Marino Defendi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Marino Giovanni Defendi
Marino Defendi.jpg
Defendi nel 2013.
Nazionalità Italia Italia
Altezza 176 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Ternana
Carriera
Giovanili
2000-2004Atalanta
Squadre di club1
2004-2008Atalanta55 (5)
2008Chievo4 (0)
2008-2009Atalanta19 (0)
2009-2010Lecce26 (3)
2010-2011Atalanta0 (0)
2011Grosseto18 (1)
2011-2016Bari159 (9)[1]
2016-Ternana83 (5)
Nazionale
2003-2004Italia Italia U-196 (0)
2004-2005Italia Italia U-207 (0)
2005-2006Italia Italia U-2110 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 dicembre 2018

Marino Giovanni Defendi (Bergamo, 19 agosto 1985) è un calciatore italiano, centrocampista della Ternana, di cui è capitano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Esordio ed inizi con l'Atalanta[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto calcisticamente nel settore giovanile dell'Atalanta, nel quale disputa tutti i campionati, dalla categoria Esordienti a quella Primavera.

Il 20 febbraio 2005 esordisce in Serie A nell'incontro Atalanta-Bologna 2-0, all'età di 19 anni e 125 giorni, collezionando la sua unica presenza stagionale.

La stagione successiva, in seguito alla retrocessione, disputa il campionato di Serie B, vincendolo. Il suo apporto risulta convincente, fornendo numerose prestazioni positive e quattro reti, fra cui una di pregevole fattura in casa contro il Crotone. La promozione ottenuta lo riporta in Serie A nel 2006-2007, nella quale è chiamato a confermare le ottime impressioni destate nella categoria inferiore. Poco utilizzato, disputerà un campionato con prestazioni alterne. Il 10 marzo 2007 realizza la prima rete nella massima serie, durante Atalanta-Parma 1-1[2].

Prestiti a Chievo e a Lecce[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante il cambio di allenatore, la stagione successiva lo vede ancora poco utilizzato, complice anche una fastidiosa pubalgia. Nel gennaio del 2008 si trasferisce al Chievo in prestito fino al termine della stagione, ma ancora una volta fatica a trovare spazio. Nel 2008-2009 ritorna all'Atalanta, ma nella prima parte di campionato siede spesso in panchina. Sembra ormai etichettato come eterna promessa quando, complice anche l'infortunio del titolare, torna a giocare con maggiore continuità nel girone di ritorno. Il 9 luglio 2009 viene ceduto al Lecce, club di Serie B, con la formula del prestito con diritto di riscatto della comproprietà, e sigla la sua prima rete alla seconda giornata durante Piacenza-Lecce (3-2). Al termine della stagione la società salentina non esercita il diritto per il riscatto della comproprietà, permettendone il rientro a Bergamo.

Ritorno all'Atalanta e prestito al Grosseto[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima parte di stagione trova poco spazio, tant'è che la prima partita disputata nella nuova stagione avviene il 27 ottobre nella partita di Coppa Italia contro il Livorno. Nel mercato di gennaio 2011, desideroso di giocare con continuità, accetta la proposta del Grosseto, che lo acquista a titolo temporaneo e segna il suo primo gol con la maglia biancorossa alla sua terza uscita contro il L.R. Vicenza. Conclude lo scorcio di campionato con la squadra maremmana con 18 presenze. Scaduti i termini del prestito, il giocatore torna all'Atalanta.

Bari e Ternana[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 luglio 2011 passa a titolo definitivo al Bari nell'affare che porta la comproprietà di Andrea Masiello all'Atalanta. Il giocatore sottoscrive con la società barese un contratto triennale[3]. Il 23 novembre 2013 mette a segno la sua prima doppietta con la maglia del Bari contro il Padova, portando il risultato della partita sul 2-0 a favore dei galletti (partita che poi terminerà sul 2-2).

Durante la stagione 2013-2014, Defendi indossa la fascia di capitano data la squalifica dovuta al calcioscommesse di Ciccio Caputo. Il 9 luglio 2014 il Bari annuncia l'accordo tra la società e il giocatore per la firma di un contratto triennale che legherà l'esterno al club fino al 30 giugno 2017, ma ad agosto 2016 dopo 2 gare di Coppa Italia passa alla Ternana, ancora un contratto triennale per lui, con Federico Furlan che passa ai Galletti. Segna il suo primo gol con la squadra umbra nella partita contro il Brescia del 25 aprile 2017.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 settembre 2003 viene convocato per la prima volta nella nazionale Under 19, debuttando nell'incontro perso per uno a zero contro il Giappone.

Nel 2005 viene convocato nella nazionale Under-20 di Paolo Berrettini, con la quale disputa il Mondiale di categoria nei Paesi Bassi.

Nel 2006 viene convocato nella nazionale Under-21 di Claudio Gentile, con la quale disputa il Europeo di categoria in Portogallo.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 10 dicembre 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2004-2005 Italia Atalanta A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
2005-2006 B 31 4 CI 4 1 - - - - - - 35 5
2006-2007 A 17 1 CI 2 0 - - - - - - 19 1
2007-gen. 2008 A 6 0 CI 1 0 - - - - - - 7 0
gen.-giu. 2008 Italia Chievo B 4 0 CI - - - - - - - - 4 0
2008-2009 Italia Atalanta A 19 0 CI 1 0 - - - - - - 20 0
2009-2010 Italia Lecce B 26 3 CI 2 1 - - - - - - 28 4
2010-gen. 2011 Italia Atalanta B 0 0 CI 1 0 - - - - - - 1 0
Totale Atalanta 74 5 9 1 - - - - 83 6
gen.-giu. 2011 Italia Grosseto B 18 1 CI - - - - - - - - 18 1
2011-2012 Italia Bari B 26 0 CI 1 0 - - - - - - 27 0
2012-2013 B 35 2 CI 1 0 - - - - - - 36 2
2013-2014 B 36+3[4] 5 CI 2 0 - - - - - - 41 5
2014-2015 B 32 0 CI 1 0 - - - - - - 33 0
2015-2016 B 30+1[4] 2 CI 1 1 - - - - - - 32 3
ago. 2016 B 0 0 CI 2 0 - - - - - - 2 0
Totale Bari 159+4 9 8 1 - - - - 171 10
ago. 2016-2017 Italia Ternana B 31 1 CI - - - - - - - - 31 1
2017-2018 B 38 2 CI 1 0 - - - - - - 39 2
2018-2019 C 30 3 CI+CI-C 3+0 1+0 - - - - - - 33 3
Totale Ternana 99 6 4 1 - - - - 103 6
Totale carriera 384 23 23 4 - - - - 407 27

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 2001-2002

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 2005-2006
Chievo: 2007-2008
Lecce: 2009-2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 163 (9) se si comprendono 3 gare di play-off Serie B 2013-2014 e una di play-off Serie B 2015-2016.
  2. ^ La Repubblica.it Scheda di Atalanta-Parma
  3. ^ Masiello all'Atalanta, Defendi al Bari, in Asbari.it, 26 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 13 novembre 2011).
  4. ^ a b Play-off.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]