Lucho González

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lucho González
Lucho González FC Porto 2013.jpg
Lucho González con la maglia del Porto nel 2013
Nazionalità Argentina Argentina
Altezza 186 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Atl. Paranaense
Carriera
Squadre di club1
1998-2002 Huracán110 (11)
2002-2005 River Plate82 (18)
2005-2009 Porto111 (32)
2009-2012 Olympique Marsiglia87 (15)
2012-2014 Porto57 (8)
2014-2015 Al-Rayyan10+ (1+)
2015-2016River Plate17 (1)
2016-Atl. Paranaense25 (0)[1]
Nazionale
2003-2011Argentina Argentina45 (7)
Palmarès
Olympic flag.svg Olimpiadi
Oro Atene 2004
Coppa America calcio.svg Copa América
Argento Perù 2004
Argento Venezuela 2007
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 giugno 2016

Luis Óscar González, detto Lucho (Buenos Aires, 19 gennaio 1981), è un calciatore argentino, centrocampista dell'Atl. Paranaense.

È soprannominato El Comandante.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a giocare da 14 anni per l'Huracán, e debutta in Primera División argentina a 18 anni, il 22 aprile 1999. Nel 2002 si trasferisce al River Plate dove, nel 2004, vince il campionato Clausura.

Dopo le eccellenti performance al River Plate raggiunge un accordo con il Porto nel 2005, firmando un contratto di 5 anni con il giocatore. Nel giro di poco tempo si conquista la fiducia di tutto l'ambiente e viene promosso capitano. Diventa inoltre leader indiscusso del centrocampo dei "Dragoes", oltre che pupillo del ct Jesualdo Ferreira. Contribuisce in maniera significativa alla vittoria dei quattro campionati di fila da parte del club lusitano, realizzando inoltre gol molto importanti.

Il 30 giugno 2009, cambia squadra: viene comprato dall'Olympique de Marseille.[3] Nel 2010 vince con la squadra francese la Ligue 1 e la Coppa di Francia.

Il 31 gennaio 2012 viene acquistato dal Porto a parametro zero, con cui firma un contratto che lo legherà al club fino al 2014 a meno che non venga pagata la clausola rescissoria di 10 milioni di euro.[4] Il 26 gennaio 2014 viene ufficializzato il suo passaggio all'Al-Rayyan. Nel 2015 viene acquistato dal River Plate, in cui torna dopo l'esperienza dal 2002 al 2005. Rimasto svincolato nel luglio 2016, il 16 settembre 2016 viene ingaggiato dall'Atlético Paranaense.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale albiceleste ha vinto la medaglia d'oro olimpica ad Atene 2004 e ha preso parte al campionato del mondo 2006. Nel 2009-2010 viene quasi sempre ignorato dal ct Maradona che non lo convoca per le qualificazioni mondiali.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 14 dicembre 2016.

Stagione Squadra Campionato Totale
Campionato Presenze Reti Presenze Reti
1998-1999 Argentina Huracán PD 7 0 7 0
1999-2000 PBN 33 5 33 5
2000-2001 PD 34 3 34 3
2001-2002 PD 36 3 36 3
Totale Huracán 110 11 110 11
2002-2003 Argentina River Plate PD 32 7 32 7
2003-2004 PD 24 2 24 2
2004-2005 PD 26 8 26 8
Totale River Plate 82 18 82 18
2005-2006 Portogallo Porto PL 30 10 30 10
2006-2007 PL 30 9 30 9
2007-2008 PL 28 4 28 4
2008-2009 PL 23 9 23 9
Totale Porto 111 32 111 32
2009-2010 Francia Marsiglia L1 32 5 32 5
2010-2011 L1 36 8 36 8
2011-gen. 2012 L1 19 2 19 2
Totale Marsiglia 87 15 87 15
gen.-giu. 2012 Portogallo Porto PL 12 1 12 1
2012-2013 PL 29 6 29 6
2013-gen. 2014 PL 16 1 16 1
Totale Porto 57 8 57 8
gen.-giu. 2014 Qatar Al-Rayyan QSL 10 1 10 1
2014-2015[5] QSD ? ? ? ?
Totale Al-Rayyan[6] 10+ 1+ 10+ 1+
lug.-dic. 2015 Argentina River Plate PD 9 1 9 1
gen.-lug. 2016 PD 8 0 8 0
Totale River Plate 17 1 17 1
set. 2016- Brasile Atlético Paranaense A 12 0 12 0
Totale carriera[6] 486+ 86+ 486+ 86+

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

River Plate: Clausura 2003, Clausura 2004
Porto: 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009, 2011-2012
Porto: 2005-2006
Porto: 2013
Olympique de Marseille: 2009-2010
Olympique de Marseille: 2009-2010, 2010-2011
Olympique Marsiglia: 2010, 2011

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

River Plate: 2015
River Plate: 2015
Atletico Paranaense: 2018

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Atene 2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 30 (0) considerando anche il Campionato Paranaense.
  2. ^ Lucho Gonzalez, un “comandante” per il centrocampo[collegamento interrotto] romagiallorossa.it
  3. ^ Alfonso Alfano, Lucho Gonzalez è dell'Olympique Marsiglia, tuttomercatoweb.com, 30 giugno 2009. URL consultato il 12 gennaio 2012.
  4. ^ (PT) Lucho regressa a casa, fcporto.pt, 31 gennaio 2012. URL consultato il 31 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2012).
  5. ^ Non si conoscono i dati sulle presenze e le reti in questa stagione.
  6. ^ a b Dati parziali. Non si conoscono i dati sulle presenze e reti nella stagione 2014-2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]