 2015. URL consultato il 25 giugno 2015.
  6. ^ (ES) El mediapunta Simone Verdi se incorpora al Eibar, cedido del AC Milán, sdeibar.com, 16 agosto 2015. URL consultato il 16 agosto 2015 (archiviato dall'url originale l'8 dicembre 2015).
  7. ^ Claudio Agave, UFFICIALE: Simone Verdi al Carpi, su Mai Dire Calcio, 1º febbraio 2016. URL consultato il 1º febbraio 2016.
  8. ^ Massimo Norrito, A Palermo l'ultima festa battuto il Verona in B va il piccolo Carpi, in la Repubblica, 16 maggio 2016, p. 48.
  9. ^ Verdi saluta il Carpi: "Questa maglia mi ha dato emozioni grandissime" tuttomercatoweb.com
  10. ^ Enrico Ferrazzi, Bologna, Fenucci annuncia: "Preso Verdi dal Milan a titolo definitivo", milannews.it, 8 luglio 2016. URL consultato l'8 luglio 2016.
  11. ^ La SSC Napoli ufficializza l'acquisto di Verdi, sscnapoli.it, 11 giugno 2018.
  12. ^ Federico Anarratone, Nazionale Maggiore: diversi volti neroverdi attorno a Ventura, su Canale Sassuolo, 25 maggio 2017. URL consultato il 26 maggio 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]