Paolo Berrettini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paolo Berrettini
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra Rep. del Congo Rep. del Congo U-17 e U-20
Ritirato 1977 - giocatore
Carriera
Giovanili
Narnese
Squadre di club1
198?Narnese? (?)
Carriera da allenatore
1989-1990 non conosciutaElettrocarbonium
1990-1991 Rieti
1991-1992 Viterbese
1992-1993 Narnese
1993-1997 Italia Italia Dilettanti
1997-2000 Italia Italia U-16
2000-2004 Italia Italia U-19
2004-2006 Italia Italia U-20
2006-2007 non conosciuta/Senegal De Camberene giovanili
2009-2010 Narnese
2010-2011 Senegal Senegal
2011-2012 Birkirkara
2014- Rep. del Congo Rep. del Congo U-17
2014- Rep. del Congo Rep. del Congo U-20
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Paolo Berrettini (Narni, 31 marzo 1948) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, commissario tecnico delle nazionali under 17 e under 20 della Repubblica del Congo.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a giocare a calcio nella Narnese che ha poi lasciato per giocare in altre squadre in Serie C e in Serie D.

Ha cessato l'attività di calciatore all'età di 29 anni, per intraprendere quella di allenatore, iniziando da una squadra della sua città, l'Elettrocarbonium. Ha quindi allenato il Rieti, la Viterbese, nel campionato 1991-92 classificandosi al terzo posto nel Campionato Interregionale 1991-1992, e l'altra squadra di Narni, la Narnese [1] che nel frattempo si era fusa con l'Elettrocarbonium [2].

Nel 1992 è stato chiamato dalla F.I.G.C. a svolgere le mansioni di selezionatore e commissario tecnico delle nazionali minori.

Per 6 anni è stato il selezionatore nella Nazionale Dilettanti, disputando due Universiadi dove ha vinto un oro nel 1997 [3].

Ha poi guidato le rappresentative Under 16, Under 17, la Under 19 con cui è divenuto campione d'Europa nel 2003, e l'Under 20[1].

Nel 2004, in occasione della 56ª edizione del Torneo di Viareggio riceve il Premio Gaetano Scirea per l’attività svolta come selezionatore e soprattutto per avere portato in Italia un titolo che , a livello giovanile, era sempre mancato [4].

Lasciata la Federazione, nel settembre 2006 va in Africa, nel Senegal, dove fa il coordinatore delle squadre giovanili di una squadra della Serie B senegalese, il De Camberene[5], con la quale disputa una serie di tornei a livello internazionale, tra cui il Torneo di Ostuni e il Torneo di Viareggio nel 2007. È in questa edizione che la squadra di Berrettini salta agli onori della cronaca in quanto 6 giocatori senegalesi fuggono dall'hotel che ospitava la squadra [6][7]. Nella stagione 2009-2010 torna alla Narnese per poi diventare Ct della nazionale senegalese. Dopo la breve parentesi con la nazionale senegalese, passa al Birkirkara a Malta.

Nel gennaio 2014 sigla un triennale con il ministero dello Sport della Repubblica del Congo come selezionatore delle nazionali under 17 e under 20[8], e con l'incarico di responsabile tecnico della squadra alle olimpiadi africane del 2015[9].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]