Riccardo Orsolini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Riccardo Orsolini
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante, centrocampista
Squadra Bologna
Carriera
Giovanili
2004-2016Ascoli
Squadre di club1
2014-2017Ascoli51 (8)
2017 Juventus0 (0)
2017-2018Atalanta7 (0)
2018- Bologna57 (10)
Nazionale
2016-2017Italia Italia U-2012 (8)
2017-2019Italia Italia U-2115 (3)
2019-Italia Italia1 (1)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-20
Bronzo Corea del Sud 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º dicembre 2019

Riccardo Orsolini (Ascoli Piceno, 24 gennaio 1997) è un calciatore italiano, attaccante o centrocampista del Bologna e della nazionale italiana.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Mancino naturale[1], è un giocatore tecnico e veloce[1] che, dopo gli esordi sulla fascia sinistra, si stabilizza come esterno offensivo[1] lungo la corsia di destra, posizione dove si trova a suo agio (soprattutto in moduli come il 4-2-3-1 o il 4-3-3)[1] per sfruttare la conclusione col piede preferito[1]. Forte fisicamente[1], è molto rapido con e senza palla al piede[1], mostrando agilità[1] e notevoli capacità nel controllo della sfera[1].

Possiede un buon tiro dalla media distanza, e si dimostra molto efficace nell'uno-contro-uno[1] grazie a una buona abilità nel dribbling e nello spostare improvvisamente il pallone, per raggiungere il fondo ed effettuare cross verso i compagni[1]; è tuttavia restìo nel tentare iniziative personali[1]. Rigorista, è un attaccante dallo spiccato opportunismo in area di rigore, bravo nel cogliere le disattenzioni avversarie e così innescare contropiedi[1] nei quali, come terminale offensivo, mostra freddezza[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi, Ascoli[modifica | modifica wikitesto]

A 7 anni entra nel vivaio dell'Ascoli[2], esordendo in prima squadra il 2 aprile 2015, a 18 anni, entrando nel secondo tempo della partita casalinga di Lega Pro contro la Pro Piacenza (1-1) disputata allo stadio Del Duca. A fine stagione i marchigiani guadagnano la Serie B, dopo la revoca della promozione al Teramo. La stagione successiva viene aggregato alla prima squadra, e il 26 marzo 2016 il tecnico Devis Mangia decide di farlo esordire dal primo minuto in Serie B, nella partita contro il Vicenza terminata con una sconfitta (2-1)[3]. Conclude la stagione con 9 presenze in serie cadetta[4].

Nell'annata seguente entra stabilmente nei ranghi della prima squadra, e il 27 agosto 2016, alla prima partita della stagione, parte titolare contro la Pro Vercelli, match terminato con un pareggio. Il 15 ottobre segna la prima rete da professionista contro il Verona, partita che però termina con una pesante sconfitta per i marchigiani (4-1)[5]. Due settimane più tardi, il 29 ottobre, realizza la sua prima doppietta da professionista, trascinando la propria squadra alla vittoria sul Carpi (2-0)[6]. Frattanto il 30 gennaio 2017 viene acquistato a titolo definitivo dalla Juventus; l'accordo prevede che il giocatore rimanga ad Ascoli Piceno fino al termine della stagione[7]. Il successivo 14 febbraio segna la sua seconda doppietta, nella vittoria contro la Pro Vercelli (3-0) in avvio di girone di ritorno[8]; termina il campionato con 8 reti in 41 presenze.

Atalanta e Bologna[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2017 la Juventus cede il giocatore in prestito biennale all'Atalanta, con cui il successivo 17 settembre esordisce in Serie A, subentrando dalla panchina nella trasferta di Verona contro il Chievo (1-1); il 2 novembre 2017 fa invece il suo esordio nelle coppe europee, subentrando nella partita pareggiata sul campo dei ciprioti dell'Apollōn Limassol (1-1), nella quarta giornata della fase a gironi dell'Europa League.

Il 31 gennaio 2018 Orsolini lascia l'Atalanta per andare al Bologna, che si è accordato con la Juventus per un prestito di 18 mesi. Esordisce con il club felsineo il successivo 4 febbraio, nel derby dell'Appennino giocato sul terreno della Fiorentina. Il 30 settembre 2018, con l'inizio della nuova stagione, sigla la sua prima rete in Serie A, a scapito dell'Udinese; si afferma in quest'annata soprattutto dopo l'arrivo a Bologna dell'allenatore Siniša Mihajlović, mettendo insieme complessivamente 37 presenze e 10 gol. Al termine della positiva stagione, il 19 giugno 2019 il suo cartellino è interamente riscattato dal club rossoblù[9].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 6 ottobre 2016 esordisce con l'Italia Under-20, segnando inoltre la sua prima rete con la maglia azzurra, nella vittoria contro i pari età della Polonia durante un match valido per il Torneo Quattro Nazioni[10]. L'anno seguente è tra i 21 giocatori selezionati dal commissario tecnico dell'U-20, Alberico Evani, per il Mondiale Under-20 in Corea del Sud, dove l'Italia ottiene il terzo posto: Orsolini vince la Scarpa d'oro come capocannoniere del torneo, con 5 gol in 7 partite.

Il 1º settembre 2017 esordisce con la nazionale Under-21, nell'amichevole contro la Spagna disputata a Toledo e vinta dalla Rojita (3-0); tre giorni dopo realizza il suo primo gol con gli Azzurrini, nella vittoriosa amichevole contro i pari età della Slovenia (4-1)[11]. Viene quindi convocato nel 2019 per l'Europeo Under-21 2019[12], che vede l'Italia non superare la fase a gironi.

Nell'aprile 2019 ha il suo primo approccio con la nazionale maggiore, grazie al commissario tecnico Roberto Mancini, in occasione di uno stage riservato ai migliori giovani del giro azzurro[13]. Nel novembre dello stesso anno riceve la sua prima convocazione, in vista delle partite di qualificazione al campionato d'Europa 2020 contro la Bosnia ed Erzegovina e l'Armenia[14]: fa il suo esordio in occasione della sfida del 18 novembre a Palermo contro gli armeni, subentrando nella ripresa a Barella e trovando subito il suo primo gol in azzurro, quello del parziale 8-0 nella goleada dei padroni di casa (9-1)[15].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 4 dicembre 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Italia Ascoli LP 1 0 CI-LP+CI 0+0 0 - - - - - - 1 0
2015-2016 B 9 0 CI 0 0 - - - - - - 9 0
2016-2017 B 41 8 CI 1 0 - - - - - - 42 8
Totale Ascoli 51 8 1 0 - - - - 52 8
2017-gen. 2018 Italia Atalanta A 7 0 CI 1 0 UEL 1 0 - - - 9 0
gen.-giu. 2018 Italia Bologna A 8 0 CI - - - - - - - - 8 0
2018-2019 A 35 8 CI 2 2 - - - - - - 37 10
2019-2020 A 14 2 CI 2 1 - - - - - - 16 3
Totale Bologna 57 10 4 3 - - - - 61 13
Totale carriera 115 18 6 3 1 0 - - 122 21

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
18-11-2019 Palermo Italia Italia 9 – 1 Armenia Armenia Qual. Euro 2020 1 Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 1 Reti 1
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-21
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
1-9-2017 Toledo Spagna Under-21 Spagna 3 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Uscita al 66’ 66’
4-9-2017 Cittadella Italia Under-21 Italia 4 – 1 Slovenia Slovenia Under-21 Amichevole 1 Ingresso al 70’ 70’
5-10-2017 Budapest Ungheria Under-21 Ungheria 2 – 6 Italia Italia Under-21 Amichevole 1 Ingresso al 46’ 46’
10-10-2017 Ferrara Italia Under-21 Italia 4 – 0 Marocco Marocco Under-21 Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
14-11-2017 Frosinone Italia Under-21 Italia 3 – 2 Russia Russia Under-21 Amichevole 1 Ingresso al 58’ 58’
6-9-2018 Dunajská Streda Slovacchia Under-21 Slovacchia 3 – 0 Italia Italia Under-21 Amichevole - Ingresso al 58’ 58’
11-9-2018 Cagliari Italia Under-21 Italia 3 – 1 Albania Albania Under-21 Amichevole - Uscita al 67’ 67’
11-10-2018 Udine Italia Under-21 Italia 0 – 1 Belgio Belgio Under-21 Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
15-10-2018 Vicenza Italia Under-21 Italia 2 – 0 Tunisia Tunisia Under-21 Amichevole - Uscita al 60’ 60’
15-11-2018 Ferrara Italia Under-21 Italia 1 – 2 Inghilterra Inghilterra Under-21 Amichevole - Ingresso al 81’ 81’
19-11-2018 Reggio Emilia Italia Under-21 Italia 1 – 2 Germania Germania Under-21 Amichevole - Uscita al 83’ 83’
21-3-2019 Trieste Italia Under-21 Italia 0 – 0 Austria Austria Under-21 Amichevole - Uscita al 59’ 59’
25-3-2019 Frosinone Italia Under-21 Italia 2 – 2 Croazia Croazia Under-21 Amichevole -
16-6-2019 Bologna Italia Under-21 Italia 3 – 1 Spagna Spagna Under-21 Europeo Under-21 2019 - 1º turno - Ingresso al 42’ 42’ Ammonizione al 70’ 70’
19-6-2019 Bologna Italia Under-21 Italia 0 – 1 Polonia Polonia Under-21 Europeo Under-21 2019 - 1º turno - Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 15 Reti 3
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia Under-20
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-10-2016 Gorgonzola Italia Under-20 Italia 3 – 0 Polonia Polonia Under-20 Torneo Quattro Nazioni 1 Uscita al 46’ 46’
11-10-2016 Seregno Italia Under-20 Italia 2 – 4 Svizzera Svizzera Under-20 Torneo Quattro Nazioni 1 Uscita al 46’ 46’
10-11-2016 Rovereto Italia Under-20 Italia 0 – 1 Germania Germania Under-20 Torneo Quattro Nazioni - Ingresso al 46’ 46’
23-3-2017 Breslavia Polonia Under-20 Polonia 3 – 1 Italia Italia Under-20 Torneo Quattro Nazioni 1 Uscita al 65’ 65’
10-5-2017 Firenze Italia Under-20 Italia 0 – 0 Venezuela Venezuela Under-20 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
21-5-2017 Suwon Italia Under-20 Italia 0 – 1 Uruguay Uruguay Under-20 Mondiali Under-20 2017 - Fase a gironi - Uscita al 52’ 52’
24-5-2017 Suwon Sudafrica Under-20 Sudafrica 0 – 2 Italia Italia Under-20 Mondiali Under-20 2017 - Fase a gironi 1
27-5-2017 Cheonan Giappone Under-20 Giappone 2 – 2 Italia Italia Under-20 Mondiali Under-20 2017 - Fase a gironi 1 Uscita al 81’ 81’
1-6-2017 Cheonan Francia Under-20 Francia 1 – 2 Italia Italia Under-20 Mondiali Under-20 2017 - Ottavi di finale 1 Uscita al 81’ 81’
5-6-2017 Suwon Zambia Under-20 Zambia 2 – 3 dts Italia Italia Under-20 Mondiali Under-20 2017 - Quarti di finale 1 Uscita al 117’ 117’
8-6-2017 Jeonju Italia Under-20 Italia 1 – 3 Inghilterra Inghilterra Under-20 Mondiali Under-20 2017 - Semifinale 1 Ammonizione al 28’ 28’
11-6-2017 Suwon Uruguay Under-20 Uruguay 0 – 0 dts
(1 - 4 dcr)
Italia Italia Under-20 Mondiali Under-20 2017 - Finale 3º-4º posto - Uscita al 57’ 57’
Totale Presenze 12 Reti 8

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n Valerio Rosa, Ascoli, chi è Riccardo Orsolini, su ilrestodelcarlino.it, 9 gennaio 2017. URL consultato il 19 novembre 2019.
  2. ^ Alex Frosio, Azzurri, c'è tutta la Serie A, in La Gazzetta dello Sport, 16 giugno 2019, p. 8.
  3. ^ Fabrizio Rinelli, Orsolini ne sa una più del 'diavolo'. Dalla spiaggia alla Serie B con l'Ascoli, su calcio.fanpage.it, 21 dicembre 2016. URL consultato il 20 novembre 2019.
  4. ^ Stefano Martelli, Benvenuti in A – Riccardo Orsolini, Atalanta: la scheda Fantacalcio, su fantamagazine.com, 14 luglio 2017. URL consultato il 20 novembre 2019.
  5. ^ Riccardo Orsolini - Prima rete, su transfermarkt.it, 2016. URL consultato il 20 novembre 2019.
  6. ^ Pietro Mazzocchi, Orsolini doppietta e l'Ascoli batte il Carpi, su ilquotidiano.it, 29 ottobre 2016. URL consultato il 20 novembre 2019.
  7. ^ Ufficiale: Orsolini alla Juve. Ecco tutte le cifre dell'accordo, su gazzetta.it, 30 gennaio 2017. URL consultato il 20 novembre 2019.
  8. ^ Ascoli-Pro Vercelli 3-1: Orsolini fa doppietta. In gol anche Favilli, su gazzetta.it, 14 febbraio 2017. URL consultato il 20 novembre 2019.
  9. ^ Bologna, riscattato Orsolini per 15 milioni di euro dalla Juventus, su sportmediaset.mediaset.it, 20 giugno 2019. URL consultato il 20 novembre 2019.
  10. ^ Riccardo Orsolini - Nazionale, su transfermarkt.it. URL consultato il 19 novembre 2019.
  11. ^ Under 21, Italia-Slovenia 4-1: decidono Cutrone, Favilli, Chiesa e Orsolini, su tuttosport.com, 4 settembre 2017. URL consultato il 19 novembre 2019.
  12. ^ Alex Frosio, Europei Under 21, i 23 convocati del c.t. Di Biagio, su gazzetta.it, 6 giugno 2019. URL consultato il 19 novembre 2019.
  13. ^ Secondo stage il 29 e 30 aprile a Coverciano: 35 azzurri convocati dal ct Mancini, su figc.it, 26 aprile 2019. URL consultato il 19 novembre 2019.
  14. ^ Ventinove convocati per le gare con Bosnia e Armenia: Cistana, Castrovilli e Orsolini le novità di Mancini, su figc.it, 8 novembre 2019. URL consultato il 19 novembre 2019.
  15. ^ Stefano Silvestri, Italia esagerata: 9-1 all'Armenia! Gli azzurri chiudono a punteggio pieno, su it.eurosport.com, 18 novembre 2019. URL consultato il 19 novembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]