Kevin Bonifazi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kevin Bonifazi
Kevin Bonifazi.jpg
Kevin Bonifazi con la SPAL nel 2018
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Torino
Carriera
Giovanili
2011-2014Siena
2014-2015Torino
Squadre di club1
2015-2016Benevento3 (0)
2016Casertana8 (1)
2016-2017SPAL20 (3)
2017-2018Torino6 (0)
2018-2019SPAL27 (2)
2019-Torino3 (1)
Nazionale
2017-2019Italia Italia U-217 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1 settembre 2019

Kevin Bonifazi (Rieti, 19 maggio 1996) è un calciatore italiano, difensore del Torino.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha un fratello maggiore di nome Rudi, anch'egli calciatore.[1] È fidanzato con Angela Nasti, ex tronista di uomini e donne.[2][3]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale dotato di un buon fisico e di una forte personalità, abile tecnicamente e nell'impostazione del gioco, per le sue caratteristiche è stato paragonato a Nikola Maksimović, anche se lo stesso Bonifazi ha dichiarato di ispirarsi allo spagnolo Sergio Ramos.[4][1][5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Esordi[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle squadre romane del Tor di Quinto e della Nuova Tor Tre Teste, nel 2011 si trasferisce al Siena, squadra in cui milita per tre stagioni.[1] Rimasto svincolato dopo il fallimento della società toscana, nel 2014 viene tesserato dal Torino, con cui vince il Campionato Primavera.[4]

Prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 luglio 2015 viene ceduto a titolo temporaneo al Benevento[6], debuttando nei professionisti il 20 settembre, nella partita vinta per 1-0 contro il Foggia.[7] Collezionate soltanto cinque presenze nella prima parte di stagione[8], viene quindi ceduto - con la stessa formula - alla Casertana.[9] Il 14 febbraio segna la prima rete in carriera, all'8' del primo tempo, nella gara contro la Juve Stabia, siglando il gol del momentaneo vantaggio della formazione campana.[10]

Il 19 luglio 2016, a 20 anni, il Torino lo cede in prestito alla SPAL in Serie B[11], con la quale vince il campionato e conquista la promozione in Serie A.[12]

Ritorno al Torino e secondo prestito alla SPAL[modifica | modifica wikitesto]

Rientrato al Torino,[13], è vittima di infortuni ed esordisce in Serie A solo nella seconda parte di stagione, il 31 marzo 2018, in occasione della partita vinta in trasferta per 4-0 contro il Cagliari, sostituendo all'intervallo Nicolas Nkoulou[14][15], e resta nei ranghi della formazione granata sino a fine stagione.

Il 16 agosto 2018 il Torino lo cede nuovamente in prestito alla SPAL per fargli acquisire esperienza nel massimo campionato[16]. Il 20 ottobre seguente sigla il suo primo gol in Serie A nella vittoria per 2-0 sul campo della Roma, alla sua prima presenza in campionato.[17] Divenuto titolare dell'undici estense, 13 aprile 2019 sigla il provvisorio 1-1 nella vittoria per 2-1 contro la Juventus capolista.[18]

Torino[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 giugno 2019, la società spallina esercita il proprio diritto d'opzione d'acquisto sul giocatore[19]. Il giorno seguente il Torino esercita il diritto di contro-riscatto.[20]

Realizza la prima rete in maglia granata l’8 agosto in occasione della vittoriosa partita di Europa League contro lo Šachcër Salihorsk, terminata 5-0. Il 1º settembre seguente sigla anche il primo gol in massima serie coi granata, nel 3-2 esterno contro l'Atalanta.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2017 viene convocato dall'allenatore della nazionale maggiore Gian Piero Ventura per il raduno per i calciatori emergenti, tenutosi al Centro tecnico federale di Coverciano nel mese di febbraio.[21]

Debutta con la nazionale Under-21 guidata dal CT Di Biagio il 1º settembre 2017, nell'amichevole persa per 3-0 contro la Spagna.[22]

Viene convocato per l’Europeo Under-21 2019,[23] dove scende in campo da titolare nella prima partita del girone vinta 3-1 contro la Spagna poi vincitrice del torneo.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 25 agosto 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2015-gen. 2016 Italia Benevento LP 3 0 CI+CI-LP 0+2 0 - - - - - - 5 0
gen.-giu. 2016 Italia Casertana LP 8 1 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 8 1
2016-2017 Italia SPAL B 20 3 CI 0 0 - - - - - - 20 3
2017-2018 Italia Torino A 6 0 CI 1 0 - - - - - - 7 0
2018-2019 Italia SPAL A 27 2 CI 1 0 - - - - - - 28 2
Totale S.P.A.L. 47 6 1 0 - - - - 48 6
2019-2020 Italia Torino A 2 1 CI 0 0 UEL 2[24] 1 - - - 4 2
Totale Torino 8 1 1 0 2 1 - - 11 2
Totale carriera 66 7 4 0 2 1 - - 72 8

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
1-9-2017 Toledo Spagna Under-21 Spagna 3 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 75’ 75’
4-9-2017 Cittadella Italia Under-21 Italia 4 – 1 Slovenia Slovenia Under-21 Amichevole - Ingresso al 54’ 54’ - Ammonizione al 72’ 72’
15-11-2018 Ferrara Italia Under-21 Italia 1 – 2 Inghilterra Inghilterra Under-21 Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
19-11-2018 Reggio Emilia Italia Under-21 Italia 1 – 2 Germania Germania Under-21 Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
21-3-2019 Trieste Italia Under-21 Italia 0 – 0 Austria Austria Under-21 Amichevole - Uscita al 81’ 81’
25-3-2019 Frosinone Italia Under-21 Italia 2 – 2 Croazia Croazia Under-21 Amichevole - Uscita al 75’ 75’
16-6-2019 Bologna Italia Under-21 Italia 3 – 1 Spagna Spagna Under-21 Europeo Under-21 2019 - 1º turno - Uscita al 88’ 88’
Totale Presenze 7 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Torino: 2014-2015

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

SPAL: 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c G Factor: Kevin Bonifazi, un talento “esploso per caso” che piace a Roma e Lazio gianlucadimarzio.com
  2. ^ Miss Italia, calcio che passione: Sabatini con un calciatore misterioso... corrieredellosport.it
  3. ^ Da Miss Italia alla Nazionale: l’incredibile ascesa di Kevin Bonifazi. E nel futuro c’è (la) Viola… gazzamercato.it
  4. ^ a b Bonifazi esplode e il Torino osserva: quelle doti da piccolo Maksimovic… toronews.net
  5. ^ Bonifazi marca il futuro «Sogno il Toro e Ramos!» tuttosport.com
  6. ^ Ufficiale, Bonifazi al Benevento torinogranata.it
  7. ^ Benevento-foggia 1-0 transfermarkt.it
  8. ^ Toro, Bonifazi torna a Benevento dopo l’addio polemico del 2016 toronews.net
  9. ^ Rieti, il sabino Kevin Bonifazi ingaggiato dalla Casertana, capolista nel girone C di Lega Pro ilmessaggero.it
  10. ^ Casertana - Juve Stabia 1-1. San Valentino amaro per le Vespe stabiachannel.it
  11. ^ Bonifazi alla Spal torinofc.it
  12. ^ Spal in Serie A quasi 50 anni dopo: promozione storica foxsports.it
  13. ^ Bonifazi rinnova sino al 2022 torinofc.it
  14. ^ Kevin Bonifazi al termine di Cagliari-Torino racconta l’emozione dell’esordio Archiviato il 7 maggio 2018 in Internet Archive. noigranata.com
  15. ^ Cagliari-Torino 0-4 transfermarkt.it
  16. ^ Bonifazi alla Spal, in TORINO FC 1906 SITO UFFICIALE. URL consultato il 5 settembre 2018.
  17. ^ Roma-SPAL, 0-2: Bonifazi di testa da corner. Giallorossi inermi - TUTTOmercatoWEB.com. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  18. ^ Rieti, per il sabino Bonifazi della Spal solo reti d'autore: dopo il gol alla Roma ora alla Juventus (quasi) scudettata, su www.ilmessaggero.it. URL consultato il 13 aprile 2019.
  19. ^ dalet, ESERCITATO DIRITTO DI OPZIONE PER ACQUISIZIONE DI BONIFAZI, su S.P.A.L. - Società Polisportiva Ars et Labor, 19 giugno 2019. URL consultato il 19 giugno 2019.
  20. ^ Bonifazi al Toro, su torinofc.it. URL consultato il 20 giugno 2019 (archiviato dall'url originale il 20 giugno 2019).
  21. ^ Bonifazi, oro Spal: l’Italia e la profezia Amauri sport.sky.it
  22. ^ Spagna U21-Italia U21 3-0 transfermarkt.it
  23. ^ Europei Under 21, i 23 convocati del c.t. Di Biagio, su La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita. URL consultato il 6 giugno 2019.
  24. ^ Nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]