Associazione Calcio Siena 2001-2002

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Siena.

Associazione Calcio Siena
Stagione 2001-2002
AllenatoreItalia Giuseppe Papadopulo (1ª-7ª; 9ª-14ª)
Italia Vincenzo Guerini (8ª; 15ª-24ª)
Italia Giuseppe Papadopulo (25ª-38ª)
All. in secondaItalia Vincenzo Guerini
PresidenteItalia Paolo De Luca
Serie B12º posto
Coppa ItaliaOttavi

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Siena nelle competizioni ufficiali della stagione 2001-2002.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione[1] 2001-2002 il Siena disputò il decimo campionato di Serie B della sua storia chiudendolo al dodicesimo posto. In Coppa Italia giunse agli ottavi di finale, dove venne battuto dalla Lazio per un risultato complessivo di 1-3.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2001-2002 lo sponsor tecnico è Lotto, mentre lo sponsor ufficiale è Monte dei Paschi di Siena. Le maglie di casa presentano le classiche strisce bianco-nere.[2]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Argentina P Sebastián Cejas
Italia P Matteo Gianello
Italia D Stefano Argilli
Italia D Federico Balzaretti
Italia D Davide Mandelli
Italia D Luigi Martinelli
Italia D Michele Mignani
Italia D Ruggero Radice
Bielorussia D Vital' Rahožkin
Italia D Gill Voria
Italia C Fabrizio Caracciolo
Italia C Luca Cavallo
Georgia C Davit Dighmelashvili
Italia C Christian Lantignotti
Italia C Giuseppe Misso
N. Ruolo Giocatore
Italia C Antonio Morello
Italia C Alessandro Pagano
Italia C Dario Passoni
Brasile C Pinga
Italia C Maurizio Rossi
Italia C Paolo Sciaccaluga
Grecia C Lambros Vangelis
Italia A Pierpaolo Bresciani
Italia A Marcello Campolonghi
Italia A Ciro De Cesare
Brasile A Jeda
Georgia A Levan Melkadze
Italia A Christian Scalzo
Italia A Riccardo Zampagna
Italia A Alessandro Zoppi

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1/7 al 31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome a Modalità
D Bielorussia Vitali Rogozhkin BATĖ Borisov -
P Argentina Sebastián Cejas Roma definitivo
A Italia Riccardo Zampagna Cosenza -
D Italia Luigi Martinelli Chievo -
C Italia Fabrizio Caracciolo Pescara -
D Italia Federico Balzaretti Torino prestito
D Italia Davide Mandelli Torino -
P Italia Francesco Rossi Fasano -
C Brasile André Pinga Torino prestito
C Italia Christian Lantignotti Monza -
A Italia Pierpaolo Bresciani Catania -
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Italia Luca Cavallo Cagliari -
P Italia Alessandro Flauto Brindisi -
D Croazia Tonči Žilić Sebenico -
C Italia Alessandro Colasante Cagliari -
A Italia Simone Tiribocchi Torino -
D Italia Vittorio Gargiulo Reggiana -
P Italia Paolo Mancini Cagliari -


Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome a Modalità
C Italia Luca Cavallo Cagliari -
C Italia Dario Passoni Chievo prestito
A Brasile Jeda Vicenza prestito
D Italia Vittorio Gargiulo Casertana -
P Ucraina Dmytro Kozachenko Nafkom Brovary -
Cessioni
R. Nome a Modalità
- - - -


Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2001-2002.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Terni
26 agosto 2001, ore 15.00 CEST
1ª giornata
Ternana3 – 0
referto
SienaStadio Libero Liberati (6344 spett.)
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Siena
2 settembre 2001, ore 15.00 CEST
2ª giornata
Siena2 – 4
referto
VicenzaMontepaschi Arena (4001 spett.)
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Ancona
9 settembre 2001, ore 15.00 CEST
3ª giornata
Ancona0 – 0
referto
SienaStadio Del Conero (3188 spett.)
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Siena
16 settembre 2001, ore 15.00 CEST
4ª giornata
Siena0 – 1
referto
GenoaMontepaschi Arena
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

Modena
23 settembre 2001, ore 15.00 CEST
5ª giornata
Modena2 – 2
referto
SienaStadio Alberto Braglia (5697 spett.)
Arbitro:  Cesari (Genova)

Siena
20 settembre 2001, ore 15.00 CEST
6ª giornata
Siena2 – 1
referto
SalernitanaMontepaschi Arena (6304 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Cagliari
7 ottobre 2001, ore 15.00 CEST
7ª giornata
Cagliari1 – 1
referto
SienaStadio Sant'Elia (4444 spett.)
Arbitro:  Palmieri (Cosenza)

Messina
19 dicembre 2001, ore 15.00 CEST
8ª giornata
Messina1 – 2
referto
SienaStadio Giovanni Celeste (5959 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Siena
14 ottobre 2001, ore 15.00 CEST
9ª giornata
Siena0 – 1
referto
ComoMontepaschi Arena (3933 spett.)
Arbitro:  Paparesta (Bari)

Cosenza
28 ottobre 2001, ore 15.00 CEST
10ª giornata
Cosenza2 – 1
referto
SienaStadio San Vito (4720 spett.)
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Siena
4 novembre 2001, ore 20.30 CEST
11ª giornata
Siena1 – 1
referto
PalermoMontepaschi Arena (4214 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Bari
11 novembre 2001, ore 15.00 CEST
12ª giornata
Bari1 – 0
referto
SienaStadio San Nicola (2363 spett.)
Arbitro:  Palanca (Roma)

Siena
18 novembre 2001, ore 15.00 CEST
13ª giornata
Siena2 – 1
referto
PistoieseMontepaschi Arena (3358 spett.)
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

Empoli
25 novembre 2001, ore 15.00 CEST
14ª giornata
Empoli2 – 1
referto
SienaStadio Carlo Castellani (4009 spett.)
Arbitro:  Rossi (Ciampino)

Siena
2 dicembre 2001, ore 15.00 CEST
15ª giornata
Siena2 – 2
referto
RegginaMontepaschi Arena (4142 spett.)
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Crotone
9 dicembre 2001, ore 15.00 CEST
16ª giornata
Crotone1 – 2
referto
SienaStadio Ezio Scida (4315 spett.)
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Siena
16 dicembre 2001, ore 15.00 CEST
17ª giornata
Siena0 – 1
referto
CittadellaMontepaschi Arena (3075 spett.)
Arbitro:  Nicola Ayroldi (Molfetta)

Napoli
23 dicembre 2001, ore 15.00 CEST
18ª giornata
Napoli4 – 2
referto
SienaStadio San Paolo (4932 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Siena
6 gennaio 2002, ore 15.00 CEST
19ª giornata
Siena0 – 4
referto
SampdoriaMontepaschi Arena (4559 spett.)
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Siena
13 gennaio 2002, ore 15.00 CEST
20ª giornata
Siena0 – 3
referto
TernanaMontepaschi Arena (3993 spett.)
Arbitro:  Nicola Rizzoli (Bologna)

Vicenza
20 gennaio 2002, ore 15.00 CEST
21ª giornata
Vicenza2 – 1
referto
SienaStadio Romeo Menti (7562 spett.)
Arbitro:  Palmieri (Cosenza)

Siena
3 febbraio 2002, ore 15.00 CEST
22ª giornata
Siena0 – 0
referto
AnconaMontepaschi Arena (4197 spett.)
Arbitro:  Palmieri (Cosenza)

Genova
10 febbraio 2002, ore 15.00 CEST
23ª giornata
Genoa1 – 1
referto
SienaStadio Luigi Ferraris (13858 spett.)
Arbitro:  Cannella (Palermo)

Siena
17 febbraio 2002, ore 15.00 CEST
24ª giornata
Siena0 – 1
referto
ModenaMontepaschi Arena (4477 spett.)
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Salerno
24 febbraio 2002, ore 15.00 CEST
25ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
SienaStadio Arechi (9298 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Siena
3 marzo 2002, ore 15.00 CEST
26ª giornata
Siena1 – 0
referto
CagliariMontepaschi Arena (3042 spett.)
Arbitro:  Stefano Farina (Novi Ligure)

Siena
10 marzo 2002, ore 15.00 CEST
27ª giornata
Siena1 – 0
referto
MessinaMontepaschi Arena (3393 spett.)
Arbitro:  Castellani (Verona)

Como
17 marzo 2002, ore 15.00 CEST
28ª giornata
Como0 – 1
referto
SienaStadio Giuseppe Sinigaglia (4713 spett.)
Arbitro:  Rodomonti (Teramo)

Siena
30 marzo 2002, ore 15.00 CEST
29ª giornata
Siena2 – 0
referto
CosenzaMontepaschi Arena (3583 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Palermo
7 aprile 2002, ore 20.30 CEST
30ª giornata
Palermo0 – 2
referto
SienaStadio La Favorita (5474 spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Siena
14 aprile 2002, ore 15.00 CEST
31ª giornata
Siena1 – 1
referto
BariMontepaschi Arena (6424 spett.)
Arbitro:  Braschi (Prato)

Pistoia
21 aprile 2002, ore 15.00 CEST
32ª giornata
Pistoiese0 – 2
referto
SienaStadio Marcello Melani (3621 spett.)
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Siena
28 aprile 2002, ore 15.00 CEST
33ª giornata
Siena2 – 1
referto
EmpoliMontepaschi Arena (8006 spett.)
Arbitro:  Marco Gabriele (Frosinone)

Reggio Calabria
5 maggio 2002, ore 15.00 CEST
34ª giornata
Reggina1 – 0
referto
SienaStadio Oreste Granillo (15981 spett.)
Arbitro:  Domenico Messina (Bergamo)

Siena
12 maggio 2002, ore 15.00 CEST
35ª giornata
Siena2 – 1
referto
CrotoneMontepaschi Arena (3560 spett.)
Arbitro:  Luca Palanca (Roma)

Cittadella
19 maggio 2002, ore 15.00 CEST
36ª giornata
Cittadella1 – 1
referto
SienaStadio Piercesare Tombolato (1740 spett.)
Arbitro:  Borriello (Mantova)

Siena
26 maggio 2002, ore 15.00 CEST
37ª giornata
Siena2 – 1
referto
NapoliMontepaschi Arena (4461 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Genova
2 giugno 2002, ore 15.00 CEST
38ª giornata
Sampdoria0 – 1
referto
SienaStadio Luigi Ferraris (13295 spett.)
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2001-2002.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
1ª giornata
Napoli Azzurro con N cerchiata.png1 – 2
referto
Bianco e Nero (Strisce).png SienaStadio San Paolo (1262 spett.)
Arbitro:  Paolo Dondarini (Finale Emilia)

Siena
2ª giornata
Siena Bianco e Nero (Strisce).png4 – 2
referto
600px Rosa e Nero in diagonale con aquila.png PalermoMontepaschi Arena (3000 spett.)
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Siena
3ª giornata
Siena Bianco e Nero (Strisce).png1 – 1
referto
600px solid HEX-8E3145.svg LivornoMontepaschi Arena (1500 spett.)
Arbitro:  Tiziano Pieri (Genova)

Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Siena
9 settembre 2001
2º turno - andata
Siena Bianco e Nero (Strisce).png1 – 0
referto
600px Blu e Giallo3.png VeronaMontepaschi Arena (1769 spett.)
Arbitro:  Stefano Farina (Novi Ligure)

Verona
24 ottobre 2001
2º turno - ritorno
Verona 600px Blu e Giallo3.png3 – 2
referto
Bianco e Nero (Strisce).png SienaStadio Marcantonio Bentegodi (5457 spett.)
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Roma
11 novembre 2001
Ottavi - andata
Lazio Bianco e Celeste con aquila.svg2 – 1
referto
Bianco e Nero (Strisce).png SienaOlimpico di Roma (16200 spett.)
Arbitro:  Palmieri (Cosenza)

Siena
28 novembre 2001
Ottavi - ritorno
Siena Bianco e Nero (Strisce).png0 – 1
referto
Bianco e Celeste con aquila.svg LazioMontepaschi Arena (7000 spett.)
Arbitro:  Paolo Dondarini (Finale Emilia)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 2 giugno 2002

Competizione Punti Totale
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 47 38 12 11 15 35 44
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 7 7 3 1 3 10 9
Totale 54 44 15 12 17 55 53

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stagione 2001-2002, siena1904.net. URL consultato il 5 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 4 ottobre 2011).
  2. ^ Maglie, siena.it. URL consultato il 23 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2011).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio