David D'Antoni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
David D'Antoni
Nazionalità Italia Italia
Altezza 180 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista )
Ritirato 2013
Carriera
Squadre di club1
1997-1998 Ladispoli Ladispoli 27 (1)
1998-1999 Empoli 1 (0)
1999 Alessandria 11 (0)
1999-2001 Vis Pesaro 49 (2)
2001-2003 Salernitana 32 (0)
2003 Cesena 8 (0)
2003-2004 Genoa 3 (0)
2004-2005 Venezia 27 (0)
2005-2009 Frosinone 140 (4)
2009-2010 Rimini 30 (0)[1]
2010-2011 Ternana 27 (0)
2011-2013 Flaminia Civitacastellana Flaminia Civitacastellana 40 (1)
Carriera da allenatore
2014-2015 Nuova Sorianese
2015-2016 Nuova Monterosi
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 ottobre 2015

David D'Antoni (Viterbo, 18 gennaio 1979) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, attuale tecnico della Nuova Monterosi..

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo vari anni trascorsi nel settore giovanile della Roma, passa ai dilettanti al Ladispoli, per poi trasferirsi all'Empoli in Serie A, ma, in conseguenza del pochissimo spazio trovato (l'unica partita giocata è l'esordio in Serie A il 25 ottobre 1998, all'82' di Sampdoria-Empoli 3-0), passa all'Alessandria, per poi fare ritorno nuovamente all'Empoli, che a sua volta, lo manda alla Vis Pesaro.

Da lì in poi, girovaga tra varie squadre, quali Salernitana, Cesena, Genoa e Venezia, prima di accasarsi al Frosinone nel 2005. Nell'estate 2009 cambia squadra, passando al Rimini, in Prima Divisione.

A fine stagione resta svincolato a causa dell'esclusione del Rimini dai campionati professionistici. Il 14 settembre 2010 si accasa alla Ternana dove resta fino al 2011. Dal 2011 al 2013 ha giocato in Serie D al Flaminia Civitacastellana, appendendo gli scarpini al chiodo dopo 40 presenze.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ritiratosi dal calcio giocato, nel 2014 diventa l'allenatore della Nuova Sorianese.[2] L'anno dopo diventa l'allenatore del Nuova Monterosi, società nata dalla fusione della Nuova Sorianese e del Monterosi.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 32 (0) se si comprendono i play-off della stagione 2009-2010.
  2. ^ Nasce la Sorianese targata D’Antoni, su Corrieredellosport.it. URL consultato il 16 ottobre 2015.
  3. ^ Nuova Monterosi al via: una Ferrari per il pilota D'Antoni, su Calciodellatuscia.it. URL consultato il 16 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]