Associazione Calcio Siena 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Siena.

Associazione Calcio Siena
Stagione 2013-2014
AllenatoreItalia Mario Beretta
All. in secondaItalia Max Canzi
PresidenteItalia Massimo Mezzaroma
Serie B9º posto
Coppa ItaliaQuarti di finale
Maggiori presenzeCampionato: Ângelo (41)
Totale: Ângelo (45)
Miglior marcatoreCampionato: Rosina (13)
Totale: Rosina (14)
StadioStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Associazione Calcio Siena nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo due stagioni consecutive in Serie A, il Siena torna a giocare in Serie B nella stagione 2013-2014.

I bianconeri, iscrittasi in extremis al campionato, sono dovuti partire da -2 «per non aver documentato agli Organi federali competenti l'avvenuto pagamento di ritenute Irpef, di contributi Inps e di emolumenti dovuti ai propri tesserati».[1][2] Successivamente la squadra toscana si è vista tolto un ulteriore punto in classifica per il mancato deposito della fidejussione bancaria.[3]

Alla guida tecnica della squadra, al posto di Giuseppe Iachini, viene ingaggiato Mario Beretta, già allenatore della squadra nel 2006 e nel 2008; il suo vice è Max Canzi.[4]

Il primo incontro ufficiale della stagione, è il secondo turno di Coppa Italia dell'11 agosto contro il Pisa: la gara si è conclusa con la vittoria del Siena per 4-1. L'esordio in campionato della Robur avviene il 24 agosto nella gara prima gara della Serie B, giocata in casa contro il Crotone e terminata con la vittoria 5-2 per i toscani.[5]

Il 2 ottobre il Siena subisce un ulteriore decurtazione di due punti in classifica per il mancato pagamento degli stipendi ai tesserati.[6]

A dicembre, grazie ad una delibera, l'impianto sportivo è tornato alla precedente denominazione priva di riferimenti allo sponsor Monte Paschi Siena.[7]

Il 3 aprile 2014 la Commissione Disciplinare Nazionale, assegna un punto di penalizzazione al club toscano (otto punti in meno in tutto).[8]

Il 15 luglio, il Siena viene dichiarato fallito a causa dei debiti contratti.[9][10] Il 22 luglio, dopo la mancata iscrizione del club, viene reso noto dalla FIGC lo svincolo di tutti i tesserati della Robur.[11]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Concluso il rapporto contrattuale con il Monte dei Paschi di Siena a causa delle difficoltà dell'istituto di credito, la maglia non presenta alcuno sponsor ufficiale; come fornitore tecnico si riconferma la Kappa[12]. Una novità riguardante tutte le squadre di Serie B, è l'introduzione del logo dell'azienda NGM, in qualità di Top Sponsor del campionato, sotto il numero di maglia di ciascun giocatore.[13]

La prima divisa presenta le classiche strisce verticali bianconere, colletto a polo bianco e maniche nere con bordi bianchi; i pantaloncini sono neri con a lato i loghi della Kappa in bianco, mentre i calzettoni sono neri bordati di bianco[12]. La seconda divisa è completamente verde chiaro: nella maglia colletto (a girocollo) e bordi delle maniche sono neri, essa è inoltre decorata con una striscia bianconera orizzontale sul petto, i calzoncini presentano ai lati i loghi neri del fornitore tecnico, i calzettoni sono bordati di nero[12]. La terza divisa (utilizzata in Coppa Italia) è completamente nera, fatta eccezione per una linea orizzontale bianca nella maglia a livello del petto, i loghi della Kappa ai lati dei calzoncini e i bordi dei calzettoni, anch'essi candidi[12].

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[14]

  • Presidente: Massimo Mezzaroma
  • Vicepresidente: Valentina Mezzaroma
  • Consiglio di amministrazione: Massimo Mezzaroma, Valentina Mezzaroma, Giuseppe Bernardini, Massimo Cherubini, Alberto Parri
  • Responsabile area tecnica: Stefano Antonelli
  • Team manager: Claudio Culini
  • Delegato alla sicurezza e Responsabile del personale: Massimo Bortoletto
  • Responsabile tecnico delle infrastrutture: Christian B. Pallanch
  • Segretario generale: Stefano Pedrelli
  • Segreteria generale: Angela Del Santo
  • Responsabile ufficio stampa: Orlando Pacchiani
  • Direttore marketing: Giuseppe Cormio
  • Ufficio Stampa: Maria Cecilia Tarabochia, Grazia Fancello, Flavia Mandarini
  • Responsabile biglietteria: Serena Mocenni
  • Responsabile settore giovanile: Andrea Innocenti
  • Organizzazione e logistica settore giovanile: Antonello Ippedico
  • Segreteria settore giovanile: Sandro Maffei, Beatrice Ermini
  • Responsabile pronto intervento strutturale e impiantistico stadio: Fulvio Muzzi
  • Responsabile amministrazione, finanza e controllo: Vincenzo Loi
  • Responsabile rapporti con il territorio e delegato ai rapporti con la tifoseria: Mauro Pagliantini
  • Responsabile magazzino: Alessandro Mecacci
  • Centralino: Francesca Mugnaioli
  • Collegio Sindacale
Presidente: Emma Capalbo
Componenti: Riccardo Losi, Antonino Leggeri

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa e numerazione sono aggiornati al 4 aprile 2014.[15]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Eugenio Lamanna
2 Italia D Giulio Mulas
3 Croazia D Manuel Pamić
3 Italia D Fabrizio Grillo [16]
5 Italia D Paolo Hernán Dellafiore
6 Brasile D Ângelo
7 Italia D Luca Ceccarelli [17]
7 Italia A Niccolò Giannetti [16]
8 Italia C Simone Vergassola (capitano)
9 Italia A Diego Fabbrini [17]
9 Italia A Michele Paolucci [16]
10 Brasile A Thomás Jaguaribe
11 Marocco D Zouhair Feddal
12 Italia P Simone Farelli
13 Italia A Gianvito Plasmati [17]
13 Italia D Luca Crescenzi [16]
14 Italia A Luca Scapuzzi
15 Italia D Kevin Bonifazi [18]
16 Italia C Daniele Mannini [16]
17 Italia D Nicola Belmonte
N. Ruolo Giocatore 600px Bianco e Nero (Strisce).svg
18 Croazia D Mato Miloš
19 Argentina D Santiago Morero
20 Italia C Alessandro Rosina
21 Italia C Gaetano D'Agostino
22 Italia P Mattia Di Vincenzo [18]
23 Italia C Andrea Schiavone [18]
24 Italia C Leonardo Spinazzola
24 Italia C Saverio Camilli [18]
26 Italia C Francesco Valiani
27 Italia A Valerio Rosseti [18]
28 Italia C Simone Monni [18]
29 Uruguay C Guillermo Giacomazzi
30 Italia C Nico Pulzetti
31 Italia P Emanuele Conti [18]
32 Argentina D Carlos Matheu
33 Italia C Federico Proia [18]
34 Italia A Pierluigi Cappelluzzo [18]
35 Spagna A Rafa Jordà [17]
36 Italia D Alessio Lo Porto [18]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Trasferimenti sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Santiago Morero Chievo definitivo
D Luca Crescenzi Lazio prestito
A Thomás Jaguaribe Flamengo prestito
C Guillermo Giacomazzi svincolato
C Nico Pulzetti Bologna prestito
D Pasquale Turi Pavia definitivo
C Leonardo Spinazzola Juventus prestito
D Carlos Matheu Atalanta definitivo
C Frano Milnar Udinese prestito
P Alin Bucuroiu Udinese definitivo
D Matteo Rubin Torino riscatto compartecipazione
D Fabrizio Grillo Varese comproprietà
D Giulio Mulas Parma prestito
A Luca Scapuzzi Manchester City prestito
D Zouhair Feddal Parma prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Felipe Dal Bello Parma fine prestito
A Nicola Pozzi Sampdoria fine prestito
C Alessio Sestu svincolato
A Erjon Bogdani svincolato
A Marcelo Larrondo Torino comproprietà
D Massimo Paci Brescia definitivo
C Francesco Bolzoni Palermo definitivo
A Reginaldo Vasco da Gama definitivo
A Nicholas Redi Castel Rigone prestito[19]
D Gaetano Capogrosso Bellaria Igea Marina prestito
D Gaël Genevier Novara prestito
D Giulio Mulas Parma compartecipazione
D Matteo Rubin Verona prestito
P Gianluca Pegolo Sassuolo definitivo
A Luigi Canotto Sorrento prestito
A Innocent Emeghara Livorno prestito
C Alessio Lalli Sorrento prestito

Trasferimenti sessione invernale dal 3/1/2014 al 31/1/2014[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Gianvito Plasmati Lanciano definitivo
D Manuel Pamić Chievo prestito
D Matteo Rubin Verona fine prestito
C Gianmarco D'Alessandris Latina compartecipazione
D Simone Barigelli Nocerina fine prestito
C Lorenzo Garbinesi Arezzo prestito
A Filippo Viciani Poggibonsi fine prestito
A Diego Fabbrini Watford prestito
D Luca Ceccarelli Spezia prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Luca Crescenzi Pisa prestito
D Daniele Mannini Pisa prestito
A Michele Paolucci Latina definitivo
A Niccolò Giannetti Spezia compartecipazione
D Matteo Rubin Chievo prestito
D Fabrizio Grillo Varese prestito

Trasferimenti tra le due sessioni[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Rafa Jordà svincolato

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2013-2014.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Siena
24 agosto 2013, ore 20:30 CEST
1ª giornata
Siena5 – 2
referto
CrotoneStadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Novara
31 agosto 2013, ore 18:00 CEST
2ª giornata
Novara 600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png2 – 1
[ Copia archiviata, su legaserieb.it. URL consultato il 18 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 31 agosto 2013). referto]
600px Bianco e Nero (Strisce).svg SienaStadio Silvio Piola
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Siena
8 settembre 2013, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Siena3 – 2
referto
BariStadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena (5.633 spett.)
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Castellammare di Stabia
14 settembre 2013, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Juve Stabia2 – 2
referto
SienaStadio Romeo Menti (2.488 spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

21 settembre 2013, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Siena1 – 1
referto
TernanaStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena (6.118 spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Empoli
24 settembre 2013, ore 20:30 CEST
6ª giornata
Empoli0 – 0
referto
SienaStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Mariani (Aprilia)

Siena
28 settembre 2013, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Siena2 – 1
referto
TrapaniStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena (5.693 spett. spett.)
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Cesena
5 ottobre 2013, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Cesena1 – 1
referto
SienaStadio Dino Manuzzi
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Siena
13 ottobre 2013, ore 15:00 CEST
9ª giornata
Siena3 – 0
referto
AvellinoStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  Chiffi (Padova)

Siena
21 ottobre 2013, ore 21:00
10ª giornata
Siena2 – 3
referto
PalermoStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena (5.953 spett.)
Arbitro:  Ciampi (Roma)

Brescia
26 ottobre 2013, ore 15:00
11ª giornata
Brescia2 – 2
referto
SienaStadio Mario Rigamonti (4.000 spett.)
Arbitro:  Aureliano (Bologna)

Siena
2 novembre 2013, ore 15:00 CET
12ª giornata
Siena1 – 1
referto
CittadellaStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena (5.680 spett.)
Arbitro:  Ghersini (Genova)

Lanciano
9 novembre 2013, ore 15:00 CET
13ª giornata
Virtus Lanciano 600px pentasection vertical Black HEX-DE1100.svg1 – 1
referto
600px Bianco e Nero (Strisce).svg SienaStadio Guido Biondi
Arbitro:  Nasca (Bari)

Siena
17 novembre 2013, ore 15:00 CET
14ª giornata
Siena 600px Bianco e Nero (Strisce).svg2 – 0
referto
600px Bianco e Nero (Bordato).png SpeziaStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Carpi
23 novembre 2013, ore 15:00 CET
15ª giornata
Carpi0 – 1
referto
SienaStadio Sandro Cabassi (2.000 spett.)
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Modena
30 novembre 2013, ore 15:00 CET
16ª giornata
Modena1 – 1
referto
SienaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Emilio Ostinelli

Siena
7 dicembre 2013, ore 15:00 CET
17ª giornata
Siena1 – 3
referto
PescaraStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena (5.877 spett.)
Arbitro:  Fabbri (Ravenna)

Reggio Calabria
13 dicembre 2013, ore 20:30
18ª giornata
Reggina0 – 2
referto
SienaStadio Oreste Granillo (3.769 spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Siena
21 dicembre 2013, ore 15:00 CET
19ª giornata
Siena 600px Bianco e Nero (Strisce).svg1 – 0
referto
Nero e Blu (Strisce).png LatinaStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  Chiffi (Padova)

Padova
26 dicembre 2013
20ª giornata
Padova Bianco e Rosso (Croce) e Rosso.png2 – 2
referto
600px Bianco e Nero (Strisce).svg SienaStadio Euganeo
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Siena
29 dicembre 2013, ore 12:30 CET
21ª giornata
Siena 600px Bianco e Nero (Strisce).svg1 – 1
referto
600px Rosso con V Bianca.png VareseStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena (5.854 spett.)
Arbitro:  Mariani

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Crotone
27 gennaio 2014, ore 20:30 CET
22ª giornata
Crotone Blu e Rosso (Strisce).png0 – 0
referto
600px Bianco e Nero (Strisce).svg SienaStadio Ezio Scida (4.366 spett.)
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Siena
1º febbraio 2014, ore 15:00 CET
23ª giornata
Siena 600px Bianco e Nero (Strisce).svg1 – 0
referto
600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png NovaraStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  Pasqua (Tivoli)

Bari
8 febbraio 2014, ore 15:00 CET
24ª giornata
Bari2 – 1
referto
SienaStadio San Nicola (1.856 spett.)
Arbitro:  Manganiello (Pinerolo)

Siena
15 febbraio 2014, ore 15:00
25ª giornata
Siena1 – 0
referto
Juve StabiaStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  La Penna

Terni
22 febbraio 2014, ore 15:00 CEST
26ª giornata
Ternana2 – 2
referto
SienaStadio Libero Liberati (5.269 spett.)
Arbitro:  Bruno (Torino)

Siena
1º marzo 2014, ore 15:00 CET
27ª giornata
Siena 600px Bianco e Nero (Strisce).svg1 – 1
[http://www.legaserieb.it/it/serie-b/campionato/matchreport/-/match-report/Siena-Empoli/66661[collegamento interrotto] referto]
600px Azzurro con Bande Bianche.png EmpoliStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  Merchiori (Ferrara)

Erice
8 marzo 2014, ore 15.00 CEST
28ª giornata
Trapani Granata.png0 – 2
referto
600px Bianco e Nero (Strisce).svg SienaStadio Polisportivo Provinciale (5 066 spett.)
Arbitro:  Marco Di Bello (Brindisi)

Siena
15 marzo 2014, ore 18:00 CET
29ª giornata
Siena 600px Bianco e Nero (Strisce).svg1 – 0
referto
Bianco e Nero.svg CesenaStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  Candussio (Cervignano del Friuli)

Avellino
22 marzo 2014, ore 21:00 CET
30ª giornata
Avellino Bianco e Verde.svg0 – 1
referto
600px Bianco e Nero (Strisce).svg SienaStadio Partenio-Adriano Lombardi
Arbitro:  Fabbri (Ravenna)

Palermo
25 marzo 2014, ore 20:30 CET
31ª giornata
Palermo 600px Rosa e Nero in diagonale con aquila.png1 – 1
referto
600px Bianco e Nero (Strisce).svg SienaStadio Renzo Barbera (10.583 spett.)
Arbitro:  Ostinelli (Como)

Siena
29 marzo 2014, ore 15:00 CET
32ª giornata
Siena2 – 1
referto
BresciaStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  Nasca

Cittadella
5 aprile 2014, ore 15 CEST
33ª giornata
Cittadella1 – 0
referto
SienaStadio Piercesare Tombolato
Arbitro:  Pinzani

Siena
12 aprile 2014, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Siena 600px Bianco e Nero (Strisce).svg1 – 0
referto
600px pentasection vertical Black HEX-DE1100.svg Virtus LancianoStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  Pairetto

La Spezia
17 aprile 2014, ore 20:30 CEST
35ª giornata
Spezia 600px Bianco e Nero (Bordato).png1 – 0600px Bianco e Nero (Strisce).svg SienaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Claudio Gavillucci

Siena
26 aprile 2014, ore CEST
36ª giornata
Siena0 – 0
referto
CarpiStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  Francesco Paolo Saia

Siena
3 maggio 2014, ore 15:00 UTC+2
37ª giornata
Siena1 – 3
referto
ModenaStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  Aleandro Di Paolo

Pescara
10 maggio 2014, ore 15:00 CEST
38ª giornata
Pescara1 – 0SienaStadio Adriatico
Arbitro:  Minelli (Varese)

Siena
13 maggio 2014
39ª giornata
Siena2 – 1
[http://www.legaserieb.it/c/document_library/get_file?uuid=d6f96d70-6d94-4406-86bf-92404cc056a3&groupId=115051[collegamento interrotto] referto]
RegginaStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  Aureliano (Bologna)

Latina
19 maggio 2014, ore 21:00 CEST
40ª giornata
Latina Nero e Blu (Strisce).png0 – 3
referto
600px Bianco e Nero (Strisce).svg SienaStadio Domenico Francioni
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Siena
25 maggio 2014
41ª giornata
Siena 600px Bianco e Nero (Strisce).svg2 – 0Bianco e Rosso (Croce) e Rosso.png PadovaStadio Artemio Franchi-Montepaschi Arena
Arbitro:  La Penna (Roma 1)

Varese
31 maggio 2014, ore 20:30 CEST
42ª giornata
Varese 600px Rosso con V Bianca.png2 – 0
referto
600px Bianco e Nero (Strisce).svg SienaStadio Franco Ossola (5 426 spett.)
Arbitro:  Gavillucci (Latina)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2013-2014.
Siena
11 agosto 2013, ore 20:45
Secondo turno
Siena Bianco e Nero (Strisce).png4 – 1
referto
PisaStadio Artemio Franchi - Montepaschi Arena (1.722 spett.)
Arbitro:  Baracani (Firenze)

Livorno
17 agosto 2013, ore 17:00
Terzo turno
Livorno0 – 1
referto
SienaStadio Armando Picchi (3.582 spett.)
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Bologna
4 dicembre 2013
Quarto turno
Bologna1 – 2
referto
SienaStadio Renato Dall'Ara
Arbitro:  Daniele Chiffi

Catania
15 gennaio 2014, ore 16:00 CET
Ottavi di finale
Catania 600px Azzurro e Rosso (Strisce) con elefantino.png1 – 4
referto
600px Bianco e Nero (Strisce).svg SienaStadio Angelo Massimino (2.820 spett.)
Arbitro:  Sebastiano Peruzzo (Schio)

Firenze
23 gennaio 2014, ore 21.00
Quarti di finale
Fiorentina2 – 1
referto
SienaStadio Artemio Franchi (15.321 spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Disciplinare: due punti di penalizzazione al Siena Archiviato il 4 marzo 2016 in Internet Archive. Figc.it
  2. ^ Siena, arrivano 2 punti di penalizzazione Repubblica.it
  3. ^ Serie B: un altro punto di penalizzazione al Siena Calciomercato.com
  4. ^ Beretta nuovo allenatore della Robur, acsiena.it. URL consultato il 1º agosto 2013.
  5. ^ Siena-Crotone 5-2 Archiviato il 25 agosto 2013 in Archive.is. Legaserieb.it
  6. ^ CDN: Penalizzazioni per il Siena (2 punti) e altre sei società Archiviato il 10 giugno 2015 in Internet Archive. Figc.it
  7. ^ Verbale di deliberazionedella Giunta Comunale del 05-12-2013 N°303 (PDF), Comune di Siena. URL consultato il 6 maggio 2014.
  8. ^ CDN: 1 PUNTO DI PENALIZZAZIONE PER SIENA E CESENA Archiviato il 24 settembre 2015 in Internet Archive. Figc.it
  9. ^ Comunicato Ac Siena, acsiena.it.
  10. ^ Lo sport non abita più a Siena: dopo la Mens Sana fallisce anche la Robur
  11. ^ COMUNICATO UFFICIALE N. 33/A Archiviato il 27 luglio 2014 in Internet Archive. Figc.it
  12. ^ a b c d Maglie Siena stagione 2013-2014 passionemaglie.it
  13. ^ NGM TOP SPONSOR DELLA LEGA SERIE B, Legaserieb.it (archiviato dall'url originale il 26 luglio 2015).
  14. ^ Organigramma, acsiena.it. URL consultato il 1º agosto 2013.
  15. ^ Rosa, acsiena.it. URL consultato l'11 luglio 2013.
  16. ^ a b c d e Ceduto nella sessione invernale
  17. ^ a b c d Acquistato nella sessione invernale
  18. ^ a b c d e f g h i j Aggregato dalla Formazione Berretti
  19. ^ Redi ceduto al Castel Rigone. Capogrosso in prestito Bellaria Igea Marina, su tuttomercatoweb.com (archiviato dall'url originale l'8 aprile 2014).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio